Pruzzo: “Vlahovic si sente un fuoriclasse ma non lo è. Amrabat? Sopravvalutato”

Pruzzo parla di Vlahovic e Amrabat, il suo giudizio non è morbido

di Redazione VN

Roberto Pruzzo, ex Fiorentina e Roma, a Lady Radio:

Roma? Quando deve fare il salto di qualità per competere al top rimbalza. Può giocarsi il quarto posto, a Firenze deve vincere dopo che ha perso punti nelle ultime partite. Fiorentina? A Udine è stata una partita deludente, sembrava una gara da 0-0 ma l’errore difensivo è costato caro. La squadra ha dei limiti, oggi il bicchiere è vuoto: non c’è reazione, nessun leader e nemmeno uomini in forma per cambiare le cose. La squadra è stata sopravvalutata, lo dicono le partite. A centrocampo soprattutto, a inizio stagione si diceva che fosse uno dei migliori in campionato. Vlahovic? È migliorato, anche grazie alla fiducia che ha ricevuto dall’allenatore. A volte il suo atteggiamento è discutibile, l’impressione è che sia un po’ presuntuoso. È un calciatore che si deve fare, ha ancora bisogno dei compagni. Credo che lui si senta un fuoriclasse ma ancora non lo è. Amrabat? Verona è un’isola felice, anche lui è sopravvalutato. È un giocatore medio che sa fare tutto ma non eccelle in niente.

SARRI ALLA FIORENTINA? SECONDO IL SUO AMICO ANDRA’ ALL’ESTERO

Vlahovic
Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
19 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bati - 1 mese fa

    Il problema caro Pruzzo è che non solo lui si sente un fuoriclasse ma ci sono anche tanti tifosi che lo considerano già tale e troppi dirigenti che ci sperano da anni. Il risultato è che alla fine noi giochiamo con l’ultimo o penultimo attacco della serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Iperviola - 1 mese fa

    Il contesto è troppo importante per vedere la bravura di un giocatore Ilicic e Muriel ne sono gli esempi…il primo era da ricorrere e il secondo lo hanno rispedito al mittente..ora sembrano due top player… mi viene in mente anche Ciccio Caputo ..l’anno scorso più di 20 gol a Sassuolo…li avrebbe fatti da noi ? No

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. purplerain - 1 mese fa

      Scherzi? Caputo da noi avrebbe fatto la fine di Cutrone

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. purplerain - 1 mese fa

    Io davvero non vi capisco, Amrabat a Verona non aveva i compiti che si pretende svolga a Firenze, Amrabat è prettamente di rottura e recupera palloni, se non lo avete mai visto giocare l’anno scorso a Verona forse sarebbe meglio non sparare sentenze.
    Chi credevate di aver preso Milinkovic-Savic? pensavate fosse un centrocampista dai piedi buoni che si inseriva e che garantiva 5/6 goal all’anno?
    Vi domandate perchè a Firenze sembra essere diventato un brocco? molto probabilmente primo perché fenomeno non lo è mai stato, secondo perché gli si chiede di agire in zone del campo e svolgere compiti che non sono adatti alle sue caratteristiche tecniche.
    Io punterei piuttosto il dito verso Pulgar nel centrocampo, che non si capisce davvero perché sia rimasto da noi e si sia sacrificato un giocatore di spessore fisico come Duncan, non Modric certo, ma un onestissimo centrocampista per fare legna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Ma perché diamo voce a questa gente? Oggi Pruzzo durerebbe un mese in una squadra di calcio. L’unica cosa buona che ha fatto è stato il goal di Perugia. Ma stai zitto, sopravvalutato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Eziogòl - 1 mese fa

    Vero e non vero al tempo stesso. Da noi anche Cristiano Ronaldo durerebbe 5 giornate poi inizierebbe a passeggiare pel campo. Tutti quelli che vanno via doventano fenomeni; i fenomeni veri, dall’àntre società, qua un ci vogliano venì, chi viene ed è considerato bravino, imbocchisce. Oddichiè la còrpa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simo911 - 1 mese fa

      Si infatti Simeone sta segnando triplette ad ogni giornata….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ottone - 1 mese fa

    Prova a dare Amrabat e Vlahovic all’Atalanta e poi si piange a catinelle di ciò che s’aveva in casa e non ci s’ha più…Ilicic e Muriel non dicono nulla? Da noi quelli buoni diventano brocchi. Basta andare via. Sarà un caso?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Iperviola - 1 mese fa

    Amrabat non è cruyff e vlahovic non è un fuoriclasse ma nessuno escludendo chi di calcio non capisce nulla, pretende che lo siano e chi ha detto che è una regola avere fuoriclasse in squadra visto che in pochi lo hanno…
    Verona e Atalanta ad esempio non hanno fuoriclasse ma quando c’è visione lungimirante e competenza in giocatori buoni sembrano ancora meglio …amrabat lo scorso anno è stato uno dei migliori centrocampisti del campionato e da noi è involuto pur essendo uno dei pochi a metterci la gamba..vorrei vedere cruiff giocare nella Fiorentina di domenica scorsa ….vlahovic è un giocatore da minimo 15 gol a stagione pur non essendo van basten ….van basten che domenica scorsa non avrebbe visto palla nemmeno lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 1 mese fa

      Caro Iperviola, sono abbastanza daccordo con te ma sei scivolato su una buccia di banana. Se Cruyff avesse giocato domenica avrebbe fatto tre gol da solo. Evidentemente non sai di chi stiamo parlando.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alex9000 - 1 mese fa

        Non confondiamo quella roba …. marrone con la cioccolata ! Cruyff avrebbe fatto il Cruyff anche a Firenze, per poco perchè lo avrebbero … venduto subito, ma stiamo parlando di un FUORICLASSE !

        Dall’altra parte stiam parlando di un giocatore che ha mancato di ripetto ai compagni di squadra, s’è meritato la panchina (come Castrovilli la settimana prima) MA SEMBRA che non ABBIA ANCORA CAPITO la lezione !

        Quì diventano tutti fenomeni quando fanno un gol, una giocata, uno stop, si sentono già arrivati e non sanno soffrire.

        Come diceva un mio vecchio maestro: CON QUESTI NON SI VINCE !

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Iperviola - 1 mese fa

        Non lo posso escludere ….ma il calcio è un gioco di squadra Il nostro “non gioco” danneggia anche il più bravo..è un po’ un cane che si morde la coda
        So chi era cruyff..uno che ha giocato nell’Ajax quando in Olanda si giocava il miglior calcio del mondo, e nel Barcellona…non c’erano biraghi eysseric kuame pulgar a passargli il pallone

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bati - 1 mese fa

      ma tu lo sai che hai nominato il nome di Dio (Joahan Crujff) invano? Evidentemente non sai chi sia, non lo hai mai visto giocare oppure potresti chiamare Antognoni e fartelo raccontare visto che ci giocò contro facendo anche un goal. Cruijff è uno dei primi tre giocatori della storia. Per quanto riguarda il giovane e promettente Vlahovic, evitiamo di fare le proiezioni dei goal che potrebbe fare. Anche Ezio Sella faceva 8/9 goal all’anno ma guarda un pò lottavamo per non retrocedere. Questa è la tifoseria che pochissimi anni fa giurava di aver trovato un campione anche con Simeone. I grandi campioni, come Crujiff o Maradona, facevano sembrare tutti i compagni dei fenomeni ma quando c’era bisogno, vincevano le partite da soli. Riguardati il famoso film di Sandro Ciotti, ” Il profeta del goal”, così per evitare future accuse di blasfemia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Eziogòl - 1 mese fa

        Sella ne faceva anche qualcuno in più, non sempre lottavamo per non retrocedere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. augustosandol_5670139 - 1 mese fa

    I risultati confermano che Pruzzo ha ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ilRegistrato - 1 mese fa

    Bravissimo Pruzzo su Amrabat. Vaglielo a dire a quelli che credono che Amrabat sia una specie di nuovo Cruyff, fra questi sfortunatamente c’e’ anche il nostro presidente Commisso. Quali sono i colpi eccellenti di Amrabat? Quando si fa questa domanda imbarazzante tutti i grandi estimatori di Amrabat si chiudono in un silenzio imbarazzante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eziogòl - 1 mese fa

      Neanche avesse segnato caterve di goal, tipo Nedved, Tardelli ed altre decine di centrocampisti che ti vanno in doppia cifra o di poco sotto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 1 mese fa

      A me non meraviglia che tu possa accostare Amrabat all’Olandesd perché oltre che ad essere due giocatori totalmente diversi come struttura fisica giocano in ruoli differenti. Purtroppo basta scrivere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tagliagobbi - 1 mese fa

        Bravo 29. Che Amrabat non sia Cruyff è assodato ed incontrovertibile anche perché l’olandese era un attaccante (ha segnato più di 400 gol) e il marocchino è un centrocampista. Vlahovic è, secondo Transfermarkt (arriverà qualcuno che dirà che non è un sito affidabile) come valore di mercato il 4° under 23 della serie A e ha segnato9 gol, se anche si facesse schifo come nel girone di andata, cosa estremamente probabile, potrebbe arrivare a 15 gol con una squadra che gli dà, se va bene 1 palla a partita. A parte le chiacchiere di Pruzzo che si fa vivo solo quando si perde (come Galli tra l’altro), mi piacerebbe sapere da questi chiacchieroni che caspita c’entra Cruyff con Amrabat… ovviamente anch’io sono incaxxato nero per la partita di Udine però qui c’è gente che salta fuori solo dopo le sconfitte, basta vedere il numero di commenti quando si perde… m’avete rotto le palle come Milenkovic che non rinnova. Ps. Questi signorini hanno solo la fortuna che con la pandemia allo stadio nom ci si può andare…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy