Sandrelli: “Commisso il tramite per vendere la Serie A alle tv americane. Vi racconto il Rui Costa di Firenze”

Sandrelli: “Commisso il tramite per vendere la Serie A alle tv americane. Vi racconto il Rui Costa di Firenze”

L’opinionista viola raccontà un bellissimo aneddoto relativo al numero dieci portoghese

di Redazione VN

L’opinionista Massimo Sandrelli ospite negli studi di Radio Bruno Toscana è intervenuto al Pentasport commentando le ultime vicende in casa Fiorentina:

“Penso che Commisso voglia non soltanto importare il marchio Fiorentina in America ma bensì anche importare il calcio italiano negli States. Nelle tv americane viene trasmessa molta Premier League e un pò di Liga spagnolo. Credo che Commisso voglia importare anche il calcio italiano facendo da tramite tra tv americane e Lega Serie A per un eventuale vendita dei diritti televisivi.

Un ritorno di Batistuta non l’avrei gradito. Mi ha confortato molto che non sia tornato in società. Rui Costa invece è una persona fantastica. Era molto legato a Firenze e la Fiorentina. Sono stato uno dei primi ad intervistarlo a Lisbona quando era stato appena acquistato. Il suo sogno da ragazzo era quello di venire a Firenze per fare degli assist a Batistuta.

Ha dimostrato sempre una grandissima serietà anche nei momenti più drammatici. Lui andò via da Firenze con le lacrime agli occhi, quella festa al Franchi fu indimenticabile. Lasciò Firenze con l’amaro in bocca e forse tornarci per lui sarebbe un mezzo trauma. Era una persona di una maturità incredibile. In un momento particolare in cui la società non aveva disponibilità economica per pagare gli stipendi lui disse “Pagate prima i giovani”.

 

Pedullà: “Vincenda Chiesa? In ritardo perchè non ha un procuratore. Sui trequartisti…”

VIDEO – “Sembra di stare dentro al film di Batman” e anche Chiesa si scioglie in un sorriso

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. biongborg - 12 mesi fa

    Grande RUI

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy