Graziani: “Piatek un rischio da correre. Ma servono volti nuovi per alimentare entusiasmo”

Graziani: “Piatek un rischio da correre. Ma servono volti nuovi per alimentare entusiasmo”

La ricetta di Ciccio Graziani

di Redazione VN

Intervenuto a Radio Bruno, l’ex viola Ciccio Graziani ha parlato dei tanti temi caldi di casa Fiorentina: “Spero che arrivi qualche volto nuovo, e soprattutto serve un centravanti serio da 15 gol. Che vadano a cercarlo, ma se riparti con Vlahovic-Cutrone e in generale questa squadra l’entusiasmo dei tifosi viola non sta sotto ai piedi, ma sotto al cemento! Servono due/tre giocatori che possano dare una qualità maggiore per poter almeno lottare per l’Europa League. Il mercato ha aperto soltanto ieri, non bisogna avere fretta e sbagliare acquisti, ma è legittimo che il tifoso viola qualche domanda se la faccia. Piatek? E’ l’unica scommessa che farei, perché l’ho visto giocare con Koaumé e i gol che ha fatto non può aver dimenticato come si fanno. Anche all’Herta Berlino non ha giocato sempre titolare, ma se non avessi alternative è un rischio che correrei”. Sul mercato in generale: “Fossi nei panni di un tifoso, sarei stanco di vedere i soliti Chiesa, Milenkovic, Pezzella, Ribery, Cutrone… Serve gente nuova e motivata, due/tre acquisti di qualità”

IL CALENDARIO: TORINO ALLA 1^, JUVE IL 25/04. SI CHIUDE A CROTONE

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. sinistro viola - 3 settimane fa

    anno scorso montella ha dovuto inventarsi 3-5-2 per mancanza di un centrovanti (boateng falso 9; vlaohvic e pedro mai giocato in serie A) e iachini lo ha mantenuto per mancanza di laterali bassi che sapessero salire e difendere; la squadra poi non si è mai espressa al meglio per mancanza assoluta di centrocampisti tessitori di gioco e in grado di servire le punte; adesso invece abbiamo tre centravanti (vlaohvic, kuamè e cutrone) da almeno 5 gol a stagione ciascuno, due esterni alti (riberj, chiesa) e tre centrocampisti (duncan, amrabat, castrovilli) per giro palla ed assist (in alternativa, pulgar, agudelo, benassi); potremmo adottare la difesa a quattro col ritorno di biraghi e lo spostamento di milenkovic a destra (in alternativa, igor, venuti, lirola, ceccherini); con questo assetto saremmo già da parte sinistra della classifica e anche con sprazzi di bel gioco; se poi rocco ci regala torreira, de paul, bonaventura e un laterale basso in difesa..saremmo anche in lotta per l’europa..io non spenderei soldi per una punta, se poi manca chi è in grado di servirla..FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy