Quattro personaggi in cerca di… che cosa?

Quattro personaggi in cerca di… che cosa?

Da Dabo a Cristoforo fino a Eysseric e Thereau. Che fine faranno? Cosa possono dare alla Fiorentina?

di Stefano Rossi, @StefanoRossi_

Ci sono un uruguagio, due francesi ed un burkinabé. No, non è una barzelletta ma la banda di esuberi rimasti alla Fiorentina. Fino all’ultimo la società ha cercato di sistemarli altrove, ma di acquirenti non se ne sono visti. Tutti e quattro sono stati ereditati dalla precedente gestione, come altri acquisti non funzionali al nuovo progetto. Ma quella è un’altra storia. Terminata la campagna acquisti e cessioni, Dabo, Cristoforo, Eysseric e Thereau fanno nuovamente parte del gruppo. Oggi pomeriggio alla ripresa degli allenamenti ci saranno anche loro, la dirigenza viola non li lascerà in disparte. Ma a cosa serviranno davvero questi quattro giocatori? Cosa daranno alla Fiorentina? Cosa cercano per il proprio presente e futuro? Proviamo a rispondere.

Bryan Dabo – A poche ore dalla chiusura del mercato, la sua compagna ha gioito su Instagram. Il motivo? Dopo mesi in albergo era pronta ad avere un appartamento. La nota che stride è la località, ovvero Firenze. C’era ancora tempo per trovare una nuova sistemazione, ma i Dabo hanno scelto di rimanere in Toscana. Dal punto di vista tecnico, Bryan non è un giocatore che si esalta nel gioco di Montella. Certamente è un calciatore che nello spogliatoio tiene alto l’umore, è uno di quelli che fa gruppo. In una squadra rinnovata, in questo senso, può dare il suo contributo.

Sebastiàn Cristoforo – Su di lui pesa soprattutto un passato, piuttosto deludente, al Siviglia. Sul piano tecnico è un giocatore che in Serie A può starci, il problemi sono i tempi ed i ritmi di gioco. Ma la storia del calcio è piena di giocatori così intelligenti tatticamente da superare i limiti fisici. Fra gli esuberi, ad oggi, è quello che ha maggiori chance di avere un’occasione.

Valentin Eysseric – Il calcio francese sembra averlo dimenticato. Pochi anni fa, insieme a Dante, Balotelli e Dalbert guidò il Nizza nelle zone nobili della classifica. Il calcio italiano però corre più veloce e lui è andato in debito di ossigeno. Calcia in porta, con entrambi i piedi, con una semplicità disarmante. Di gare coi compagni a Moena ne ha vinte tante, ma in partita non ci siamo. L’arrivo di Ghezzal infoltisce ancora il reparto avanzato. La sensazione è che Eysseric aspetterà la sessione di gennaio, in attesa che qualcuno si ricordi di lui.

Cyril Thereau – Se non è un caso da pensione d’oro, poco ci manca. Siamo sinceri: Cyril ha pescato il jolly nel giorni in cui ha firmato per la Fiorentina. Un triennale, da 700.000€. Il suo contributo è durato poche partite, poi ha iniziato un lungo calvario di infortuni. Nei mesi scorsi è stato a Cagliari, ma anche l’aria di mare non ha cambiato le cose. In estate sono arrivate alcune proposte, ma a malapena le ha valutate. In quanti avrebbero fatto diversamente nelle sue condizioni?

Calendario Fiorentina – Dopo la pausa arriva la Juve. Definita la data della Coppa Italia

 

Fascetti: “Fiorentina, per ora male: in questa fase non ci può permettere il bel gioco”

Commisso/2: “Essere fuori dal Nasdaq ha aiutato nel closing. Stadio? Se devo aspettare 10 anni… Ma a breve ci sarà il CS”

27 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pepito4ever - 2 settimane fa

    tra 3 mesi torna anche Maxi Olivera (scadenza 2022), comunque Thereau può puntare i piedi che tra 10 mesi volente o nolente gli scade ì contratto (giugno 2020) e gli altri o scindono o accettano altre destinazioni, Cristoforo (scadenza 2021), Dabo (2021), Esseyric (2022), alla fine Baez e Schetino hanno scisso,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CippoViola - 2 settimane fa

    Il dramma è che questi signori si portano via in stipendio LORDO quasi 8mln l’anno.
    DABO: potrebbe servire come recupera-palloni a centrocampo l’importante è non chiedergli di scambiare con i compagni.
    CRISTOFORO: negli USA è stato usato come regista arretrato, la palla la saprebbe anche controllare il problema è che è “leggero e lento” il poverino lottava ma i messicani lo sovrastavano spesso, però se si considera quello che ha fatto vedere Badelj fino ad ora…
    EYSSERIC: con l’arrivo di Ghezzal ha terminato le sue chances
    THEREAU: è già stato detto, ha pescato il jolly; lasciamolo stare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CippoViola - 2 settimane fa

      Chiedo scusa mi devo correggere, avevo fatto due volte il conto a mente ma ripartendo sul lordo, se si considerano i netti:
      Cristòforo 0.7
      Thereau 0.7
      Eyssric 0.750
      Dabo 0.5
      Fanno 2.65 che al 45% grosso modo sono 3.8mln, circa 4mln.

      Non conosco gli ingaggi di tutti gli esuberi viola.. probabilmente saremo sui 5mln lordi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Dellone68 - 2 settimane fa

    Io credo che abbiano tutti e tre, i centrocampisti, qualche chance per giocare, se non dovessero essere piazzati. In ogni caso avranno tempo fino a gennaio per provare a rientrare nel progetto tecnico. Per Therau, a mio modestissimo avviso, è diverso: è totalmente fuori da tutto. Oltre all’età, si è fatto male anche da solo, con i suoi atteggiamenti extra campo. Atteggiamenti non proprio da nobiluomo che fra l’altro hanno coinvolto anche un ex compagno. Ci sono comportamenti non scritti che quando si infrangono possono creare problemi nel mondo professionale. Per me è già un ex da un bel po. Quanto all’impossibilità di risolvere il contratto, in generale, mi pare che il buon Rocco ieri in conferenza stampa abbia fatto un accenno neanche troppo velato, ma da noi, volente o nolente, le cose funzionano ancora così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. iG - 2 settimane fa

    se Montella avesse le capacita’ tecnica di IG giocherebbe sempre con un 3 5 2. Questa rosa non ha alternative al 3 5 2 , non puo’ giocare a 4 dietro, non ha gli effettivi per farlo

    3 dietro che per me sarebbero
    MILENKOVIC PEZZELLA CACERES
    sulle fasce LIROLA a DX DALBERT a SX
    3 nel mezzo, per me DABO PULGAR e CASTROVILLI
    2 davanti CHIESA e VHLOAVIC

    ecco fatto una formazione equilibrata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. iG - 2 settimane fa

    FUORCHE nonno THEREOU, glia ltri 2 vanno riammessi in ROSA

    DABO’ puo’ immettere muscoli in un centrocampo molto fragile in certi spezzoni di partita. MAGARI averlo avuto dentro domenica con il genoa

    CRISTOFORO pure, servira’a far numero e panchina in un centrocampo scarno anche di protagonisti

    ESSERYC, sebbene nella sua pochezza. per me e’ pure meglio di GHEZZAL di cui proprio non capisco l’ acqusisto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-14380403 - 2 settimane fa

    In cerca del “suo” …. hanno un contratto ed i contratti si rispettano o si risolvono con accordo tra le parti ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Gamba - 2 settimane fa

    Visto il livello di un centrocampo giudicato evidentemente adeguato (follia pura), mi pare che Dabo non dovrebbe avere alcun problema a trovare spazio. Anzi secondo me andrebbe messo alla prova con continuità, cosa che purtroppo non si è vista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 2 settimane fa

      magari averlo avuto in squadra domenica con il genoa dall’ inizioe al posto del fragile BADELJ. Sicuramente di testa non si soffriva cosi’ tanto
      Ma spiegalo allo scarso MONTELLA

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Lk - 2 settimane fa

        Ma nn solo di testa, avrà anche i piedi a martello, ma corre e non lo salti. Persino Cristoforo corre e recupera più di Badelj. Speriamo che Montella lo capisca.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Burlamacchi - 2 settimane fa

    Se è vero quanto si leggeva in alcuni articoli, Thereau ha praticamente puntato ad incassare 300mila euro (rispetto ai 400 proposti per risolvere ora il contratto) in più piuttosto che pensare alla propria carriera, magari cercandosi una squadra da svincolato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele - 2 settimane fa

      Questo perché probabilmente la carriera di thereau è finita e quasi sicuramente tra un anno quando scadrà il suo contratto con la fiorentina apprenderà le scarpe al chiodo però intanto si prende 700 mila euro per un anno per stare in tribuna, chiamalo scemo, d’altronde se quel genio di corvino ha firmato un triennale da 700 mila euro l’anno a un giocatore finito lui ne approfitta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Burlamacchi - 2 settimane fa

        Si si chiaro. Era sottinteso.

        Ci sono anche giocatori che però rinunciano a parte dello stipendio se questo consente loro di trovare un nuovo contratto ed allungare un po’ la carriera

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mediacom Corporation - 2 settimane fa

    Dabo per fare legna, gli ultimi 20 minuti quando dovremo dare un paio di stecche sarebbe utile. Prima però gli alieni devono ridarci il Montella originale, lo hanno rapito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. paolohendri_11578369 - 2 settimane fa

    appena se ne accorgono fanno sparire il tuo commento e correggono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. SoloBorja - 2 settimane fa

    Redazione: Cristoforo non è spagnolo ma uruguaiano!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Pula - 2 settimane fa

    Li vedo bene Alla casa del popolo per giocare a tresette scopa briscola….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. fudo77 - 2 settimane fa

    Dabo Pulgar Castrovilli … centrocampo titolare e il BRADIPO CROATO in panca come vice Pulgar !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 2 settimane fa

      son daccordo con te ….ma purtroppo in panchina c”e il mago di sorrento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Pula - 2 settimane fa

    Alla casa del popolo per giocare aTresette scopa briscola ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Etrusco - 2 settimane fa

    Il problema è che questi sono contratti quasi inviolabili ed è grave per uno sportivo che per mestiere fa anche spettacolo. Manca una stagione al termine del contratto? Bene non servi più, ti becchi 2-3 mensilità e buona notte, invece non funziona così ed è a mio avviso gravissimo e lesivo per l’economia di una società di calcio in cui la parte “spese calciatori” non dovrebbe arrivare mai sopra il 30% dei costi totali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. zachini - 2 settimane fa

    Io dico che Dabo, ci potrebbe tornare molto utile in mezzo, chiaramente se poi qualche genio di allenatore lo vuole utilizzare sulla fascia…mettiamo in attacca Drago.

    Vdz

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simuan - 2 settimane fa

      …grande zachini. Fanno tutti gli schizzinosi e poi ti tocchera’ recuperare e riciclare, stai a vedere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Lusoviola - 2 settimane fa

    Ma di rasmussen cosa si dice? Chi lo vede al lavoro in squadra come lo giudica? Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 2 settimane fa

      ma c”e anche LUI? ma sei sicuro? pensa me ne ero pure scordato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Pikkio - 2 settimane fa

    Per rispondere alla domanda posta dal titolo: “stipendio”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TintaUnita - 2 settimane fa

      Come dargli torto?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy