L’opinione: “I risultati di Montella non mi stupiscono, Pioli è più bravo di lui”

Sandro Sabatini, giornalista di Mediaset, non usa giri di parole per parlare della Fiorentina

di Redazione VN

“Tutti si lamentavano di Pioli ma la realtà è che è più bravo di Montella, che anni fa aveva una grande squadra e sembrava anche più bravo come allenatore. Non sono meravigliato dei risultati di Montella”. Questo il pensiero di Sandro Sabatini, giornalista di Mediaset e opinionista di Radio Sportiva che mette nel mirino l’attuale tecnico, subentrato da qualche settimana alla guida della Fiorentina. Il suo score fin qui è pesantemente negativo: LEGGI QUI

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. massimo_383 - 2 anni fa

    Sabatini chi? Ma come si fa a giudicare Montella alla fine di un campionato disastroso condotto proprio da Pioli?! Le partite di Montella con la Juve e in coppa Italia con l’Atalanta non sono state così negative, sono state anche sfortunate. Dopo la squadra mentalmente ha mollato anche se con l’Empoli un pareggio sarebbe stato giusto, anzi un po’ stretto .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. filippo999 - 2 anni fa

    Montella come scelta della disperazione da entrambe le parti , per motivi
    che sono evidenti e quindi è inutile ripeterli…il fatto è che
    con Montella l’anno prossimo dovremo cambiare molti più calciatori
    di quanto si immaginasse , con quali soldi acquistarli non si sa…
    cmq , la cosa peggiore è il silenzio di questa pseudodirigenza…è
    del tutto illusorio credere che qualcosa cambi nei risultati , senza
    cambiare in toto o in parte la causa che li determina .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Outsider - 2 anni fa

    Vittorie nella carriera da allenatore:

    Pioli: 37,03 %
    Montella: 44.74%

    Il resto sono chiacchiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. lor29 - 2 anni fa

    Montella è tre volte Pioli. Però deve avere suoi giocatori, non quelli di Pioli, specialmente questi mediocri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-2073653 - 2 anni fa

    Questo Sabatini ogni volta che parla dice delle cose pazzesche…che non fosse tutta colpa di Pioli lo schifo degli ultimi due anni è palese, ma anche lui del suo ce ne ha messo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ilRegistrato - 2 anni fa

    Ecco ora ci mancherebbe altro di cominciare con Montella. Montella in cinque partite ha fatto due trasferte contro Juventus e Atalanta, la Juventus di un’altra categoria e l’Atalanta che ha dimostrato di essere largamente superiore alla Fiorentina in tutta la stagione, dalle quali solo i tifosi piu’ beoti si potevano aspettare punti. Una gara l’ha pareggiata, in perfetto stile Pioli, la gara contro il Sassuolo l’ha persa perche’ la squadra non c’era con la testa e ieri tutto sommato era una partita da pareggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Claudio50 - 2 anni fa

    Non so chi sia il piu’ bravo, certamente la squadra di Pioli non sarebbe mai andata lontano. Con Montella che, evidentemente pretende un gioco piu propositivo in attacco, si e’ scoperchiato lo scatolone della squadra e non si e’ trovato niente o quasi. Con Pioli erano tutti uniti, ma per fare cosa ???. Abbiamo troppi mezzi giocatori. Bisogna rifondare ma non puo’ essere Corvino che rifonda. L’anno scorso dopo la morte di Astori vincevano per lui, ora evidentemente se ne sono dimenticati. LORO GIOCANO PER I TIFOSI PER LA Societa’, ma per se stessi non giocano mai??? tanto a loro i soldi piovono comunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Johan Ingvarson - 2 anni fa

    Criticare Montella mi sembra ridicolo. Questa squadra è la stessa che in mano a Pioli non vinceva una gara da febbraio, in casa al Franchi addirittura da dicembre. Una squadra capace di far sembrare Frosinone e Cagliari due squadroni… ma ovviamente la colpa è di Montella, non di Pioli e di una squadra che ha deciso di andare in vacanza quando c’era ancora il Carnevale…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. iG - 2 anni fa

    Beh non sono d’ accordo, per me PIOLI e’ peggio di Montella anche se di pochissimo. FOSSI costretto a scegliere con l’ acqua alla gola sceglierei MONTELLA ma restano 2 mediocri. Come mediocre e’ del resto al societa’ che li sceglie.

    Diciamo che Montella e’ un 3% meglio di PIOLI

    Per me il migliore cghe abbiamo avutoa FIRENZE negli ultimi 10 anni si chiama PAULO SOUSA. Riospetto ai 2 di sopra e’ un 400% miglie. E ovviamente essemndo meglio non accettava compromessi al ribasso da parte dei Braccini!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Nicco - 2 anni fa

    Talmente bravo che ha collezionato più esoneri che panchine in serie A

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. alessandro - 2 anni fa

    Allora, se lo dice Sandro Sabatini (?!), bisogna cacciare subito Montella e andare, senza perdere un minuto, in pellegrinaggio da Pioli per chiedegli in ginocchio di ritornare, sempre che non si sia già accordato con il Real Madrid che, come tutti sanno, si affida sempre e completamente al parere di Sandro Sabatini (?!) per scegliere i suoi allenatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ursusminimus - 2 anni fa

    che ci volete fare… se la pensa così, vorrà dire che ci sono tanti opinionisti sportivi migliori di lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. MASSIMO DUBAI - 2 anni fa

    DAIIIIII…CHE MI ESALTO!!! ADESSO CREIAMO ANCHE IL CASO MONTELLA! VOGLIAMO LE DIMISSIONI… COSÌ ABBIAMO ALTRO INCHIOSTRO DA VERSARE PER LE PROSSIME SETTIMANE…ANZI AUGURIAMOCI DI ANDARE IN SERIE B!!! AVETE FATTO IN MODO DI FARE DIMETTERE PIOLI, ADESSO CI PROVATE ANCHE CON MONTELLA! EVVIVA !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gasgas - 2 anni fa

      Chi è che ha fatto dimettere Pioli????????????? Forse a Dubai non t’arrivano le notizie….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MASSIMO DUBAI - 2 anni fa

        I SIGNORI GIORNALISTI. CHE HANNO COSTRUITO UN ROMANZO SU UNA FRASE BANALE DETTA DA PIOLI IN UN INTERVISTA RIGUARDO IL SUO FUTURO, DA DOVE È PARTITO IL DISASTRO

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. bati - 2 anni fa

    Io vorrei sapere perchè ci creiamo tutti questi problemi. Montella non Montella , Pioli e non Pioli. Il campionato della Fiorentina è finito il giorno del litigio con Corvino. Pioli aveva la squadra dalla sua parte, la Fiorentina, che aveva già da tempo deciso di cambiare allenatore perchè ho parlato casualmente col vice di uno contattato nei mesi scorsi, ha accelerato i tempi e chiuso con Montella. Sarà meglio iniziare subito col nuovo allenatore per mettere le basi future e conoscere i giocatori da subito? Quale sarebbe il problema? La squadra senza Pioli e dopo aver fallito tutto è crollata, crollata sulla sua gioventù, crollata sulle sue enormi debolezze e crollata perchè privata di mamma Pioli. Del tutto normale direi. Se ora qualcuno ha paura di retrocedere però deve andare a farsi vedere da uno psichiatra bravo cercando di entrare subito in terapia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lor29 - 2 anni fa

      Scusa, ma il campionato della Fiorentina è finito a Settembre, alla fine del calciomercato estivo. Ci volevano a metà classifica e lì finiremo. Noni o tredicesimi non cambia la sostanza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Xela - 2 anni fa

    aver preso montella adesso è un’altra scelta masochistica e scellerata fatta da entrambe le parti. montella non poteva dare alcun contributo ad una squadra che era legatissima al tecnico precedente. i risultati attuali erano inevitabili.
    detto questo però bisogna anche dire che montella poco ha fatto, oltre agli anni del nostro tiki taka, nella sua carriera. un fallimento dopo l’altro. quella squadra in mano a sousa (mica guardiola) riuscì ad arrivare addirittura prima in classifica.

    rimango dell’idea che il suo ritorno, assieme alla conferma di corvino sia una roba assurda e che ci può portare grossi rischi. ovviamente a differenza dei leccalenzuoli non vedo l’ora di venire qui ad ammettere che mi sbagliavo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 2 anni fa

      Ecco questo e’ un intervento intelligente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. CippoViola - 2 anni fa

    Incredibile, veramente c’è gente che critica il lavoro di un mese di un allenatore che per comodità chiameremo B su una squadra creata e gestita da un altro allenatore, che chiameremo A; una squadra incompleta, tecnicamente limitata e per giunta demotivata per vari motivi: uscita allenatore A, mercato,
    giovane età, ecc..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gerber - 2 anni fa

      Vai ‘ia, Cippo, con A e B , falla finita per favore!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy