Sconcerti: “Montella solitario, inadatto per questo gruppo. Parliamo di più delle scelte fatte dalla società”

Sconcerti: “Montella solitario, inadatto per questo gruppo. Parliamo di più delle scelte fatte dalla società”

Mario Sconcerti dice la sua su Montella e sulla Fiorentina

di Redazione VN

Calciomercato.com il giornalista Mario Sconcerti ha analizzato così il momento della Fiorentina:

Montella è inadatto ad allenare la Fiorentina, troppo solitario per essere leader di un gruppo di giovanissimi calciatori, ai quali è oggettivamente complicato chiedere di più in termini di risultati. Forse sarebbe il caso di discutere maggiormente delle scelte fatte sui calciatori (giocano principalmente quelli presi negli anni passati da Corvino) e delle responsabilità della nuova società.

Una batosta che nasce da lontano. E si scopre che la Fiorentina si è fermata a San Siro

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ViolaLuke - 4 settimane fa

    Sconcerti ha ragione: il problema della Fiorentina è Pradè.
    Non si tratta di fare una gara fra Corvino e Pradè.
    Corvino ha fatto male.
    Pradè ha continuato a fare male.
    Il mercato è stato largamente deficitario e, soprattutto, hanno toppato clamorosamente sul l’impostazione della squadra: hanno preso giocatori per uno schema e poi Montella ne ha adottato un altro.
    Roba da chiodi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. kk53 - 4 settimane fa

    Basterebbe dire un solo nome per smentire un presunto giornalista sempre acido nelle sue espressioni sulla Fiorentina,se ricordo bene Terzic lo ha acquistato
    Corvino ed è stato speso un bel pò,ma non ha mai giocato,quindi cosa vuol raccon
    tare con queste uscite del menga,lo sà solo lui e pochi intimi,solo su l’allenatore mi trovo concorde,i cavalli di ritorno non mi sono mai piaciuti e
    con questo da mettere insieme anche il pachidermico Badeli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iG - 4 settimane fa

    Ci voleva Sconcerti per dircelo
    vaia vaia vaia IG lo dice dall’inizio del campionato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. max59 - 4 settimane fa

    Io sono SCONCERTATO che vengano ancora riportati articoli di questo personaggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14380403 - 4 settimane fa

    Sempre detto …. questa è la squadra di Corvino, gli acquisti di Pradè, Ribery escluso, sono tutti acquisti normali a costo 0 con gli incassi delle uscite

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 4 settimane fa

      Quella che si è salvata anno scorso per il rotto della cuffia era la squadra di Pradé? E, aggiungo: ma se Corvino è il genio che volete far intendere, perché se ne sta a casa sua nel Salento invece che al timone, che so, del Milan, della Sampdoria, della Juve o della Roma? Ma ci fosse uno che mi risponde a questa domanda…perché è veramente incredibile che un genio del pallone come questo abbia lavorato con continuità solo al Lecce o coi Della Valle!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dotto Lampre - 4 settimane fa

    … perché il sindaco ora è a Milano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. violaebasta - 4 settimane fa

    Mr sconcerti, pensi che potevano giocare nella fiorentina altri 32 giocatori comprati da corvino ma pradè ha preferito sbolognare, ahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Enno viola - 4 settimane fa

    Lirola Dalbert Cancers Pulgar Badel Ribery…. Più della metà giocano i nuovi acquisti… Quando non si sa che dire, si può anche non dire niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LupoAlberto - 4 settimane fa

      Anche Castrovilli è stato portato in prestito alla primavera quando c’era Pradè per il torneo di Viareggio, poi l’acquisto l’ha fatto Corvo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy