Onofri: “Prenderei subito Piatek, ecco perché. La Fiorentina così in basso? Fuori dal mondo”

L’ex Genoa consiglia la Fiorentina sulle prossime operazioni

di Redazione VN
Krzysztof Piatek

Claudio Onofri, bandiera del Genoa, è intervenuto a Lady Radio:

“La Fiorentina è la più grande sorpresa in negativo dell’avvio di campionato. Vero che nomi e cognomi contano poco in campo, ma leggere la classifica e poi la rosa viola fa impressione. I perché ci sono: ad esempio la collocazione di Amrabat che non è stata trovata fin da subito, la condizione di Ribery e Callejon, punte che devono maturare. Ma è anche una questione psicologica, errori come quello sul primo gol del Milan hanno gran peso. Marcare a zona è davvero rischioso, basta una spizzata. Sul rigore realizzato la difesa era piazzata male, e sono cose che non appartengono al calcio di Prandelli. C’è carenza strutturale, individuale, tattica e mentale.
Il Genoa? Qualcosa ha mostrato, ma veramente in rare occasioni, penso ai due derby e a qualche spezzone con la Roma. Il covid ha decimato la rosa, ma adesso non bisogna cercare questo tipo di alibi. La cosa fuori dal mondo, ripeto, è che ci sia la Fiorentina lì. Piatek alla Fiorentina? Lo farei subito. Al Genoa si capiva che non era un fuoriclasse, ma aveva una rapidità di slancio della gamba tale da impedire a difensori e portieri di fermarlo. Questa caratteristica è innata, non si dimentica. Certo, non arriva Van Basten, ma un giocatore che può risolvere tante partite”.

“Troppe negatività nello spogliatoio. Ribery? Gli hanno fatto perdere stimoli”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. BVLGARO - 2 mesi fa

    ahhahahaahhaha Van Basten! Piatek è una meteora. ha azzeccato l’anno della sua vita, dove tutto andava dritto, ma molto meglio di lui Virdis, Massaro, Marco Simone… Piatek è il terzo attaccante della Polonia nell’ordine, a noi servirebbero i gol di Milik, non un altro segna mai. Vediamo se la società tira fuori gli attributi (per non dire altro, in senso figurato) e andare a prendere subito Benatia e Milik a Gennaio, mandare via Pradè, in caso contrario sarò più che mai convinto del disinteresse verso il risultato calcistico del nostro Presidente, che cmq stimo e apprezzo per i soldi immessi nella Fiorentina da un anno a questa parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Violaviola - 2 mesi fa

      I soldi immessi nella fiorentina? Ma quali scusa, mi deve essere sfuggito qualcosa…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy