Lazaroni benedice Gilberto: “Buon colpo in prospettiva”

Lazaroni benedice Gilberto: “Buon colpo in prospettiva”

Sebastiao Lazaroni, tecnico della Fiorentina all’inizio degli anni Novanta, non ha certo dimenticato la squadra. “L’ho seguita – dice dal Brasile a Tuttomercatoweb.com – e mi è piaciuta, ha giocato …

di Redazione VN

Sebastiao Lazaroni, tecnico della Fiorentina all’inizio degli anni Novanta, non ha certo dimenticato la squadra. “L’ho seguita – dice dal Brasile a Tuttomercatoweb.com – e mi è piaciuta, ha giocato bene”. Adesso però la Fiorentina riparte con una nuova filosofia e nuovi giocatori, tra questi anche qualche brasiliano.

 

Lazaroni, a Firenze arriverà il terzino Gilberto dal Botafogo. Che ne pensa?

“E’ bravo in fase d’attacco. Corre molto bene sulla fascia, ha qualità nel cross, ma deve migliorare nella parte difensiva”.

A chi può assomigliare?

“Ha caratteristiche proprie, non posso dire a chi assomiglia tra i giocatori del passato. Credo che nella Fiorentina possa crescere, è giovane e ha margini di miglioramento. E’ un buon colpo in prospettiva”.

Di Paulo Sousa che idea si è fatto?

“Ha girato tanto, ha allenato anche in Inghilterra. Gli auguro buona fortuna”.

 

Sta per essere ceduto Gomez al Besiktas: si aspettava che deludesse così?

“E’ un giocatore d’area di rigore. Ha bisogno di tanto gioco dalle fasce, deve essere servito dalle corsie perchè le sue qualità possano essere sfruttate. A volte nel contropiede della scuola italiana non è stato semplice per lui. Ripeto, è un giocatore che ha bisogno dei cross”.

 

REDAZIONE

Twitter @Violanews

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy