Pioli, il gruppo e il rispetto. Al centro sportivo i due cestini per gli smartphone

Pioli e l’uso vietato degli smartphone in alcuni momenti

di Redazione VN

Il Corriere Fiorentino si sofferma a lungo sul periodo di Firenze di Stefano Pioli. L’identità dei suoi gruppi di lavoro l’ha costruita con il rispetto reciproco. Un esempio? L’uso degli smartphone. A pranzo, durante le riunioni tecniche e in alcuni momenti del ritiro li aveva banditi. Portava sempre due cestini per farli depositare. Uno per lo staff tecnico, per dare l’esempio, e l’altro per i giocatori.

Massaro si racconta: “Sono milanista, alla Fiorentina anni felici. Lì capii che il calcio non era più un sogno”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy