La Lega ribadisce: “Nessuna fascia personalizzata, tutti devono rispettare le regole”

La Lega ribadisce: “Nessuna fascia personalizzata, tutti devono rispettare le regole”

Il comunicato ufficiale dopo che alcuni capitani avevano indossato fasce personalizzate

di Redazione VN

La Lega non transige: nessuna fascia personalizzata. I capitani devono indossare quella fornita dalla Lega. Le eccezioni? Solo in occasione degli eventi speciali. Il comunicato ufficiale arriva dopo le polemiche e i gesti di sfida di alcuni capitani: da Daniele De Rossi fino al Papu Gomez. Ma anche German Pezzella, intenzionato a indossare la fascia commemorativa per Davide Astori. “II capitano, in ciascuna delle gare delle competizioni organizzate dalla Lega, deve portare, quale segno distintivo, esclusivamente una fascia fornita dalla stessa Lega – si legge nel comunicato – La Lega si riserva la facoltà, in occasione di eventi speciali, di proporre la realizzazione di fasce da capitano celebrative”.

vnconsiglia1-e1510555251366

Pezzella: “Portare la fascia è un orgoglio. Il primo pensiero è per Davide”

Pezzella e la promessa con Firenze: la fascia e quell’obiettivo in sospeso

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Staffa - 1 anno fa

    …ma la lega perche non ci spiega il perche di questa baggianata?
    Ci sarà una motivazione ufficiale?
    Quella ufficiosa ce la possiamo immaginare..qualche parente Di…avrà aperto una fabbrichetta di fasce alla quale la lega darà fior fiore di soldi.

    Ma quella ufficiale? L’uniformità?ma x favore…allora uniformiamo anche il taglio di capelli..il colore delle scarpe…

    Capitani vi prego..ribellatevi e non cacatevi sotto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy