Nardella promette: “Non permetterò che il Franchi rimanga un monumento abbandonato”

Le nuove dichiarazioni del sindaco di Firenze sulla querelle Artemio Franchi, rilanciata nelle ultime ore dal soprintendente Pessina

di Redazione VN

“Posso assicurare che il mio obiettivo è non permettere in nessun modo, costi quel che costi, che il Franchi rimanga un monumento abbandonato, degradato, con tutte le conseguenze negative su un quartiere che invece vive dell’attività di quello stadio, di quell’area di impianti sportivi, di attività commerciali connesse, culturali”. Lo ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella, ai microfoni di Controradio, a proposito dello stadio Artemio Franchi. Parole che suonano come un’ulteriore replica alle dichiarazioni di stamattina del soprintendente Pessina. E sull’eventualità di fare un nuovo stadio al posto dell’attuale impianto di atletica ‘Ridolfi’ Nardella ha detto: “E’ un’ipotesi che non abbiamo approfondito al momento. Finché il ministero non dà una risposta alla lettera inviata dalla Fiorentina per una ristrutturazione del Franchi non aggiungerei ulteriori opzioni che potrebbero generare confusione o aspettative. Dobbiamo avere un po’ di pazienza, non penso che il parere del ministero si farà attendere più di tanto”.

Dario Nardella

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mops - 4 settimane fa

    Un monumentoooooooo!!!!!!!!! Per carità……………….. Sfv’57

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Superviola - 4 settimane fa

    La cosa incredibile , che può accadere solo all’interno del PD, è che il Sindaco di Firenze pare abbia raggiunto un accordo con la Fiorentina per il rifacimento del Franchi,un investimento da 250 milioni di euro che consentirebbe al Franchi di restare in vita nelle sue parti testimoniali, alla Fiorentina e ai suoi tifosi di avere finalmente uno stadio degno di questo nome, a tutto il quartiere di Campo di Marte di ridesegnarsi e rivitalizzarsi.
    La decisione finale spetta al Ministro Franceschini , che è anche lui del PD.
    E che succede? Che Franceschini passato un mese sta ancora tergiversando, non ha detto di si, anzi si dice che dira’ di no…
    A me sembra di sognare, ma è lo stesso partito!
    Il Ministro ha tutto il diritto di decidere in sua autonomia, ma deve essere chiaro a lui, a Zingaretti ,
    a Nardella e a Giani, che se affossano il progetto della Fiorentina non rimetteranno piede a Palazzo Vecchio per i prossimi 30 anni almeno…
    Poi, facciano loro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bianco - 4 settimane fa

    Sono anni che bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Xela - 4 settimane fa

    Ma come fa a stare un nuovo stadio al posto del ridolfi? ma anche ad occhio disse il cieco. Semmai proprio proprio c’è lo spazio per un gemello al posto dei campini e dell’olimpia, prendendo spazio sul viale di maratona. ma è forzato. ma se si continua a ragionare con ipotesi bislacche si crea solo frustrazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 4 settimane fa

      A proposito di sprechi, il Ridolfi ha appena venti anni. Ma oltretutto credo sia l’unico stadio di atletica adatto ad ospitare gare internazionali o olimpiche della città, la vecchia pista del Franchi aveva appena sei corsie e credo che il campo sia troppo stretto per farne altre due interne, anche a volerlo ripristinare per quella funzione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Daniele72 - 4 settimane fa

    Ecco bravo , perche il destino del Franchi dipende solo da te , con o senza Rocco .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy