Grassia: “Questo mercato mi disgusta. Llorente? A questo punto prendiamo Ibrahimovic”

Grassia: “Questo mercato mi disgusta. Llorente? A questo punto prendiamo Ibrahimovic”

Il giornalista in diretta radio

di Redazione VN

Il giornalista di Radio Rai Filippo Grassia è intervenuto a Radio Bruno Toscana:

A centrocampo l’anno scorso ci sono stati giocatori che se ne sono andati senza lasciare ricordi, errore da non ripetere. Vediamo se arrivano Rongier e Demme, che possono giocare insieme, mentre c’è da capire la gestione di Zurkowski.

Simeone non ha mercato, non si profilano soluzioni interessanti. Questo mercato mi sta disgustando, cifre folli per giocatori normali. Tutto sommato mi piace di più il modo in cui stanno operando Fiorentina, Lazio e le genovesi, che a differenza di altri grandi club non hanno deficit clamorosi. Questo non è un calcio sostenibile.

Nainggolan è un tipo particolare, ma la Fiorentina ha bisogno di gente che abbia temperamento, perché il calendario è impietoso, con le prime tre partite al Franchi – dove manca la vittoria da mesi e mesi – una più difficile dell’altra. Europa? Complicato, perché squadre un tempo inferiori stanno facendo un grande mercato, diventa una rincorsa importante.

Llorente è un giocatore di grande livello, ma non so se sia in grado di mantenerlo per un certo numero di partite. Benvenuto, ma a questo punto andiamo su Ibrahimovic, che porterebbe di nuovo curiosità mediatica.

****************
CLICCA PER LEGGERE TUTTI I MOVIMENTI DI MERCATO DELLA FIORENTINA

CLICCA PER LEGGERE DATE E RISULTATI DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA FIORENTINA
****************

Barone: “Tifosi viola? Il top in Italia, tocca a noi fare bene”. Poi l’annuncio su Dragowski…

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ilRegistrato - 3 mesi fa

    Ma il calendario sarà stato pilotato per vedere se con una prima serie di risultati non positivi comincia il malcontento nei confronti di Commisso? Ho paura che la società Abbacchi e Co. abbia preso a male la sparata contro la Juventus che vince troppo in Italia e troppo poco all’estero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BVLGARO - 3 mesi fa

    meglio ibra a 50 anni che simeone al top della forma. il mercato comunque fa pena. depressione. speriamo si muova qualcosa. saluti a tutti gli amici tifosi viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Violaviola - 3 mesi fa

    Prendiamo anche Balotelli sono sicuro che è un gran calciatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. robin.b_737 - 3 mesi fa

    Comunque io Ibra lo prenderei a occhi chiusi. SFV.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. filippo999 - 3 mesi fa

    “…Complicato, perché squadre un tempo inferiori stanno facendo un grande mercato, diventa una rincorsa importante…”….nascerebbe a questo punto la domanda sul perchè noi
    siamo in tali condizioni rispetto a quelle squadre…naturalmente il giornalista
    questa domanda non la fa…qualcuno sa se la Fiorentina ha un budget , anche solo
    di 15 euro ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    teniamo Simeone,scarso ,ma ne fece 3 ai napoletani…chissà….si vende dopo….ma ci vuole tanto,lo dico al suo procuratore e al su babbo,a prenderlo in prestito? con diritto od obbligo,questo è il problema,ma lui non gioca manco a battino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    Carabinieri,bendate Criscitiello e Pedullà,e il calciomercato lungo come un pisello di 30 cm

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    unni c’è nessuno che tira fori na lira pe fa cantà un cieco…vedo Pedullà che si morde il labbrino,un sa più cosa inventar a Criscitiello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    e ci s’ha i soldi,l’ha detto Commisso…finora,s’è visto tante chiacchere e pochi vaini,sinceramente mi aspettavo di più,voi no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    uno come Ibra? ha un caratteraccio? mah secondo me li picchia tutti,segna anche di anca e manda affanculo ogni arbitro stronzo sulla terra,io lo vorrei

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    Chiesa in panca,finchè non sorride come una qualunque velina….poi a palleggiare sotto la Fiesole,90 min e dopo ai campini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    Montellino,ti son vicino,l’ultima formazione la dai mentre s’entra in campo col Na,salvo qualche acquisto col VAR

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    O un s’era ricchi? in 2 mesi per prende Lirola e il Boa, ha fatto più sforzi la mi zia a partorì un 4 kg….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    Lemme lemme,arriva Demme,diceva Totò,e i napoletani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. lucame_2151828 - 3 mesi fa

    e ci corre un baho,ma ha un caratteraccio,non lo dici?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. bati - 3 mesi fa

    L’ultimo centrocampo di Corvino è stato il peggiore della storia della Fiorentina a mia memoria. Nessuno era riuscito a perdere un ottimo regista come Badelj e a sostituirlo internamente snaturando il nostro migliore centrocampista rimasto Veretout, mettendogli a fianco un non centrocampista come Benassi e un ameba come Gerson. Credo che sia sinceramente impossibile riuscire a fare peggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tonipilat_1415134 - 3 mesi fa

      diciamo che anche con il trio lazzari-munari-kharja non si scherzava mica…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bati - 3 mesi fa

        non erano titolari

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Etrusco - 3 mesi fa

    Per 100€ di guadagno una società di calcio europea ne spende quasi 70 per pagare i calciatori e loro entourage. La follia va fermata in ambito europeo con.l’immissione del salary CUP valido sia per chi gioca in Europa che per il campionato. Lo strapotere degli agenti va fermato e vedrete che alla fine pure Real, londinesi e Bayern si stuferanno di vedere un miliardo di guadagno in una stagione e 700 milioni buttati solo per i giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 3 mesi fa

      Scusa Etrusco anche se si pronuncia uguale, si scrive salary cap. Cap come limite, non cup come coppa! Comunque lo sport europeo non è pronto per un cap degli stipendi. A noi non interessa lo spettacolo come agli americani, a noi piace vincere. Ormai il calcio è drogato e ne uscirà soltanto fallendo! Non siamo lontani

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. guxmix - 3 mesi fa

      È esattamente il contrario…senza salary cap e soprattutto senza limitazione delle rose le uniche società che si possono permettere i top players sono proprio quelle che Lei ha menzionato…ovviamente aggiungenduci la Juventus e almeno la metà della premier PSG Barca e poche altre cioè qielle che stanno cercando di creare la Super Champions e di mantenere il divario economico e di potere attraverso ilFPF E il monopolio con i procuratori più importanti..quindi è assolutamente auspicabile un inversione di tendenza proprio per evitare non certo il fallimento del calcio in generale ma l’esclusione dal calcio che conta di tutti gli altri club medio grandi e medio piccoli …che valore e seguito avrebbero i campionati nazionali così come siamo stati abituati a vederli fino ad ora se al fi la di vityoria finale comunque scontata e retrocessioni gli accessi a europa league e champions soprattutto non avrebbero più senso..
      saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. bobosmdg - 3 mesi fa

    “Questo mercato mi sta disgustando, cifre folli per giocatori normali.”

    Immagino si riferisse a Chiesa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy