L’affondo di Sconcerti: “Borja inadatto ai club di vertice, è il punto debole dell’Inter”

L’affondo di Sconcerti: “Borja inadatto ai club di vertice, è il punto debole dell’Inter”

Duro attacco dell’editorialista sull’ex viola: “Raramente dà un assist e perde troppi palloni”

di Redazione VN

Mario Sconcerti, editorialista del Corriere della Sera, questa mattina dedica un fondo all’Inter dopo la vittoria ritrovata ieri contro il Bologna. All’interno del pezzo c’è un affondo nei confronti di un ex Fiorentina:

Il lato davvero debole dell’inter è Borja Valero, grande giocatore del poco. Capitano questi colpi di genio inverso. Sono infortuni lunghi e dibattuti perché spesso l’apparenza è uguale alla realtà. Ma Borja è un fantasista che raramente dà un assist e un regista che perde tanti palloni perché li sfiora troppo a lungo. Va bene in chi deve rallentare il gioco, in squadre di subordine, non in chi ha il dovere di vincere.

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Spalletti critica Borja Valero: “Perde troppi palloni, se continua non posso farlo giocare”

L’interista Cattelan: “Come ha fatto la Fiorentina a non vincere con Borja?”

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ammazzalavecchiacolgas - 1 anno fa

    Forse perché Valero non è un fantasista ma un centrocampista di raccordo, uno di quei misteriosi numeri 8 che fanno tanto lavoro oscuro e danno equilibrio alla squadra. Chissà se Sconcerti si ricorda di Battistini, l’età ce l’avrebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. UNO VIOLA - 1 anno fa

    Purtroppo per l’Inter ha ragione, e dato che si parla di Inter alla fin fine chissene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. massimo_383 - 1 anno fa

    Sconcerti, pensa ai centrocampisti della Fiorentina che fanno piangere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antonio Capo d'Orlando - 1 anno fa

      Per rispondere Ti dico che se l’Inter avesse i nostri centrocampisti, si ritroverebbe in testa alla classifica. Noi il gioco lo facciamo, solo che non abbiamo Icardi, Perisic e Candreva…..
      Comunque, tifo viola e me ne frego dei nerazzurri….
      FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Up The Violets - 1 anno fa

        Potresti allora suggerirgli di comprarci anche Benassi, ci risolverebbe un gran problema di palloni sanguinosamente persi davanti alla difesa o di tiri insensati a due all’ora e in bocca al portiere al posto di passaggi al compagno smarcato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Antonio Capo d'Orlando - 1 anno fa

          Ho detto proprio quello!! Il centrocampo della Viola è formato da Veretout-Badelj_Benassi. Se poi vedi quanti gol ha fatto Benassi e quanti Borja…….
          Ma d’altronde, quando li abbiamo noi, i giocatori non valgono nulla. Quando vanno via, diventano fuoriclasse……e si vede…
          Ribadisco, io tifo Viola, tu no!!
          FV

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Up The Violets - 1 anno fa

            Ah beh certo, tre gol di fila e sia prima sia dopo il nulla cosmico, anzi dopo ancora peggio perché ci ha fatto perdere tre o quattro partite per palloni persi da lui. Con questo non che Benassi sia il male assoluto, ma tecnicamente non vale il tallone di Borja Valero.

            Hai perlomeno ragione sul fatto di tifare per la Fiorentina: ma anch’io tifo e sono stato abbonato in Fiesole dall’88 alla scorsa estate, quando mi hanno costretto a dire basta. La differenza tra me e te consiste nel fatto che a te il tifo impedisce di capire di calcio, a me no.

            Mi piace Non mi piace
  4. alessandro - 1 anno fa

    Ca…te

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bernard - 1 anno fa

    E dai, Sconcerti . spara , spara , spara … tanto l ‘ è un vecchietto !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Up The Violets - 1 anno fa

    Figurati, e io che credevo che il problema dell’Inter fosse il fatto di avere undici titolari, massimo due o tre riserve buone e il resto fuffa.

    Dopotutto a Sconcerti son serviti tre anni per capire che la decrescita dellavalliana rappresentava un modo intollerabile di gestire questa società. È quindi probabile che nel 2021 se ne accorga anche lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy