Nappi: “Fiorentina, stagione in linea con le aspettative. Simeone? Sarà una rivelazione”

Nappi: “Fiorentina, stagione in linea con le aspettative. Simeone? Sarà una rivelazione”

“Fiorentina? Devo dire che ho sempre spalleggiato il fatto che questa si tratta di una nuova gestione che si basa sui giovani e sul valorizzarli”

di Redazione VN

Marco Nappi, ex viola, ha parlato ai microfoni di Radio Viola in onda su Lady Radio:

Fiorentina? Devo dire che ho sempre spalleggiato il fatto che questa si tratta di una nuova gestione che si basa sui giovani e sul valorizzarli: anche lo stesso Pioli è bravo a lavorare su nuovi prospetti. Poi però è arrivata questa brutta partita contro il Verona, dove la Fiorentina aveva comunque fatto la partita: adesso però la Viola si è risollevata vincendo contro il Bologna. Obiettivi per questo campionato? Secondo me la Fiorentina è in linea con il programma intrapreso: nel momento in cui decidi di puntare sui giovani e sui giovani italiani in particolare è naturale che il campionato dei viola sia questo. Credo che già dal prossimo anno la Fiorentina possa puntare all’Europa con l’inserimento di giocatori maggiormente esperti. Problema tiri in porta per la Fiorentina?Non è un problema tattico: se il giocatore davanti alla porta sbaglia, non è sicuramente un discorso che riguarda l’allenatore; dipende come si mette la partita, ci sono momenti fortunati o meno, questo è il bello del calcio. In queste situazioni ci vuole un pizzico di fortuna, cosa che col Verona è mancata. Simeone e Chiesa? Simeone a me è sempre piaciuto, è un giocatore di movimento ma è anche bravo in area di rigore: va fornito di palloni, ma è un giocatore che ha ancora molti margini di miglioramento; può diventare la rivelazione del prossimo campionato. Chiesa vedo che sta diventando un po’ egoista: in questo momento non è più un vero e proprio esterno, lo vedo più come un jolly in attacco che può ricoprire più ruoli in avanti.

Violanews consiglia

Lo scopritore di Berna: “Viola complici del suo tradimento. I talenti? Prendeteli in Toscana”

Marchisio: “Fiorentina? Gara sempre particolare ma dipende da noi”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy