Milan, ecco cosa chiede la Uefa: sotto osservazione passato, presente e futuro

Il no dell’Uefa al settlement agreement ha lasciato il segno in casa Milan…

di Redazione VN

Il no dell’Uefa al settlement agreement ha lasciato il segno in casa rossonera, dove ora tutti sono al lavoro in vista dell’incontro con la camera giudicante: il rischio maggiore resta sempre l’esclusione del Milan dalle coppe europee, cioè lo scenario peggiore possibile che sarebbe un danno non solo economico ma anche di immagine molto importante per il club di via Aldo Rossi.

TESI DIFENSIVA – In attesa di capire se Yonghong Li riuscirà a versare entro lunedì la prima tranche da 10 milioni di euro del nuovo aumento di capitale ed evitare così l’intervento immediato di Elliott, il pool di avvocati messo insieme dall’ad milanista Marco Fassone sta analizzando la sentenza dell’Uefa per preparare al meglio la tesi difensiva in vista dell’incontro con la camera giudicante: la speranza è quella di convincere il massimo organo del calcio europeo sulla solidità della proprietà cinese ed evitare l’esclusione dalle coppe.

SOTTO OSSERVAZIONE – Ma cosa chiede l’Uefa? Come riporta questa mattina il Corriere della Sera, nella giornata di ieri, alla presentazione del report del calcio, ha parlato Andrea Traverso, direttore sostenibilità finanziaria e ricerca dell’Uefa, e a proposito del Milan ha spiegato: “Sotto osservazione c’è il passato, il presente e il futuro”. Ciò significa che vengono presi in considerazione le perdite degli anni 2014-2017 oggetto delle sanzioni, la consistenza dell’attuale proprietario e il suo piano di aumento ricavi e infine la continuità aziendale in caso il Milan finisse a Elliott. “Già adesso la Uefa valuta attentamente la sostenibilità finanziaria dei soci di riferimento. Soprattutto per le società che richiedono ricapitalizzazioni continue, l’apporto dei soci diventa fondamentale” ha concluso Traverso riferendosi al club di via Aldo Rossi.

Violanews consiglia

A.A.A. cercasi ala: Fiorentina, occhi in Olanda (e non solo) per trovare l’uomo giusto

Super offerta del Napoli per Chiesa, ma la Fiorentina fa ancora muro. Le altre big…

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Rui10 - 2 anni fa

    Una traduzione?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy