Masini: “Montella merita fiducia. Commisso? Al pianoforte non benissimo…”

Masini: “Montella merita fiducia. Commisso? Al pianoforte non benissimo…”

Parla il cantante, noto tifoso viola

di Redazione VN
Marco Masini, cantante e grande cuore viola, ha parlato a Radio Sportiva dopo il 2-2 con l’Atalanta inquadrando anche gli altri temi viola:
L’Atalanta ha schiacciato i viola un po’ per tutta la seconda parte del secondo tempo, quindi il gol era nell’aria. Credo che la Fiorentina debba prendere un po’ di sicurezza e capire alcuni meccanismi: sul 2-0 bisogna essere lucidi e tenere meglio il possesso palla. Mi pare comunque che sia una squadra in crescita e di carattere. Montella? Se ha cambiato Ribery lo ha fatto perché il francese era stanco e mercoledì ci sarà un’altra partita. Penso sia difficile per lui giocare 90′, mentre Chiesa credo abbia avuto un fastidio. Ho fiducia in lui, probabilmente a gennaio la società gli porterà qualche innesto di maggiore esperienza. In ogni caso la classifica non mi preoccupa, siamo alla quarta di campionato: vorrei però che la squadra trovasse un equilibrio che garantisca continuità e sicurezza anche quando non si ha il pallone. Manca anche qualcosa davanti: forse il problema sono le riserve e la mancanza di cambi all’altezza.
Lo stadio? Continuo a dire che sia troppo presto, perché il problema maggiore è trovare unità di intenti fra la città e la proprietà. La burocrazia crea dei problemi, bisogna trovare il modo per costruire questo benedetto impianto. Commisso ha saputo portare l’entusiasmo giusto, dimostrando di essere presente: ha anche suonato l’inno viola al pianoforte, anche se non ha indovinato un accordo…
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy