Gazzetta: Fiorentina padrona per un’ora, rischia la beffa e si rialza. L’Europa…

Gazzetta: Fiorentina padrona per un’ora, rischia la beffa e si rialza. L’Europa…

L’analisi del quotidiano dopo la vittoria di ieri contro il Torino

di Redazione VN

Sulla Gazzetta dello Sport spazio dedicato alla vittoria della Fiorentina in casa del Torino. Ecco un estratto dell’articolo a firma Andrea Elefante:

La Fiorentina doveva capire se davvero, dopo la tragedia di Astori, può risentirsi più forte anche nella normalità di fare calcio e si è scoperta a tre punti dal settimo posto che può valere l’Europa League. (…) Per un’ora è stata padrona del campo, ha rischiato la beffa, ma ha avuto il coraggio di ribellarsi, anche al suo poco cinismo in ripartenza e una volta in vantaggio. (…) L’asse della Fiorentina è molto chiaro. Un play, Badelj, libero da pressione dei tre attaccanti sul giro palla in uscita e col dirimpettaio, Valdifiori, lontanissimo e soprattutto impegnato: a inseguire il terminale di quell’asse, Saponara, in versione trequartista purissimo, con facoltà di calpestare i molti spazi che Pioli gli aveva confezionato. Come? Anche allargando le due punte – pure Simeone – e dunque dirottando altrove, e non sul suo faro, le attenzioni dei centrali granata.

Violanews consiglia

Vittoria per l’Europa: il gruppo rianima le speranze di qualificazione

PAGELLE VN – Saponara ispirato, Badelj guida, Veretout si fa perdonare, Thereau pure

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy