La proposta: “Alla Fiorentina serve Ibra. Plusvalenze? Le faranno gli altri”

La proposta: “Alla Fiorentina serve Ibra. Plusvalenze? Le faranno gli altri”

Il grande ex Fiorentina dice la sua sul mercato che verrà

di Redazione VN

L’ex portiere e dirigente della Fiorentina Giovanni Galli, intervenuto oggi a Lady Radio, ha lanciato un’idea di mercato: “Se la nuova proprietà vuole dare una scossa deve prendere Ibrahimovic perché è uno che pretende dai compagni, fa venire fame. Con Ibra ne gioverebbe anche Vlahovic. Penso che da adesso in poi la Fiorentina le plusvalenze le farà fare alle altre squadre acquistando giocatori forti e già fatti”. Su Chiesa: “Commisso deve essere il più credibile possibile con Chiesa, mostrandogli il progetto che ha in mente. Se il giocatore chiedesse di andare via sarà la Fiorentina a decidere il prezzo. E con partite come quella di ieri si parte da 100 milioni”. SPALLETTI PESSIMISTA: “DIFFICILE CHE LA FIORENTINA TRATTENGA CHIESA”

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Andrea - 3 mesi fa

    Sempre detto che Galli di calcio non ci capisce nulla, questa è la prova provata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bati - 3 mesi fa

    Ecco e lo dico da quando c’erano i DV, Giovanni doveva essere il grande ex operativo. Basta sentirlo parlare, basta sentire i concetti che esprime e con che italiano li esprime, per capire come starebbe meglio di altri in determinati posti. Contrariamente ad altri amatissimi a Firenze, Galli non è mai banale quando parla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 3 mesi fa

      Della serie meglio 1 galli di 10 antognoni sul fronte dell efficienza…cinico ma vero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BVLGARO - 3 mesi fa

    Idea straordinaria. Ibra è ancora un giocatore di calcio, sano e con voglia di mettersi in gioco. Farebbe da chioccia a Vlahovic. Stipendio pagato da sponsors. Merchandising. Visibilità mondiale del brand Fiorentina. Gli farei addirittura un contratto di due anni con opzione sul terzo. Tanto in Italia se quagliarella è capocannoniere, perchè non Ibra? Redazione, vi propongo un sondaggio: Vorreste Ibrahimovic alla Fiorentina. Io ci sto. Un tridente Chiesa – Ibra + un attaccante esterno a sinistra sarebbe terrificante. E dietro monetizzare con Milenkovic (sopravvalutato) e Pezzella (capitano de che?)…. + la marmaglia dei fedelissimi di Mister Scarsone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 3 mesi fa

      ai pollici versi dico che io non dimentico, non dimentico che questi fedelissimi di mister scarsone HANNO PROVATO A MANDARCI IN SERIE B!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bred - 3 mesi fa

        ma codesta cazzata dello stipendio pagato dagli sponsor chi l’ha tirata fuori? una parte di soldi forse.. il resto (tanto) toccherebbe a noi. ma poi Ibra ha 38 anni e si è frantumato un ginocchio da poco lasciamolo dov’è

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BVLGARO - 3 mesi fa

          cazzata? si chiama marketing! nostalgico di GNIGNI? Anche tu affetto dall’inguaribile morbo?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Freddy - 3 mesi fa

    Quanto mi auguro che lei abbia ragione.
    È vero un giocatore del genere al nostro Vlhovic potrebbe davvero far bene.
    Così come pensare che l’acquisto di giocatori fatti invece che solo ragazzini possa farci fare un’esponenziale salto di qualità.
    Ho solo una domanda con il dovere di rispettare certi parametri economici come possiamo metterla?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. batigol222 - 3 mesi fa

    Mah non lo so, ibra è ibra ma dove è andato ha fatto piuttosto terra bruciata intorno a sè, altro che valorizzare i compagni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 3 mesi fa

      tu schiferesti anche Messi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. alexz - 3 mesi fa

    Sia chiaro, l’entusiasme della (e per la) nuova proprietà ha fatto breccia anche con me, ma non possiamo non essere realisti e dimenticare che col fpf non puoi lasciar correre libera la fantasia limitata solo dalle massime capacità di spesa di Commisso, che possono essere anche folli ma che sarebbero destinate cmq ad esaurirsi, se pretendi di correre a piedi scalzi contro il leopardo… Questo non vuol dire il grigiore degli ultimi anni, ma impostare un progetto che non sia solo un totem, ma concreto e realizzabile.
    Con commisso possiamo sperare di poter mettere su una sq corretto equilibrio di capacità certe (una ossatura solida di buoni-ottimi giocatori) e grandi speranze a medio termine. Il tutto in attesa della maturazione di giovani giocatori di talento: centro sportivo e paziente attività di scouting e scuola-calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 3 mesi fa

      Ibra lo prendi a parametro zero, stipendio pagato dagli sponsor, vendi uno sfracello di magliette in tutto il mondo (merchandising), aumenti visibilità del brand viola senza rischiare un Euro che Ibra non sia più un giocatore di calcio (ma dubito, ha fatto 20 gol la scorsa stagione ed atleticamente è un ventenne). Ibra è una scommessa vinta in partenza a costo ZERO. Un affare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BVLGARO - 3 mesi fa

      anzi io ti dico una cosa prendo anche De Rossi per due stagioni e anche Totti, ma non come dirigente ma per metterlo in campo. Meglio di Pjaca e Simeone farebbe di sicuro. A parte gli scherzi, ovviamente Totti no. Ma chi ancora può giocare e ha le stimmate del campione 1 anno o 2 a Firenze non lo schifo di sicuro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. violaebasta - 3 mesi fa

    Io questa idea l’avevo buttata giù il giorno dopo l’insediamento di commisso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 3 mesi fa

      bravo amico mio, purtroppo qui tanti tifosi viola hanno ancora una brutta malattia, la sindrome del Foulard, detta anche Morbo di Gnigni

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy