Frey: “Lafont è mio connazionale, ma se Drago continua così… Il prossimo mercato sarà fondamentale”

Frey: “Lafont è mio connazionale, ma se Drago continua così… Il prossimo mercato sarà fondamentale”

Le altre dichiarazioni dell’ex portiere

di Federico Targetti, @fedetarge

Intervistato a margine della cena di Natale delle Glorie Viola, Sebastien Frey ha espresso i suoi pareri sulla Fiorentina e tutto ciò che la riguarda:

Vengo spesso a Firenze, stasera è giusto essere qua con chi ha fatto la storia della Fiorentina. Stasera ho chiesto di fare una foto con i portieri storici della Fiorentina per immortalare e ricordare il momento, perché la scuola portieri qui è straordinaria.

La nuova società? Da quando sono arrivati ci sono stati molti segnali. Il progetto del Centro Sportivo è bellissimo, e sta litigando per avere uno stadio nuovo che appartenga alla Fiorentina. Il mercato dell’estate prossima sarà fondamentale; ho parlato un po’ con loro e sono molto carichi, hanno riportato grande entusiasmo.

Lafont appartiene ancora alla Fiorentina, a fine stagione ognuno tirerà le proprie somme. E’ un mio connazionale, ma se Dragowski conferma quello che sta facendo ora penso sia difficile togliergli il posto da titolare. Chi andrà in campo nella prossima stagione sarà il migliore.

Liverani era il nostro geometra. Lui è bravissimo, ha trovato una realtà e una piazza giusta. Non sarà una partita facile, ma la Fiorentina deve fare risultato. Le prime settimane del 2020 ci saranno novità sul progetto di creare una squadra delle leggende viola. Moreno Roggi mi sta appoggiando: ha preso a cuore la mia situazione e mi sta aiutando, lo ringrazio moltissimo”.

VIDEO VN – Frey: “Dragowski è una sorpresa, adesso è pronto per Firenze. Ribery…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy