Gilardino: “Io al Monza? Ho cambiato mestiere”

Gilardino: “Io al Monza? Ho cambiato mestiere”

Gilardino e la possibilità di tornare al calcio giocato

di Redazione VN

Alberto Gilardino ha appeso negli scorsi mesi gli scarpini al chiodo e si è seduto in panchina, decidendo di iniziare la sua scalata da Rezzato in Serie D, al fianco di Luca Prina, il tecnico che lo allenava quando ancora giocava nei Giovanissimi della Biellese. Ai colleghi del Corriere di Brescia, l’ex attaccante di Fiorentina, Parma e Milan ha messo a tacere le voci che sul finire dell’estate parlavano di offerte per continuare a giocare, come quella del Monza di Berlusconi e Galliani: “Assolutamente no. Non ho ricevuto offerte degne di essere prese in considerazione. Dopo un’estate fatta di tante telefonate e attese, ho deciso di non aspettare più e cambiare mestiere”.
CLICCA PER LEGGERE TUTTE LE OPERAZIONI DI CALCIOMERCATO CONCLUSE DAI CLUB DI SERIE A

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Staffa - 6 mesi fa

    mamma sti calciatori…se avevi tanta voglia di continuare a giocare, potevi farlo, e solo per l’amore e la passione per questo sport…no eh?

    “Non ho ricevuto offerte degne di essere prese in considerazione”…mamma mia…mi fate pena…a 40 cosa volevi..2-3 mil a stagione…ma fai festa gila..fai festaaaaaaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy