Schwarz: “Difficile pensare al calcio ora. La Fiorentina? Poca continuità”

Schwarz: “Difficile pensare al calcio ora. La Fiorentina? Poca continuità”

L’ex centrocampista viola ha parlato del momento che stiamo vivendo tutti, ma anche della squadra gigliata

di Redazione VN

L’ex centrocampista Stefan Schwarz, alla Fiorentina dal 1995 al 1998, ha rilasciato un’intervista a tuttomercatoweb.com, in cui ha detto:

In questo momento che tutti stiamo vivendo è davvero difficile parlare di calcio. Dobbiamo restare in casa e cautelare in questo modo le persone più deboli, come ad esempio gli anziani. Quando tutto questo sarà passato, riscopriremo quel che è davvero importante in questa vita che a volte può essere crudele. La Fiorentina? Troppi alti e bassi, mi auguro che in futuro possa avere più continuità. Commisso mi piace, dice sempre quello che pensa, con la sua voglia ed il suo cuore farà il bene della squadra viola.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy