Pezzella: “C’è preoccupazione. Abbiamo qualità, ma dobbiamo dimostrarlo in campo”

Le parole del capitano viola che analizza la sconfitta con il Benevento

di Redazione VN
Pezzella

Il capitano viola German Pezzella ha commentato a Sky Sport la sconfitta contro il Benevento e il momento durissimo che sta attraversando la Fiorentina:

Non si è rotto qualcosa, ma quando abbiamo un episodio contro abbassiamo la testa e pensiamo troppo. Non deve essere così, perché nel calcio gli episodi capitano ma dobbiamo essere noi a fare un passo avanti. La spiegazione? La tengo dentro, non posso dirla in tv, la farò al momento giusto con i miei compagni, dobbiamo solo fare meglio e fare punti. Preoccupazione? Nei momenti difficili c’è sempre, dobbiamo uscire da questo momento e l’unica maniera che conosco è lavorando e dando tutto, abbiamo giocatori di qualità ma dobbiamo mettere in campo la convinzione giusta per dimostrarlo.

PRADE’, UMORE NERO: “DISTRUTTI PSICOLOGICAMENTE, DOBBIAMO USCIRE DA SITUAZIONE CHE NON CI APPARTIENE”

Pezzella
GERMOGLI PH: 22 NOVEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BENEVENTO NELLA FOTO PEZZELLA
9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 2 settimane fa

    Io non sopporto chi si autoincensa. Ma quali qualità buffone? Hai fatto più arrosti te da un paio d’anni a questa parte che nemmeno un calciatore dei dilettanti. Qui c’è da correre, picchiare, ronzare la palla in tribuna e giocare per salvarsi. Io non andrei nemmeno a giocare la coppa Italia a Udine. Dargliela vinta a tavolino e concentrarsi sul fare il più punti possibile in campionato. Visto il calendario la probabilità di arrivare alla pausa natalizia in piena zona retrocessione e con un altro allenatore sfiduciato dalle ripetute imbarcate è molto concreta. Non credo che tutti quanti si rendano conto del rischio, ma dopo due anni che si rischia di retrocedere il terzo può accadere davvero. I dirigenti debbono fare capire ai calciatori che in caso di serie B nessuno se ne va, restano tutti in serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BVLGARO - 2 settimane fa

    rischiamo la b da tre anni e c’è sempre pezzella in rosa. io fossi in te un esame di coscenza me lo farei… cmq tutti in ritiro fino a che rinnovate i contratti e allenamenti alla zeman. bravo Prandelli a capire che sono una rosa di scarsi lavativi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Massy73 - 2 settimane fa

    Siete buoni e determinati solo nei rinnovi contrattuali, insieme ai vostri procuratori. Fosse per me, ritiro a oltranza, fino a che non fornirete prestazioni decenti. Gli alibi sono finiti, insieme alla pazienza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-14380403 - 2 settimane fa

    Siete solamente m…e! Vergognati e quella masnada di screanzati che alla fine del mese vanno a battere cassa pensando di essere professionisti e di rappresentare Firenze … non siete degni neanche della III categoria!!!! E te, te saresti il capitano????? Se così, inizia a comportarti da tale e domani non dire quello che non puoi in tv, chiappato uno a uno e attaccali all’armadietto se hai le palle!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pino.guastell_9534945 - 2 settimane fa

    Porca miseria Pezzella non sa quel che dice. Gli rifarei vedere la partita e vorrei vedere se ha ancora il coraggio di dire che abbiamo delle qualità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Massy73 - 2 settimane fa

    Caro capitano, è ora che qualcuno si incazzi in campo! Sembra che non tocchi a nessuno di voi! Tirate fuori le palle se le avete! Perché altrimenti potete lavorare quanto vi pare, ma i risultati saranno questi scempi che proponete ogni santa domenica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bati - 2 settimane fa

    no quella della qualità è una bufala. In questa rosa c’è poca qualità e il ruolo fondamentale, la prima punta è scoperto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. David68 - 2 settimane fa

      Talmente vero, ma talmente ovvio, che deve esserci per forza qualcosa sotto. Il nostro estro è affidato a due esterni età media 35 anni. Se si inceppano, schieriamo Vlahovic, Cutrone e Saponara. Non serve aggiungere altro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Gasgas - 2 settimane fa

    Da quello che si percepisce, oltre ad avere limiti, non siete nemmeno un gruppo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy