Pioli a Premium: “Stiamo crescendo, gettiamo le basi per una Fiorentina da alta classifica”

Il commento di Pioli al termine di Lazio-Fiorentina

di Redazione VN

A Premium l’allenatore della Fiorentina Stefano Pioli ha commentato il pari raggiunto in extremis contro la sua ex Lazio: “Non sarebbe stato giusto se avessimo perso, abbiamo lavorato bene durante i 90 minuti. Gli ultimi risultati non sono stati positivi ma stiamo crescendo. Dobbiamo gettare le basi per costruire una Fiorentina che nel futuro prossimo possa tornare a competere per posizioni che competono a questa gente e questa società. Dovremo intervenire sul mercato per tornare ad essere competitivi nell’alta classifica, non è facile perché davanti ci sono 5/6 squadre ma con la programmazione si può fare bene. Il rigore? Dal campo per me c’è e la tecnologia serve per far sì che non ci siano errori”.

Tare sbotta a fine gara: scende in campo e si infuria con Massa “Cosa hai visto?”

PAGELLE VN: Il coraggio viola è premiato. Chiesa instancabile, Baba glaciale

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pino.guastell_24 - 3 anni fa

    Dovrei essere felice per il punto preso dalla Foorentina in casa della Lazio e invece sono preoccupato della pochezza del nostro allenatore. Pioli e’ scarso e purtroppo dovremo sopportarlo fino al 30 giugno 2018 perche’ Corvino ha detto che le valutazioni sul tecnico e sui giocatori si faranno a fine campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pino.guastell_93 - 3 anni fa

    Dovrei essere felice per il pareggio della Fiorentina e invece penso che non abbiamo futuro con Pioli e Corvino. Siamo costretti a vivacciare poiche’ i fratelli Della Valle ricattato una citta’ con la scusa di tenere in vita una soxieta’ e una squadra. Loro però non vendono e ci fanno crepare di ira in quanto non se ne vanno e paFano profumatamwnte Corvino per fare arrivare a Firenze giocatori mediocre o prossimi alla pensione e un allenatore scarso come Pioli che per fare un dispetto ai tifosi non verra’ mai esonerato. Purtroppo il coltello dalla parte del manico lo hanno i fratelli Della Valle e noi moriremo di bile per doverli sopportare chissa’ ancora per quanti anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy