Flachi: “Sembra che i giocatori si accontentino, non possiamo permetterci di vivacchiare”

Francesco Flachi, storico ex viola, ha parlato del momento della Fiorentina

di Redazione VN

Francesco Flachi, storico ex viola, ha parlato al Pentasport di Radio Bruno:

“Nel secondo tempo la Fiorentina aveva messo sotto la Sampdoria, ma i cambi hanno fatto la differenza. Quagliarella e Candreva hanno cambiato la partita. La Fiorentina deve farsi più cattiva, per mettere in difficoltà gli avversari, devono essere determinati per vincere le partite, invece mi sembrano fragili. Delle volte sembra che i giocatori si accontentino, e appena ti rilassi la paghi. Negli ultimi anni la Fiorentina non è nei posti che le spettano, ma i giocatori devono far vedere di più. Deve scattare qualcosa a livello di testa ai giocatori, per dare di più, non possiamo permetterci di vivacchiare sempre guardando gli altri. Mi auguro che contro lo Spezia ci si possa allontanare sempre di più dalle zone pericolose. Non mi sento di dare colpe a Prandelli, se non ha fatto cambi prima degli ultimi minuti, un motivo ci sarà, lui li vede in settimana”. 

Flachi
GERMOGLI PH: 20 GIUGNO 2016
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy