Fiorentina, domenica sfida cruciale a Bergamo: ma con quale formazione?

I viola hanno tremendo bisogno di punti pesanti

di Redazione VN
Prandelli

Quella che attende la Fiorentina è una partita fondamentale. Tutti in casa viola speravano di ottenere i tre punti contro il Genoa ed invece, alla fine, ne è arrivato solo uno. E così i viola rimangono ancorati alla quart’ultima piazza della classifica. Contro un’Atalanta rivitalizzata dalla qualificazione in Champions, Pezzella e compagni dovranno sfoderare una grande prestazione. Qualche (piccolo) segnale di risveglio nelle ultimissime uscite c’è stato, adesso però servono i punti. Il 4-3-3 di Cesare Prandelli, al momento, non sta convincendo, specie considerando il minimo apporto che Callejon (apparso comunque in crescita nel secondo tempo di lunedì sera) e Ribery danno in fase offensiva. Difficile, però, che il tecnico gigliato li lasci entrambi in panchina, o anche soltanto uno dei due, pensando soprattutto all’alta considerazione che ha di loro l’allenatore di Orzinuovi. Ancora è presto per ipotizzare un probabile undici, ma non ci sarebbe da stupirsi se la formazione titolare fosse ancora quella vista contro Milan e Genoa.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Manuel Rui Costa - 1 mese fa

    Un centrocampista come Duncan potrebbe essere utile domenica

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy