Graziani: “Salah? Sarà fischiato, ma la scelta di andarsene è legittima”

Graziani: “Salah? Sarà fischiato, ma la scelta di andarsene è legittima”

Il doppio ex della sfida di domenica parla del ritorno dell’egiziano al Franchi

di Redazione VN

Nel corso di “A pranzo con il Pentasport” su Radio Bruno, arrivano le parole di Ciccio Graziani sul ritorno al Franchi di Salah: “La logica direbbe di fargli un applauso di 10 secondi e poi i fischi e i cori in quanto avversario. In questa vicenda qualche errore lo ha commesso anche la Fiorentina. Il giocatore ha poi deciso di andare da un’altra parte, è legittimo. Ha voluto giocare nella Roma, ma conoscendo la mentalità dei tifosi viola per lui sarà molto difficile da un punto di vista psicologico. Il tifoso si affeziona e poi, quando un giocatore se ne va, trasforma l’amore in rabbia”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. S. Brigida Viola - 5 anni fa

    Vedrai ciccio, come è legittimo andarsene, uno che ha firmato per un’altra società avendo firmato in precedenza altro contratto è solo un co—-ne e per quel che so io sulla giustizia sportiva, il kebabbaro dovrà essere squalificato perchè ha firmato per 2 società diverse! Quindi caro ciccio, non dire fregnacce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio50 - 5 anni fa

    Si si legittimo andarsene ma lo doveva comunicare alla societa a fine campionato. anche lui ha come tontolivo e neto Meglio perdere che trovare ste mezze figure.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ivan - 5 anni fa

    Qualche?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy