Sousa: “Felice di allenare Kalinic. Mercato? Mi dà fastidio solo la manipolazione…”

Il tecnico della Fiorentina: “Kalinic? Felice di allenarlo. La vittoria contro la Juventus è doppia. Babacar sta crescendo, Zarate…”

di Stefano Rossi, @StefanoRossi_

Paulo Sousa si presenta in sala stampa alla vigilia della sfida contro il Chievo Verona. Ecco le sue dichiarazioni:

“Il momento della squadra? La Fiorentina sa quale sia la sua mentalità e le sue qualità tecnico e quelle tattiche. La partita vinta contro la Juve è quasi una doppia vittoria, per la gioia indescrivibile di tutta la famiglia viola. C’è stata grande voglia di vincere. Dobbiamo continuare così. Borja Valero? Quando abbiamo tutti a livelli alti la qualità di gioco aumenta. Sanchez difensore? Da diverso tempo lavoriamo per consolidare queste scelte, nulla viene per caso.

Zarate al Watford? Dovete parlare al Direttore.

Calciomercato e impegni? L’unica cosa che mi dà fastidio è la manipolazione di un concetto e di un’idea, solo questo. Per il resto sono concentrato al massimo per fare risultati con la mia squadra.

Babacar? E’ un giocatore che sta crescendo a tutti i livelli, se continua così avrà il suo spazio.

Kalinic? Ho già parlato di lui, è un giocatore della Fiorentina. Mi ha sempre dimostrato grande concentrazione, ho espresso la mia gioia di allenare persone come lui.

Chievo? Hanno lo stesso allenatore da tanto tempo, hanno concetti chiari e fanno tutto bene con continuità e determinazione. Contro di loro abbiamo sempre faticato. Se manteniamo la nostra determinazione ci avviciniamo a vincere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy