Prandelli e la Juventus: “Ero libero di trattare, poi la Fiorentina mi attaccò e mi accasò in nazionale”

Prandelli e la Juventus: “Ero libero di trattare, poi la Fiorentina mi attaccò e mi accasò in nazionale”

Prandelli ci va giù duro nei confronti della Fiorentina

di Redazione VN
Cesare Prandelli

Intervistato da Tuttosport, l’ex viola Cesare Prandelli ha svelato alcuni retroscena relativi all’ipotesi Juventus di qualche anno fa. Si parte dall’approdo in Nazionale e Prandelli pensa che si arrivata troppo presto “Ma ci furono due cose a spingermi” l’amore per la nazione e una dichiarazione della Fiorentina che riferì di averlo accasato alla nazionale. Da Tuttosport non poteva certo mancare la domanda sull’ipotesi di allenare la Juventus e Prandelli non nega “Vero, c’era quella possibilità. I dirigenti mi dissero che ero libero di trattare con chiunque” ma poi una mattina “apro un giornale e leggo un attacco feroce per questa cosa. Incredibile: mi avevano dato loro il via libera“. Cesare rivela infine che aveva un altro anno di contratto con la Fiorentina ma se ne andò senza pretendere nulla. LE VERITA’ DI SOUSA: “LA MIA FIORENTINA POTEVA VINCERE, MA IL CLUB…”

vnconsiglia1-e1510555251366

Edimilson si racconta: “Samp? Mi sono arrabbiato tanto, ora pensiamo solo a vincere”

53 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tagliagobbi - 4 mesi fa

    Io dico solo che finché non allenava era tutto rose, fiori e messaggi d’amore in mielose interviste. Ora che allena è tutta acidità di stomaco… mah a me piacerebbe solo un po’ di coerenza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violino - 4 mesi fa

    Ovvia giu… se quando la Fiorentina è ben posizionata in classifica e viene chiesto un centrale in difesa per panchinare tal Tomovic e di risposta la società porta Benaloune in prestito (dopo aver ceduto Matos e Suarez per 10 milioni) la colpa è dell’allenatore che s’incazza@!!! (che si dimette e viene convinto a restare). Prandelli-Montella-Sousa cosa hanno “vinto”? Invece Pioli cosa ha vinto? Ah si….6 esoneri. Vediamo a giugno dopo qualche cessione illustre se starà zitto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Etrusco - 4 mesi fa

    Apprezzo il Prande da sempre, alla famosa cena con Bettega pare che non ci andò e che si mosse solo quando i dirigenti viola lo “liberarono verbalmente”, dicendogli che se avesse avuto altre ambizioni avrebbe potuto fare altre scelte.
    Personalmente quest’uomo lo ritengo un grande tecnico, non hai mai fatto melina come altri che attendevano di farsi esonerare per buscarsi il cash, quindi per me in Viola il Prande tornerebbe pure domani.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Horsenoname - 4 mesi fa

    Io non amo i Della Valle e non perdo l’occasione per criticarli , però questa mi sembra veramente grossa e non degna di una persona che a Firenze abbiamo tutti stimato e supportato anche nei momenti più difficili . Quella cena con Bettega quando era ancora per un anno sotto contratto con la Fiorentina , e lui non è certo uno che si è dovuto arrangiare perchè di buoni giocatori ne ha avuti alle mani . Non vedo cosa ci azzecca uscire adesso con certe affermazioni quando per anni ha sempre negato pressioni oppure imposizioni , non dico che questa intervista sia una montatura , perchè se non lo fosse vorrebbe dire che tutte le precedenti lo sono e secondo me non ha senso . La condizione però vorrete convenire che sia un tantino sospetta , ieri le dichiarazioni di Sousa , oggi Prandelli , domani chi verrà Delio Rossi , Sinisa Mijahilovic oppure Vincenzo Montella ? Non sono cedrto queste le notizie che dovremmo leggere , se adesso anche ai giornalisti non piace più il sistema con cui viene genstita la Fiorentina dalla proprietà credo che possano fare di meglio con argomenti più incisivi di questi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 4 mesi fa

      Ma cosa dici? Questo sito non fa MAI polemica!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-14014713 - 4 mesi fa

    Alla fine di tutti questi discorsi questo qui ha interrotto una serie di scudetti al Galatasary che durava da decenni! Dopo anni di miracoli ricevuti è sbarcato sulla terra e ora sta dove deve stare! A lottare per la salvezza con una squadra, che è la scarpa giusta per il suo piede! Se la Juve lo avesse voluto fortemente penso che di riffa o di Raffa se lo sarebbe preso,come da suo stile! Purtroppo per mio dispiacere ha visto bene, altrimenti l avrebbe portata in basso! Caro Cesarino,non ti resta che Preziosi e il chiacchierare! Vai a letto e copriti,che con il freddo,si sta come ragnoli,detto alla Fiorentina! mediocre per mediocre, meno male che sei andato a Genova, fugando ogni voce!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. hunter - 4 mesi fa

    Non importa che non hai preso la buonuscita o che eri pronto a firmare per 5 anni lo facevi per rimorso nei confronti dei fiorentini che ti sono stati sempre vicini anche nei momenti più duri . La Fiorentina ti ha lasciato libero sì, poi toccava a te avere Buon senso e non trattare con la Juventus. Hanno fatto anche troppo a metterti in Nazionale per come hai trattato Firenze, non come allenatore ovvio che per me sei uno dei migliori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14134146 - 4 mesi fa

    CARI TIFOSI CHE COME ME AMATE LA FIORENTINA SMETTIAMO DI ESSERE L’UNO CONTRO L’ALTRO, LA STORIA PARLA CHIARO CON I DV NO SE VINTO NIENTE È VERO, QUALCHE VOLTA CI HANNO PROVATO E CHI ALLENAVA LA FIORENTINA RIUSCIVA A FAR BENE , QUESTI “FENOMENI” DI ALLENATORI SI SONO CREDUTI TROPPO PER LA FIORENTINA VOLENDO FARE IL PASSO PIÙ LUNGO DELLA GAMBA SI SONO TROVATI CON IL CULO IN TERRA, TUTTA COLPA DELLA SOCIETÀ??????, ANCHE QUI LA STORIA DICE CHE QUESTI “FENOMENI” DI ALLENATORI DOPO FIRENZE HANNO FALLITO. IO MI VOGLIO GODERE IL PRESENTE C’È LA POSSIBILITÀ DI VINCERE UN TROFEO,STIAMO VICINO ALLA SQUADRA CHE CI FA PATIRE SPESSO MA CHE ALLA FINE DEI CONTI CI RENDERÀ ORGOGLIOSI ALMENO SPERO. CARI EX ALLENATORI PRIMA DI SPARLARE GUARDATE CIÒ CHE AVETE FATTO NELLA VOSTRA STORIA PROFESSIONALE E POI FATEVI QUALCHE DOMANDA.
    NOI TIFOSI NON CI FACCIAMO USARE DA QUESTI SIGNORI PERCHÉ TUTTI NE VOGLIONO USCIRE VINCITORI, E GLI UNICI PERDENTI ALLA FINE DELLA STORIA RESTIAMO NOI TIFOSI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 4 mesi fa

    A me Prandelli piaceva, come uomo e come allenatore. Forse sono stato condizonato dalla vicenda umana che ha toccato tutti noi ma a me piaceva proprio. Non entro nelle responsabilità che hanno portato a questa discussione e non prendo la parte di nessuno dei due come invece sembra fare ed esserne sicuro il Direttore di Violanews (evidentemente lui ha delle notizie certe su cui esprimere le proprie opinioni). Dico che con Prandelli ci siamo divertiti ed abbiamo giocato un bel calcio, abbiamo visto fior fiore di giocatori e siamo arrivati a del livelli che non abbiamo più toccato.
    Quello che mi dispiace è vedere questo sito che sistematicamente riesce a creare polemiche tra i tifosi soffiando sul fuoco. Oramai è diventata un abitudine che quando la discussione sul sito scende d’intensità ci si pensa ad alimentarla con un articolo “ad hoc”. Per qualcuno può essere giornalismo ed io lo capirei se questa testata non avesse una definizione ben precisa, ma in questo caso questo non mi sembra giornalismo ma solo OPPORTUNISMO.
    Poi, certamente, noi utenti UNICI RESPONSABILI DELLE FORTUNE DI QUESTA TESTATA, non abbiamo voce in capitolo perché veniamo censurati se qualche critica non va bene o se urtiamo la suscettibilità del giornalista di turno (E’ una panzana che non vengono pubblicati i post con le offese in realtà NON VENG0NO PUBBLICATI I POST CHE NON SONO GRADITI).
    Poi il giornalista o il direttore che risponde ha sempre l’ultima parola e determina da che parte sta la ragione.
    E’ proprio vero che l’amore per la Fiorentina ci spinge a fare cose che, in situazioni normali, non sarebbero nemmeno prese in considerazione. il problema grande di questa situazione è che una volta, ai miei tempi, i giornalisti erano GIORNALISTI oggi giornalista lo diventano tutti con il minimo sforzo, ed i risultati si vedono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 4 mesi fa

      Se ho scritto quello vuol dire che ho delle certezze e non da ora. Tralascio tutto il resto del suo commento che è francamente scritto solo per polemizzare e non voglio alimentare la sua polemica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 4 mesi fa

        Senti chi parla di polemica

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 4 mesi fa

        Sig. Pestuggia. Come scrivevamo in fondo ai teoremi di Algebra?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bred - 4 mesi fa

      post da incorniciare! questi censurano le critiche non le offese. cambiate nome al sito per favore. cosa c’entra tutti i giorni andare a cercare una polemica? su una cosa di dieci anni fa?? è giornalismo questo? ma per piacere!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Matt - 4 mesi fa

    Parlano sempre senza chi può ribattere. Prandelli è tornato troppo spesso su questa questione che non frega a nessuno. Volevi andare alla Juventus e sei finito nel Genoa. Dopo Firenze solo insuccessi. Questi sono i fatti. Il resto sono solo chiacchiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. glomanti_2150976 - 4 mesi fa

    comunque le squadre di Corvino sono da metà classifica in giù, al netto di Mutu e Toni trovati ambedue un po’ per occasioni fortuite, l anno prossimo farà plusvalenza con Chiesa e si prenderà il merito di avergli fatto il primo contratto da professionista, se ci deve andare bene così, fate vobis…. il resto son discorsi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. simuan - 4 mesi fa

    …un martire, non c’e’ che dire. Ma…il codice etico??? No perche’ sono sempre in attesa che ce lo spieghi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Unsenepoppiu - 4 mesi fa

    Ormai è certo che gli unici dieci bischeri che tifano proprietà scrivono tutti su questo sito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 4 mesi fa

      Te sei come quello che disse:

      Solo gli imbecilli non hanno dubbi.
      Ne sei sicuro?
      Non ho alcun dubbio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Unsenepoppiu - 4 mesi fa

        Su di te non ho dubbi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 4 mesi fa

          Infatti sapevo che avresti confermato quello che dicevo. me ne compiaccio!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Unsenepoppiu - 4 mesi fa

            Effettivamente nel tuo caso non esiste margine di errore

            Mi piace Non mi piace
          2. rudy - 4 mesi fa

            …. e non se ne rendono nemmeno conto.

            Mi piace Non mi piace
  13. fudo77 - 4 mesi fa

    REDAZIONE, io un pensierino sul cambio del “NOME” per il sito lo farei … un bel “CONTRO I DELLA VALLE NEWS” direi che sarebbe più adatto … tutto questo in simpatia !!! 😉

    **********
    MI DISPIACE MA IL DOMINIO CHE CI SUGGERISCE E’ Già STATO PRESO E NON E’ DISPONIBILE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. woyzeck - 4 mesi fa

    Attacco?! Difesa semmai!… Comunque la cosa era ovvia per tutti coloro che avessero un briciolo di cervello, tutti gli altri poveretti, compresi tanti pseudo giornalisti e “opinionisti” (qualunque cosa voglia dire…) che credono a questa orrenda società/proprietà, sono solo da compatire… Il problema è che siamo loro PRIGIONIERI! Ormai anche la pantomima della finta vendita che avrebbe voluto compattare il consenso nei loro confronti è stata svelata ed è fallita miseramente (a parte quei poveri decerebrati che ancora ci credono nonostante tutte le evidenze…)… è chiaro invece che a loro fa molto molto molto comodo restare a Firenze a costo zero…..!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bred - 4 mesi fa

      fammi capire, te saresti uno di quelli col cervello?? ahahahhahahahahahahahah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 4 mesi fa

      Woyzec ti leggo spesso e mi accorgo che ti piace tanto scrivere. E’ una delle cose che ti divertono di più. Spesso sostieni lunghe conversazioni con te stesso e sei così intelligente che a volte non capisci nemmeno una parola di quello che scrivi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. sinistro viola - 4 mesi fa

    vorrà dire che ci penserà Preziosi..a fargli avere uno squadrone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user - 4 mesi fa

    …”Ma se ne andò senza pretendere nulla….”
    Dovrebbe bastare questo per capire lo spessore della persona e non discuterne più.Invece c’è addirittura chi lo attacca.Mamma mia che “tifosi” che si ritrova la Fiorentina…
    (intesa come Fiorentina squadra naturalmente non Fiorentina società,la Fiorentina società non ne meriterebbe neanche uno di tifosi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. emilio - 4 mesi fa

    …. “costui” UN PALLONE GONFIATO… !!! CHE DI TANTO IN TANTO RITORNA A GALLA !!! E PONTIFICA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-14134146 - 4 mesi fa

    Dopo Sosia tocca a Prandelli domani a Montella, non so a cosa servono questi articoli sicuramente non a unire la tifoseria. Credo che quando una storia finisce non è mai colpa di uno solo, ma a Firenze da bravi Guelfi e Ghibellini dobbiamo dare la colpa a qualcuno quindi inizieranno le fazioni. Però una cosa è certa che nessuno dei 3 allenatori dopo Firenze hanno fatto bene. per meglio dire hanno fallito. Dal canto suo la società si è vista messa in secondo piano dalla così detta bravura dei propri allenatori e quindi un po’ ferita si è mossa in modo sbagliato. Di tutto ciò resta la Fiorentina dove i così detti ” Fenomeni” allenatori hanno fatto benissimo, ma fuori di qui l’oblio, non sarà che la società non è così malaccio come qualcuno pensa. Poi gli uomini passano e la Fiorentina resta il resto non conta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. glomanti_2150976 - 4 mesi fa

    Domani tocca a Montella …. comunque Prandelli è il Romano Prodi degli allenatori un buonista represso sembra in un modo ma in realtà è in un altro, ed anche lui ha sbattuto nel muro dei Della Valle che sono più scaltri ed esperti giustamente, io ricordo sempre le parole di Diego della Valle dopo un incontro con il mister disse: abbiamo parlato su come deve essere gestita la Fiorentina,che al tempo c erano discorsi di scudetto da parte di Prandelli e tutta la piazza era a suo favore, dopo quell incontro si ruppe quell incantesimo e Prandelli iniziò a mostrare il suo vero carattere…. non capendo in che trame era entrato… stessa fine che poi fece Montella e domani aspettiamo una sua intervista… ahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Violino - 4 mesi fa

    Prima Sousa, poi Prandelli, poi sarà la volta di Montella. Tutti confermano che i padroni della Fiorentina sono dei mes…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bianco - 4 mesi fa

      Prandelli dopo Firenze ha fallito con la nazionale e in Spagna Montella cacciato dal Milan e dal Siviglia Sousa addirittura cacciato da una squadra cinese tutti e tre ripeto hanno fallito miseramente dove sono andati e state ancora a criticare volevano andare in squadre per vincere ah ah ah ah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 4 mesi fa

        Invece i meschini t’hanno portato parecchi trofei….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. maxxviola6_12846370 - 4 mesi fa

    i risultati che hai fatto con la nostra amata viola sono più merito della società che all’epoca comprava davvero grandi giocatori….hai avuto una squadra davvero forte e difatti i risultati sono arrivati…poi hai fallito da tutte le altre parti….qualcosa vorrà dire….io non ti rimpiango….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fantero - 4 mesi fa

      Una squadra davvero forte????? La squadra veramente forte l’ ha avuta solo Montella. Quella di Prandelli ha avuto Mutu-Toni e poi Gilardino,il resto era gente mediocre ma per la pochezza di quel tempo (dove il Livorno andava in Europa) riusciva a fare grandi risultati. Oppure mi volete dire che Donadel-Brocchi-Bojinov-Gamberini-Kuzmanovic ecc… erano forti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Barsineee - 4 mesi fa

    Domani intervista a Montella? Quindi caro Cesare era vero che eri andato a cena con la Juventus e che Montezemolo informato dei fatti aveva avvisato Diego, all’oscuro di tutto, e gli aveva detto che ti eri messo sul mercato. Quindi non era vero caro Cesare Pinocchio Prandelli che tu non avevi mai pensato ad altro se non alla Fiorentina dopo la sciagurata partita di Champions? Adesso dici che con un anno di contratto in mano andavi dalle altre squadre a sentire cosa ti offrivano di stipendio? Ma se avevi un contratto per un anno ancora ed eri felice del tuo posto di lavoro, perché cercavi una nuova panchina, soprattutto quella odiata della Juventus (su cui tu fino ad oggi hai negato sempre?). I DV saranno freddi e disinteressati ma attorno alla Fiorentina ci sono da anni un sacco di persone che ci tirano solo letame addosso. In primis la stampa … Ah ma questo è Tuttosport ma oggi sarà la notizia del giorno, come ieri era quella di quel presuntuoso di Sousa che voleva vincere a Firenze con Joachim … Dovreste vergognarvi di pubblicare questi articoli e rifarci vedere tutte le dichiarazioni di mr perbene Prandelli quando diceva che lui con la Juve non aveva avuto alcun rapporto. Con un contratto di un altro anno in tasca poi … Vergognati Cesare e goditi Preziosi. Lui si che li sa trattare bene gli allenatori!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violino - 4 mesi fa

      Ti è sfuggita una fase della vicenda… il tuo cognigni disse a Prandelli di trovarsi un’altra squadra. Prandelli voleva vincere….lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giambo - 4 mesi fa

        Infatti si è visto quanto ha vinto…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Violino - 4 mesi fa

          Cosa c’entra quanto ha vinto con il comportamento da meschini?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. nacchero - 4 mesi fa

    Si ma te avevi anche tanta voglia come i vari montella sousa ecc di andare ad allenare una grande, perché si sa per tutti voi Firenze è il trampolino di lancio perché siete dei grandi e poi?….. finite a fare figurette in giro per il mondo e vi tocca dopo anni che nessuno vi considera più accettare il Genoa che ti vende anche i pali delle porte !!!! La prossima volta non sputare nel piatto dove mangi dato che è vero che eri libero di trattare ma se alleni la fiorentina e ti accordi con la juve proprio uno da prendere a esempio non sei…. via libero o meno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. bianco - 4 mesi fa

    Caro Cesare se d’accordo con la societa’viola perche’ avevi sempre negato di esserti incontrato con i dirigenti della juve mentre invece in seguito e’ venuto fuori che l’incontro c’era stato ? poi i dirigenti della Fiorentina ti hanno mandato in nazionale quale obbligo avevi di accettare ? non capisco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 4 mesi fa

      Scusi Bianco se il suo datore di lavoro gli dovesse dire a ripetizione “si cerchi un altro lavoro perché noi non siamo più interessati a lei”, cosa si sentirebbe di fare? Non cercherebbe di parlare con qualche altra ditta che possa offrirgli lavoro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bred - 4 mesi fa

        ieri siete usciti con Sousa, oggi con Prandelli.. domani Montella? mi piacerebbe sapere lo scopo di stare a rinfocolare le polemiche quando tra due giorni arriva il Napoli. consiglio: cambiate il nome al sito perchè a voi della Viola non ve ne può fregare di meno.
        Ah.. ma Zaniolo o qualche suo parente oggi non ha niente da dire?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 4 mesi fa

          Forse le è sfuggito che le interviste ai suddetti personaggi non sono prodotte dalla redazione di Violanews ma fanno parte della rassegna stampa. Nostra è l’intervista con Dino Zoff che però non rivendica niente e parla solo del match da doppio ex. Su Zaniolo c’era un’altra dichiarazione ieri ma abbiamo ritenuto di non pubblicarla. Se vuole forse qualcuno l’ha anche pubblicata.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. CHRI80 - 4 mesi fa

        Secondo me è sbagliato applicare le dinamiche di un’azienda al calcio…il calcio ha o almeno dovrebbe avere passione ed emozioni, attaccamento alla maglia che hai indossato e TU non puoi passare dalla fiorentina alla juventus come se niente fosse…meglio disoccupato che gobbo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. bianco - 4 mesi fa

        Direttore d’accordissimo che lui potesse cercare una squadra ma lui aveva negato di essersi incontrato con dirigenti della juve invece…… e poi me lo spieghi lei cosa vuol dire mi hanno obbligato ad andare in nazionale

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 4 mesi fa

          Obbligato no ma caldamente invitato da Abete molto amico dei Della Valle. Poi ovviamente andare ad allenare la Nazionale non è certo una punizione. Quanto a negare l’incontro era dovuto al fatto di essere l’allenatore della Fiorentina e che la gente non sapeva certo delle pressioni della Fiorentina per scaricarlo. Ti garantisco che ci sono state.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bred - 4 mesi fa

            si, ma sono passati 10 anni e altri cinque allenatori.. che senso ha riaprire certi discorsi? ma che palle!

            Mi piace Non mi piace
          2. L'ironia è sprecata quando si usa sugli stupidi. - 4 mesi fa

            Bred, ma tu hai idea di cosa possono inventarsi i giornalisti per alimentare le polemiche e, conseguentemente, la discussione? Si sono inventati siti web, talk show (oramai abbiamo perso il conto) e d’altra parte pcerca di prenderla sullo scherzo come fanno a Napoli. Pestuggia si dice ogni giorno ” Che s’ha da fà pe’ mangià”, oppure “Anche io tengo famiglia”. Scegli tu e perdonali perché non sanno i danni che fanno!

            Mi piace Non mi piace
  25. Unsenepoppiu - 4 mesi fa

    Chi non aveva il prosciutto sugli occhi aveva capito che le cose andarono così. Quanti annisono passati da quando
    mostrarono il loro vero volto?
    Ma soprattutto quanto ancora ci dobbiamo far prendere per il naso da questi signori falsi come l’ottone?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user - 4 mesi fa

      O non erano tutti innamorati di Prandelli?Cesare qui,Cesare la,poi al primo commento di Cesare guarda come fioccano i non mi piace…
      Cesare come potevi pensare anche solo di incrinare lo sconfinato amore che hanno per i DV????
      Hi,hi,hi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. giac - 4 mesi fa

    dai Cesare sono fatti così, è toccato a te , a montella e a Sousa. impossibile sognare, (per me lo fanno apposta di tirare indietro)non interessa ottenere risultati sportivi, si sono allontanati dal calcio(può essere pure giusto)sconfitti alla grande, per meglio dire cacciati dal mondo del pallone, cisì si rivalgono sui tifosi facendo dispetti. una cosa chiedo a Firenze ai fiorentin e al sindaco: ma come è possibile concedere a questa gente di fare lo stadio? via la M….da da Firenze…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy