Pradè, umore nero: “Distrutti psicologicamente, dobbiamo tirarci fuori da situazione che non ci appartiene”

L’analisi del ds viola

di Redazione VN

E’ un’analisi dura, sincera, preoccupante. Il ds viola Daniele Pradè, dopo la sconfitta casalinga con il Benevento, ha commentato il momento nero che sta passando la Fiorentina:

In questo momento siamo distrutti psicologicamente ed emotivamente, la prestazione non ci sta e che ha fatto venire fuori tutte le nostre problematiche. Alla prima difficoltà siamo andati in depressione e non abbiamo più giocato, il Benevento ci ha chiuso ogni spazio e ci dispiace per i tifosi e per il presidente. Non possiamo mollare ora ma tirarci fuori da una situazione che non ci appartiene. Insieme alla società dobbiamo aiutare l’allenatore e la squadra a passare questo periodo. E’ un momento dove ognuno di noi deve tirare fuori appartenenza e metterci più del 100% delle forze mentali per uscirne. L’allenatore ha lavorato duramente su ogni aspetto in questi 15 giorni, credo molto nel lavoro di Cesare che porterà dei benefici: ma adesso dipende da noi. Non ci sono scuse e dobbiamo rimboccarci le maniche e dimostrare che non siamo questi, una squadra che in tutta la partita calcia due volte in porta e arriva seconda in ogni duello.

PAGELLE VN – PRANDELLI, DEBUTTO BIS DA HORROR. MALE QUASI TUTTI

Vlahovic
GERMOGLI PH: 22 NOVEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BENEVENTO NELLA FOTO VLAHOVIC
70 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SOLOROGER - 1 settimana fa

    Che significa una situazione “che non ci appartiene “? Forse Prade’ vive da un’altra parte e non si è accorto che sono anni che lottiamo in fondo alla classifica! La situazione purtroppo ci appartiene e non si è fatto nulla per cambiare rotta! È inutile dire che abbiamo un monte ingaggi alto…… se si prendono i parametri zero a fine carriera non si spende nulla di cartellino ma si paga un ingaggio alto. È una scelta. Sapevate che non abbiamo in squadra gente di carisma? Sapevate che mancavano giocatori in grado di segnare e saltare l’uomo? Sapevate che occorreva un allenatore per partire con un progetto? Sapevate che vendendo Chiesa si sarebbe ulteriormente indebolita la squadra? Sapevi che il giorno della conferenza stampa a fine mercato ti sei messo contro Pezzella e Milenkovic? Sapevi di quanto è scarso Martinez Quarta? Perché Biraghi è tornato alla Fiorentina come titolare inamovibile? Potrei continuare all’infinito ma sono domande che dovresti porti davanti allo specchio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. giac - 1 settimana fa

    avete fatto un bel casino si!!! adesso capisco perchè i Dv non le permettevano di fare mercato, abbiamo un presidente che ha iniziato a delirare e dimostrare un’arroganza fino a poco tempo fa sconosciuta, parla troppo! almeno quando è a casa sua taccia per favore! ( è peggio dei primi tempi di ferrero). guardate cari colleghi(tifosi) che la strada per la B è già segnata, chi crede di avere buoni giocatori ha preso un abbaglio indotto da uno dei più scadenti ds che ci siano, in 6 anni da quando è alla fiorentina non è stato in grado di prendere un centravanti decente vaia vaia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Barsineee - 2 settimane fa

    bravo Pradé adesso dimostrate che non siete questi. VERGOGNATEVI. Otto anni fa una squadra giocì così male da prendere 5 pere in casa dalla Juventus ma non fu il risultato, fu l’atteggiamento della squadra a dare fastidio. La cosa che all’epoca disse la proprietà fu: non vogliamo vedere più nessuno di quelli che sono scesi in campo quella sera. E così fu. Nessuno fu confermato e si aprì uno dei periodi più belli e appassionanti per il tifoso viola. Vedremo cosa farà questa proprietà così ricca e appassionata. Se ci regalerà un cambio di passo (ah anche il DS fu cambiato) oppure solo fakenews e cartellini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13889043 - 2 settimane fa

    Forse è meglio prendere coscienza che siete degli incapaci, ci tocca rimpiangere i DV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. apan - 2 settimane fa

    Pradè per le scelte fatte e per il lavoro svolto fino ad oggi deve essere allontanato perchè ha altrettante colpe di Iachini e non si può pensare di programmare il futuro con lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. MolisanoViola - 2 settimane fa

    Hai distrutto la Viola dimettiti se sei uomo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 settimane fa

      dicevate le stesse cose di Iachini tre settimane fa … poi ci accorgiamo che forse non è colpa di GiocaVeloce? Com’era il mantra fino a due anni fa? Il pesce puzza dalla testa? Fino a quando si continua a pensare che vincere o perdere sia la stessa cosa e che ogni critica sia una fakenews e non si riconosce i propri limiti … scenderemo sempre più in basso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MolisanoViola - 1 settimana fa

        Io sono stato tra i pochi già dall’inizio contrario al ritorno di Pradé e contrario al ritorno di tutti coloro che già avevano dato alla Fiorentina dagli allenatori ai giocatori, i fatti purtroppo mi hanno dato ragione, mentre molto sognano il ritorno del tempo che fu, bisogna guardare avanti e la generazione dei nuovi allenatori lo sta dimostrando De Zerbi, Juric, Itagliano dello Spezia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Viola4ever - 2 settimane fa

    Meno male che c’è Mister Prandelli adesso, lui ci tirerà fuori da questa situazione, ne sono sicuro. Vorrei dire al nostro DS che siamo stanchi, stanchi di vedere la Fiorentina giocare in questo modo orribile, senza anima, senza senso di appartenenza, senza avere chiaro cosa vuol dire indossare la nostra maglia. Sulla carta il motore c’è, come ha detto il nostro mister, e se lo dice lui io ci credo (ma perché lo dice lui), per questo sono sicuro che ne verremmo fuori. Lei caro DS, se veramente vuole salvare la faccia, dovrebbe fare un passo indietro ammettendo di avere sbagliato. Non perchè glielo chiedo io, ma perchè è sotto gli occhi di tutti che questa volta Lei ha FALLITO!
    Un abbraccio a tutta la famiglia dal Medio Oriente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 2 settimane fa

      Meno male che sei così sicuro su Prandelli, io per niente. In campo ci vanno i calciatori e i calciatori sono scarsi. Quando a Natale ci saremo ritrovati con diverse imbarcate un altro allenatore sarà stato bruciato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Viola4ever - 2 settimane fa

        Concordo con te, in campo ci vanno i calciatori e le lacune sono evidenti. Ma credo, anzi spero, che Prandelli sia la persona giusta, quantomeno per fare tornare i giocatori a rendere per il loro vero potenziale, che obbiettivamente non è quello mostrato fino adesso.
        Saluti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Fabio - 2 settimane fa

    Non sto rilanciando Corvino , dico solo che quando aveva disponibilità economica la squadra la fece e bene, poi gli tolsero i denari e di fare la frittata senza uova capito….
    poi venne Prade che campò sugli allori che gli fece precedentemente corvino.
    in piu aveva un macia che lavorava in silenzio.
    Purtroppo il sig. Prade non conosce i giocatori anche ribery glielo ha preso toni,
    io mi meraviglio di Antonioni, siccome queste cose lui le sa e non dice niente al Presidente , mi sembra strana la cosa.
    ora è vero che comisso vuol fare come gli pare, ma qualcuno le informazioni dei dirigenti gliele avrà pur dette.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-14097343 - 2 settimane fa

    Mi pare si possa dire un paio di cose oggi. Non c’è sufficiente preparazione atletica nei giocatori. Arrivavano sempre in ritardo sui palloni.
    I calciatori scelti per la squadra non sembrano funzionali tra loro ma piuttosto “occasioni di mercato”. Questa è una responsabilità del Direttore Sportivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Lillo - 2 settimane fa

    Si costruisca prima la società
    Questa è molto debole e parla troppo e male.
    Lillo62

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Lillo - 2 settimane fa

    Boateng,Lirola,Duncan,Pulgar Kouame,Cutrone……è qualcosa sicuramente mi sfugge, abbiamo rinunciato a 25 milioni per Vlahovic… dichiarazioni di aver fatto una squadra forte ed avere tre punte forti….
    Ma cos’altro deve fare per essere messo in discussione…ma soprattutto un messaggio al presidente.
    Prima dei calciatori costruisca una società forte con uomini Che conoscano bene il calcio e il mondo che lo circonda e poi si parli meno e con cognizione di causa non per sfogo, da qui bisogna partire!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. jackfi1 - 2 settimane fa

    Ci rendiamo conto che questo ha pagato duncan quanto veretout?? Ha speso più di 30 mln (e altri 14 ne ha in programma per cutrone) per formare un reparto d’attacco che se messi tutti e tre insieme arrivano forse a 10 gol in stagione. Dopo tutto questo mi tocca pure leggere che Duncan lo ha voluto Iachini e quindi la colpa non può essere di Pradè. Ammettiamo che ormai Pradè é bollito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Eziogòl - 2 settimane fa

    Per favore: direttore, si dimetta. Vivrà meglio lei, meglio sarà per noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. jackfi1 - 2 settimane fa

    Pensa il nostro di umore daniele

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. claudio.viola - 2 settimane fa

    Purtroppo caro Inutile Ds i nodi stanno venendo al pettine. Quando a settembre te ne ho scritte di tutti i colori per lo schifo di campagna acquisti che avevi fatto verrà ancora qualcuno che pensava che questa fosse una squadra buona. Invece è incompleta, senza prospettiva e gravemente intristita. A questo va aggiunto un monte ingaggi monstre… Sei un inadeguato. Devi dimetterti o comunque devi essere messo nelle condizioni di non nuocere più. Vattene!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    C H E A S P E T T I A P O R T A R L I T U T T I I N R I T I R O. T E C O M P R E S O!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 2 settimane fa

      Lui sarebbe meglio consegnasse le dimissioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Dankovic86 - 2 settimane fa

    A trovare uno che stoppa la palla come Kouame ci voleva intuito e fantasia, complimenti a Pradè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. claudio.godiol_884 - 2 settimane fa

    Oggi persino Ribery sembrava un dilettante….è una sindrome depressiva generale che ti porta a non avere più fiducia ed entusiasmo sulle proprie possibilità. Non sarà semplice uscirne perchè qui oltre che ad un allenatore ci vuole un mental-coach oppure un rito wudù per resuscitare i morti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

      Guarda non E’ STATO un dilettante ma adesso è venuto a svernare nella nostra bella città e basta, credimi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrea - 2 settimane fa

        Per cosa sta facendo vedere ora, è oggettivo. Chi non lo vede non lo vuol vedere. È al tramonto di una carriera ricca e soddisfacente, ha la famiglia lontana e lotta per il nulla, in una squadra senza gioco e identità, in un calcio senza spettatori. Sarebbe il caso di iniziare a pensare di doverne fare a meno con un anno di anticipo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Bob - 2 settimane fa

    Uno che è stato un sacco di tempo a seguire Lirola (la prima cosa in assoluto che ha fatto) costringendo il presidente a spendere un sproposito, che responsabilità dovrebbe avere su questa squadra ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. I' Mastica - 2 settimane fa

    Dall’OMO NERO all’ UMORE NERO.
    Fare festa no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Raf - 2 settimane fa

    Anche se si dimmettesse,cosa cambierebbe nell immediato?Bisogna andare sul mercato degli svincolati e prendere una punta,va bene anche Balotelli.Qui si rischia di perderle quasi tutte prima del mercato perché Vlahovic non è da A,Cutrone lo sarebbe ma è già stato scaricato e cmq non è un campione,Kouame è un contropiedista,ha solo gamba,Ribery ormai è finito e Callejon certamente bravo, non è un goleador.Se non la metti dentro nemmeno per caso,qualsiasi squadra andrebbe in crisi.Il prossimo turno ci sarà il Milan,perderemo,nessuno s illuda,e potremmo essere già terz ultimi e la situazione diventerebbe insostenibile.È una situazione drammatica e se come penso,il Ministero dirà no allo stadio,Commisso potrebbe bloccare il CS con MilenKovic ceduto a gennaio e messa in vendita del club.Un incubo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viola-Purple - 2 settimane fa

      Oh oh oh…calma

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SOLOROGER - 2 settimane fa

      Ci manca Balotelli e poi si chiude bottega

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jackfi1 - 2 settimane fa

        Siamo a novembre, da qui al mercato di gennaio o vlahovic viene folgorato e diventa giardino oppure una punta nell’immediato serve. Che sia balotelli, mandzukic o il pinco pallo che viene da chissà dove

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Fabio - 2 settimane fa

    Corvino con tutti i suoi difetti se gli davi soldi da spendere te la faceva la squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viola-Purple - 2 settimane fa

      E anche buona

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Masai - 2 settimane fa

        Ma parecchio….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sblinda - 2 settimane fa

      Ahahhahahh ora si rilancia Corvino. Siete incredibili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Masai - 2 settimane fa

        Non si rilancia corvino, sarebbe da spedire anche quello di adesso…. anche se, nel suo piccolo Lecce, corvino si sta rilanciando da solo…. detto questo, pradea corvino non gli lega nemmeno una scarpa!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Gasgas - 2 settimane fa

      Ecco Firenze. Per criticare uno riabilitano uno che manca poco ci porta in b…
      Il problema è che entrambi avevano fatto bene una volta a Firenze e questo bastava. Invece s’è voluto il ritorno che nel calcio è una sciagura annunciata. In una città come Firenze più che mai.
      I numeri per entrambi hanno parlato in un modo una volta e purtroppo anche chiaramente in un altro per entrambi. Il risultato sono 5 anni di sciagure e non calcio. Poi dividetevi pure, io critico chi fa le cose fatte male.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ViolaScuro - 2 settimane fa

        Più che altro tutti questi “cavalli di ritorno” (Pradè,Montella,Badelj,Valero, ora Prandelli) denotano mancanza progettualità e di idee nuove da parte di una proprietà che per ora non né ha inquadrata una…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Gasgas - 2 settimane fa

          Hai ragione è così e ne paghiamo le conseguenze. Programmazione zero.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Eziogòl - 2 settimane fa

      20.anni fa,si, te la faceva, coi soldi; con la luna nel cancro, con mezza serie a invischiata nella melma per calciopoli, col napoli che era in serie B, si una squadra biona, buona eh.. non ai livelli di lazio/atalanta/sassuolo dinqieste ultime 3 stagioni, te la faceva. 3 lustri fa. Lustro= periodo temporale di 5 anni solari. Ora però andate a cena,da bravi e poi a letto. È tardi ed è pure buio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. ilRegistrato - 2 settimane fa

    Duncan, 16 milioni per uno scarponcello
    Pulgar, 10 milioni peggio che andare di notte
    Lirola, 10 milioni e vedi Pulgar
    Vlaovich, incapace di imporre il prestito a un giocatore chiaramente immaturo per certi livelli
    Cutrone, 16 milioni impegnati per un calciatore che ha già fallito al Milan e in Inghilterra. Perché è stato preso?
    Kouamé, non mi ricordo i soldi spesi a gennaio per vederlo giocare a luglio e per non capire che ci azzecca nel contesto tecnico tattico della Fiorentina.
    Borja Valerio, calciatore finito
    Ribery, otto milioni lordi l’anno il costo per la Fiorentina per un calciatore fisicamente esausto che non può garantire nemmeno il 50% delle partite di una stagione senza coppe
    Bonaventura, un parametro zero che evidentemente deve avere dei problemi fisici
    Callejon, speriamo meglio di Bonaventura
    Igor, un panchinaro
    Castrovilli, altro che rinnovo di contratto. Questo ha la maglia numero dieci e non è mai determinante
    Dragowski, pizzeria, Biraghi, Milenkovic discreti giocatori ma niente di speciale
    Saponaro e Eisseric gentili lasciti di Nonno Conno.

    VUA PRADÉ, VIA PRADÉ, E VIA PRADÉ. A GENNAIO CON UN NUOVO DS DENTRO UN CENTRAVANTI E UN REGISTA COME SI DEVE, A GIUGNO VIA TUTTI I MEZZI GIOCATORI.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Masai - 2 settimane fa

      Guarda fenomeno, che quelli che reputi discreti sono proprio quelli di nonno conno!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jackfi1 - 2 settimane fa

        Di tutto il discorso ti sei focalizzato sulle uniche due righe dove si parlava di Corvino. Almeno dragowsky lo ha pagato 3 mln e non 16 come duncan. Di tutto il discorso prima immagino tu sia d’accordo con il suo discorso. Vorrei ricordarti che 2 anni fa si giocava con simeone-chiesa-Muriel, oggi si gioca con vlahovic-ribery incerottato e callejon che è ancora da valutare un minimo in questo contesto. É colpa di Corvino pure questa rosa? A corvino si può dire di tutto ma due inverni fa serviva una punta e lui al primo giorno di mercato si presentó con Muriel, l’inverno scorso serviva una punta e Pradè si è presentato l’ultima settimana con cutrone. Io non sono un fan di Corvino ma questo voler negare l’evidenza é abbastanza ridicolo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 2 settimane fa

      Troppa memoria corta e troppo facile dopo aver sempre sostenuto A PRESCINDERE questa società e questa situazione adesso RIVALUTARE TUTTI I GIOCATORI ACQUISTATI DA CORVINO. E guarda azzardo anche a dirti che Saponara è 100 volte meglio di Duncan. Se le contraddizioni fossero camicie avresti un guardaroba di niente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. folder - 2 settimane fa

    E’ dura ma comincio a rivalutare Bombolo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. bati - 2 settimane fa

    Pradè, ti ho stimato a lungo per il tuo lavoro alla prima Fiorentina di Montella e per quanto avevi fatto in coppia con Macia. Da quando sei tornato da solo non ci ha capito più niente, mettendo prima in mano al povero Montella una rosa scarsa come questa ma addirittura priva di alcuni ruoli e poi continuando dal mercato di gennaio scorso a prendere doppioni o giocatori inutili. Vogliamo dire qualcosa di acquisti come Cutrone 22 milioni, Duncan 20 e Pulgar 13 che da quando sono arrivati fanno prevalentemente panchina? Lirola che non dimostra (anche lui discretamente in panchina) di valere i soldi spesi, Kouamè 14 milioni tutti da scoprire per ora, Amrabat già smarrito per il campo. Ma con che criterio vengono fatte queste squadre. Ti ha mai detto nessuno che il segreto principale per costruire una squadra è quello di avere un portiere cha para ed un attaccante che segna? Davanti abbiamo solo tre poppanti che sono tre scommesse. Un direttore sportivo può permettersi di questi errori?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. simuan - 2 settimane fa

    …se tu facessi festa sarebbe meglio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. BVLGARO - 2 settimane fa

    dimettiti se hai un minimo di pudore per i 100 milioni e passa spesi in somari. sottil in questa rosa sarebbe il top player. Prade senza ritegno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Fabio - 2 settimane fa

    MI E’ RIMASTO IL MANGIARE SULLO STOMACO, NON VEDRO’ MAI PIU LA FIORENTINA MENTRE MANGIO.
    MA COME SI FA, E’ MAI POSSIBILE CHE CI STANNO DANDO TUTTI LEZIONE DI COME SI GIOCA A CALCIO , PURE LE NEO PROMOSSE.
    ALLORA QUALCOSA NON FUNZIONA,PUOI METTERE SARRI, ALLEGRI,CONTE MA CON QUESTI POLLI PUOI FARE SOLO LA TERZA CATEGORIA POLLIIIIIIIII

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 settimane fa

      pezzella e milenkovic stavano per mandarci in b. quando è ora di vendere tocca vendere. avevamo solo un giocatore di calcio, Federico Chiesa. questa è la verita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jackfi1 - 2 settimane fa

        Concordo. Se si decide di rifondare si prende tutti quelli che avevi e tolti pochi elementi (2-3massimo) si vendono tutti. Qui abbiamo fatto la rivoluzione spendendo 100 mln e non vendendo quasi nessuno. Il risultato è stato che i nuovi fanno panchina per quelli della gestione precedente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. ginox - 2 settimane fa

    Cmq la foto di Pradè tra i manichini dice parecchio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. ginox - 2 settimane fa

    Scarso. Sei solo scarso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. SOLOROGER - 2 settimane fa

    Mai un’idea mai un atto di coraggio. Ritorno al passato, parametri zero, gente che viene fuori da infortuni…. hai detto bene non hai scuse! Dimettiti domani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Fabio - 2 settimane fa

    MA COME SI FA A SPENDERE TUTTI QUEI SOLDI PER AVERE UNA MEZZA SQUADRA . NON LI PAGARE PRESIDENTE , LI PAGHI QUANDO SONO RISALITI IN CLASSIFICA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Fabio - 2 settimane fa

    LA SERIE B NON C’E’ LA TOGLIE NESSUNO QUEST’ANNO E’ NOSTRA, E CREDO CHE CI RESTEREMO PER QUALCHE ANNO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 2 settimane fa

      Come:la serie B?Con quel po po’ di Centro Sportivo?E te ci faresti allenare una squadra di serie B?:UNA DI SERIE C SAREBBE MEGLIO!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Ritornodifiamna - 2 settimane fa

    Ritiro subito per tutti.
    Altro che trattorie.
    Siete fortunati che Rocco non sa cosa sia il ritiro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. pino.guastell_9534945 - 2 settimane fa

    Caro signor Prade’ qui quelli che psicologicamente sono distrutti sono i tifosi della Viola. Maledetto il giorno in cui ti hanno richiamato. Sei stato capace di vendere i migliori per comprare calciatori mediocri. Se avessi in po’ di dignità dovresti rassegnare entro stasera le dimissioni. Ci siamo rotto delle tue fregnacce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Lillo - 2 settimane fa

    Vada a risentire le sue conferenze stampa….
    Squadra forte….
    Le punte faranno 30 gol..al momento siamo a due…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Soloultras73 - 2 settimane fa

    Le ultime tue squadre…Udinese e Sampdoria, con te una delusione…un anno e via…adesso sei tornato per farci fare la fine dei Cosmos. Uomo senza onore dimettiti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Jermyn st. - 2 settimane fa

    un’analisi dura, sincera, preoccupante… E totalmente condivisibile; unico dubbio…: ma chi è l’artefice della costruzione di cotanto squadrone…?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Zosima - 2 settimane fa

    Commento patetico di un uomo che ormai è davvero alla frutta e non più credibile. Doveva fare una e una sola operazione di mercato quest’estate ovvero prendere una punta al posto dei tre inutili incapaci che abbiamo lá davanti a invece ci siamo imbottiti di giocatori stra bolliti che non servono a nulla. Spero solo che a gennaio ci sia ancora la possibilità di salvare il salvabile e che si prenda Mandzukic mandando il bamboccione Vlahovic lontano anni luce da qui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Elmauri - 2 settimane fa

    Dovresti dare le dimissioni entro stasera. Corvino è il peggior ds del calcio italiano, ma Pradè è il secondo… Eppure non ci voleva molto a capire che è stata allestita una squadra scadente. Via il miglior giocatore della squadra, al suo posto un 33enne a fine carriera e secondo voi ci abbiamo guadagnato? Duncan faceva panca a Sassuolo, Igor alla Spal, Biraghi era stato ceduto per prendere quello scandalo di Dalbert, dopo 12 mesi si è rimangiato tutto riprendendo il lombardo e mollando il brasiliano. Bonaventura mollato dal Milan e strappato nientepopòdimeno che al Benevento. Lirola e Kouamè li avevano visto giocare? L’ivoriano non sa stoppare il pallone, unico caso in A. Cutrone faceva panca in Inghilterra (ai Wolves, non al Chelsea). Del regista e del centravanti neanche l’ombra. Abbiamo una rosa allestita malissimo e costata 100 milioni, altro che Iachini e Prandelli, fossi in Rocco caccerei a calci Pradè…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giova.licitr_10803536 - 2 settimane fa

      Corvino il peggior ds del calcio italiano?..ha trovato talenti quali Jovetic, Vucinic, Miccoli, Chevanton,Bojinov,Ledesma,Diawara…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Elmauri - 2 settimane fa

        Jovetic e Vucinic non mi pare abbiano fatto chissà quale carriera… e allora chi ha scoperto Sadio Manè o Luis Suarez cos’è? Miccoli buon giocatore da media serie A, Chevanton dopo Lecce solo Monaco e poi desaparecido, Bojinov un bluff assoluto, Ledesma al massimo è stato in una Lazio mediocre, Diawara vedremo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Gasgas - 2 settimane fa

        Cavolo che talenti bojinov, chevanton, ledesma, diawara…
        Chissà come mai ha fatto la spola tra Firenze e lecce sto fenomeno… Ah anche Bologna in b…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Jermyn st. - 2 settimane fa

    A dirla tutta, sarebbe bene che a questo punto TU ti tirassi fuori, rassegnando quelle dimissioni ormai doverose, per chi abbia un po’ di dignità…

    Stefano Pioli dovrebbe essere d’esempio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Gasgas - 2 settimane fa

    Dopo il presidente che lo ha scelto e confermato, è il responsabile numero uno. Il giorno che capiremo che oltre a questo signore e a Corvino esistono altri dg…potremo tornare a nuova luce…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. bati - 2 settimane fa

    mi sembra che a occhio siano almeno cinque anni che ci appartiene

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy