Luppi: “Alla Fiorentina servirà la partita perfetta”

Il doppio ex analizza il big match di domani sera

di Redazione VN

Gianluca Luppi, doppio ex di Fiorentina-Juventus, ha parlato a Radio Blu: “Sono state sempre partite importanti. Le ho vissute da entrambe le parti e so che a Firenze è sentita di più. Il Milan è riuscito a battere la Juve, secondo me è fattibile ma serve la partita perfetta. Alla Fiorentina mancano punti che ha perso in casa secondo me, troppe partite con le cosiddette piccole che non p riuscita a vincere. Sousa? Ha fatto molto bene per i giocatori che ha. La sua filosofia è basata sul possesso palla, quando manca Borja Valero però è un grosso problema. Ha lanciato grandi talenti come Bernardeschi e Chiesa. Il primo ha grandi margini di miglioramento e a livello di giocate con tutte le proporzioni del caso mi ricorda Baggio. Kalinic? Sta solo a lui decidere cosa fare. Fossi in lui resterei alla Fiorentina, credo abbia tutto il tempo di andare in Cina”:

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy