Muriel e Traorè, quasi 30 milioni sul piatto: almeno un sacrificato per pagarli

Muriel e Traorè, quasi 30 milioni sul piatto: almeno un sacrificato per pagarli

Uno tra Veretout, Milenkovic e Chiesa sarà sacrificato per finanziare gli arrivi di Muriel e Traorè

di Redazione VN

Il riscatto di Muriel è fissato sui 16 milioni, Traorè costerà 13 milioni: la Fiorentina pagherà quasi 30 milioni per i due giocatori acquistati in questo mercato di gennaio. Secondo Repubblica, per finanziare queste due operazioni in estate ci saranno cessioni eccellenti. Una, almeno. Gli indiziati a partire sono Veretout, che piace al Napoli, e Milenkovic seguito da tempo dal Manchester United. Infine c’è la situazione Chiesa: Marotta vorrebbe portarlo all’Inter per 70 milioni, ma ci sono anche Juventus e Napoli. Ma in questo caso i viola puntano al rinnovo e al prolungamento di contratto.

Violanews consiglia

Vlahovic resta a Firenze (per ora), ma le pretendenti non mancano

Il futuro di Dragowski? Incerto, ma intanto la Fiorentina si guarda intorno

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Max13 - 6 mesi fa

    Se si vende Chiesa, che attualmente vale metà squadra, è inutile prendere Muriel e Traorè che valgono sul piano tecnico molto meno. Fino a quando ci sarà questa proprietà non si può sperare niente di buono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. damci - 6 mesi fa

    ho letto il titolo ed ho scommesso(vincendo) con me stesso che le considerazioni erano di Repubblica che come al solito tende ad avvelenare la soddisfazione temporanea dei tifosi.Vedo anche che molti tifosi seguono la stessa linea di modo di ragionare.Ma a che serve?Il calcio è ormai ad un punto tale che i giocatori buoni se vogliono,vanno via ed è meglio mandarli via; e non è solo un problema di soldi,c’entrano la visibilità internazionale,la possibilità di vincere,il sostegno dei giornali e delle tv,che vanno dietro all’audience(numero di tifosi che seguono una squadra).Perciò godiamo dei buoni acquisti e della tempestività e continuiamo a sperare che arrivino a Firenze o crescno seempre nuovi Veretout,Chiesa,Milenkovic e così via;godiamo di quello che ci danno e sogniamo che con scelte giuste di reinvestimento si possa piano piano risalire un pò nella classsifica delle squadre italiane.Poi chi vuole cercare il capro espiatorio nei Ddv o in Corvino perchè il mondo del calcio ora è questo faccia pure,ma continuerà a rodersi il fegato inutilmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fornamas63 - 6 mesi fa

      Sante parole

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Sbroz - 6 mesi fa

    L’unico che potresti vendere senza risentirne troppo è probabilmente Milenkovic, ma temo che l’arrivo di Trarre sia foriero di una partenza di Veretout e questo sarebbe davvero un brutto colpo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Violino - 6 mesi fa

    Da buona tradizione della balle, verranno venduti tutti e 3…… Il riscatto di Muriel non è obbligatorio e dipenderà dalle sue prestazioni (vedi Piaja)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. andrea333 - 6 mesi fa

    Siamo in autogestione quindi è ovvio che se spendiamo soldi dovremo riprenderli da qualche parte. Non mi piace ma questa è la realtà.Inoltre sarebbe impossibile trattenere con il nostro tetto ingaggi gente come Veretout e Milenkovic perchè andranno a guadagnare molti più soldi.Spero vivamente che possiamo almeno trattenere Chiesa ma sarà difficile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Gasgas - 6 mesi fa

    Io credo sarà Milenkovic, passato da noi per l’apprendistato, come già successo in precedenza. La scuderia è la solita… Speriamo almeno vada all’estero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Ghibellino viola - 6 mesi fa

    Mi sembra ovvio che questa estate ci saranno delle partenze ben remunerate. Vediamo se questa dirigenza sarà capace di migliorare la squadra con vendite e acquisti. Pensare che non funzioni così è un insulto alla storia del calcio italiano di questi anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. rudy - 6 mesi fa

    Con pagamenti rateizzati, come per Traorè, l’incidenza è diversa e sarebbe gestibile anche senza cessioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cinghialino - 6 mesi fa

      Bisogna sempre rinfocolare la polemica anche quando qualcosa va nel verso giusto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 6 mesi fa

      Sì, ma le rate più bisogna pagarle, e per pagarle ci vogliono soldi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. user-2073653 - 6 mesi fa

      E in che modo, scusa? O tutto insieme o a rate, sempre soldi fuori dalla tasca devi tirare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rudy - 6 mesi fa

        Traorè lo pagherai attingendo ai ricavi dei prossimi quattro anni. Pagandolo tutto subito sarebbe invece un salasso solo su questo bilancio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy