Pezzella: “La squadra non ha mollato, sono stati giorni complicati. Grazie Pioli, benvenuto Montella”

Il capitano della Fiorentina è stato intervistato dal Corriere dello Sport, ecco le sue parole

di Redazione VN
Pezzella

Il difensore argentino e capitano della Fiorentina German Pezzella è stato intervistato in esclusiva da Alessandro Rialti per il Corriere dello Sport. Ecco le sue parole: “Quelli appena passati non sono stati giorni normali, ma noi abbiamo cercato di restare concentrati soltanto sul campo” Pezzella asserisce che la squadra non ha mollato e che lo potremo vedere dalle prossime partite. Per lui dopo la gara di Coppa con l’Atalanta “solo a Cagliari e contro il Frosinone abbiamo sbagliato la prestazione“. Poi assicura che se ci fossero stati segnali negativi da parte del gruppo sotto il profilo delle motivazioni sarebbe intervenuto in prima persona da buon capitano “ma qui nessuno ha mollato“. Infine il discorso cade sull’avvicendamento di allenatori “Ho ringraziato Stefano Pioli per quanto ha fatto per noi, sicuramente mi ha cambiato come uomo e giocatore“. Per quanto riguarda Montella, Pezzella dice che guardava spesso la sua Fiorentina perché giocava davvero un bel calcio “è un allenatore importante, seguiremo la sua filosofia”.

Violanews consiglia

Vlahovic: “Io non sono niente senza la squadra. Ritiro con Montella? Lavoro per quello”

Gli ex Catania a VN: “Montella un predestinato, con lui i giocatori si divertono”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. UNO VIOLA - 2 anni fa

    Larry non la vedo come te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13889043 - 2 anni fa

    Pioli andava cambiato prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Nicco - 2 anni fa

    Purtroppo pioli era un allenatore scarso e lo vedevate più come padre che come allenatore, giusto il cambio, ebbene che tutti vi rimettiate in discussione e abbiate un po’ di pepe al culo, con pioli formazioni scontate e motivazioni scarse, adesso le gerarchie sono a zero e gli alibi sono finiti per tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. UNO VIOLA - 2 anni fa

    Il guaio era che avevate motivazioni ma non sapevate cosa fare in campo, mi dispiace dirlo ma Pioli è un allenatore scarso… e mi contento dicendo solo scarso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Larry_Smith - 2 anni fa

      Quattro giorni prima a Roma sapevano bene cosa fare così come in tante altre occasioni. È la rosa il vero problema. Ti pare un centrocampo da Fiorentina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy