Pioli: “La Fiorentina deve esser la massima aspirazione per i nostri giocatori”

Pioli: “La Fiorentina deve esser la massima aspirazione per i nostri giocatori”

Le parole del tecnico della Fiorentina al termine dell’amichevole contro il Bari

di Leonardo Vignozzi, @VignozziLeonard
Pioli

Il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli, al termine dell’amichevole disputata contro il Bari, ha rilasciato alcune dichiarazioni in sala stampa:

 

“Mi è piaciuto lo spirito e la voglia di tenere il campo con le nostre posizioni ed il nostro gioco. Abbiamo subito un gol sull’unico tiro degli avversari. Sono contento dei movimenti anche se potevamo creare più spazi tra le linee. Mi è piaciuta molto la disponibilità dei giocatori, mantenendo un certo livello di prestazione. Il ritiro per me è positivo.

Mi auguro che certe situazioni si risolvano a breve. Oggi è stato il pirmo vero test per questo gruppo. Appena avremo fatto le nostre scelte definitive vedremo,m ma direi che alcuni di questi giovani possono far parte di questo gruppo.

E’ evidente che noi dobbiamo fare e dare il massimo. Arrivano dei giocatori che vedono la Fiorentina come la loro massima aspirazione, non come “terra di passaggio”. E’ questo che noi vogliamo e cerchiamo di costruire con la nostra mentalità. Vogliamo ripartire e ricostruire le nostre basi.

Milenkovic credo che abbia delle ottime qualità da difensore. Viene da un campionato diverso rispetto al nostro ma lo ritengo un giocatore di prospettiva importante per la Fiorentina che verrà.

Spero che entro quindici giorni avrò la rosa al completo ma non dipende da noi viste le dinamiche e le logiche del mercato. Arriveranno sicuramente nuovi giocatori e ne perderemo di importanti.

Babacar sta lavorando molto bene, mi piace il suo approccio e la sua voglia. Il suo futuro dipenderà da lui.

Se mi aspetto giocatori italiani? E’ chiaro che se arrivassero giocatori che conoscono la lingua, il campionato italiano e le difficoltà che comporta ci aiuterebbe molto nella nostra crescita”.

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luca-Pisa - 2 anni fa

    Ma di cosa vi lamentate tutti.la società è in vendita. Era quello che volevate. Arriveranno giocatori la cui massima aspirazione è la Fiorentina quindi giocatori medi che daranno tutto. Ed è quello che volevate. Avete detto che meglio a Gubbio che arrivare quinti con questa società. Vi stanno accontentandosi in tutto. Io invece sono incazzato. Io preferivo arrivare quinto. Ma a voi avevano tolto la passione. Esultare! A voi le cose anno alla grande.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 anni fa

    Beh, se prendiamo tutti giocatori del livello di Tomovic ci siamo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Barsinee - 2 anni fa

    Povero Pioli non immaginava nemmeno che dopo il disastro con l’Inda si sarebbe trovato coinvolto nella retrocessione forzata della Fiorentina in Lega Pro in due anni. Che macchia sarà sul suo curriculum anche se ho appena parlato con il cugino di un importante dirigente del settore vecchie glorie che mi ha assicurato che hanno preso i contatti con Orrico perchè Stefano darà le dimissioni il 15 di Agosto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Il Viola di Gallipoli - 2 anni fa

    Vi dirò, non è che fossi il massimo dell’entusiasmo quando ho sentito sarebbe arrivato Pioli.

    Mi sto ricredendo perchè si vede proprio che ci tiene, che non sta li solo per scaldare la panca e che, nonostante le difficoltà immani che sta incontrando, non fa il muso e non frigna ma si impegna a tirar fuori il massimo da quello che ha.

    Ora, personalmente, sono fiducioso che da quì a 15 giorni di giocatori ne arriveranno diversi.
    Starà a lui riuscire a farne una squadra, sperando che i nomi li abbia effettivamente scelti, cosa che quest’anno sembra stia davvero accadendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il Complottista gigliato - 2 anni fa

      Fra un mese inizia il campionato, anche un ottimo allenatore non riuscirebbe ad amalgamare una squadra prima di almeno tre mesi minimo. Troviamo squadre a inizio campionato che vengono dalla B già collaudate che ci sbranano . È tutto questo anche se fra 15 giorni si fanno 2 o 3 colpi grossi …. io la vedo malino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsinee - 2 anni fa

        tranquillo l’obiettivo dichiarato (l’ho sentito esplicitamente il giorno del calcio storico da parte di un dirigente delle vecchie glorie viola) è retrocedere. Mettere più punti possibile tra noi e la quartultima in campionato in maniera da poter cedere tutto il cedibile a Gennaio e poi tenere la società un altro anno e affondarci con lo stesso metodo in serie B e portarci in Lega Pro. L’accordo con Corsi è già stato preso. E’ tutto ormai stato messo bianco su nero da Corsi! Tranquilli siamo in una botte di ferro (in mezzo al mare!).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Il Complottista gigliato - 2 anni fa

    Povero Pioli , inizia già a farmi pena . Alla fine ci rimetterà lui nonostante ci metta tutta la passione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Up The Violets - 2 anni fa

    Su sei-sette risposte complessive ha ripetuto due volte che “prima facciamo, meglio è, e scegliendo i giocatori giusti”, aggiungendo poi che “ora bisogna definire certe situazioni” e che “entro quindici giorni spera vivamente che la squadra sia fatta”.

    Vediamo se chi di dovere recepisce il messaggio, ma ormai ne dubito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. batigol222 - 2 anni fa

    Parole sagge Stefano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bitterbirds - 2 anni fa

    Mi garba Pioli, se ci s’avesse avuto al posto di quel brodo di souza forse si faceva meglio in questi anni. Peccato che gli tocca subirsi il permalovittimismo dei dv, peggio dei bambini, avessero davanti i tifosi viola non ne uscirebbero vivi, hanno rovinato l’amore della gente e di una città

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ilbabonazionale - 2 anni fa

    spera spera, vedrai che bella squadretta ti consegnano il 19 agosto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy