Ex d.s. Partizan: “Sostenete Vlahovic, diventerà un top”. E su Milenkovic si sbilancia

Iliev parla dell’attaccante viola ma anche di Milenkovic: “La Fiorentina rischia grosso. Mi aspettavo di vederlo già alla Juventus o al Milan”

di Redazione VN

Ivica Iliev, ex direttore sportivo del Partizan Belgrado, ha parlato anche e soprattutto di Dusan Vlahovic (suo ex giocatore) nel corso dell’intervento a Lady Radio. Queste le sue parole: “Sono dispiaciuto per le critiche delle ultime settimane. E’ un ragazzo giovane, ha soli 20 anni, ma sapendo quanto è forte caratterialmente penso che ne uscirà più forte. Sotto questo punto di vista è splendido, vuole lavorare e crescere ogni giorno. Inter? Può capitare a chiunque. Avere giornate meno buone, alla sua età, è normale. Dalla partita contro i nerazzurri, che ho visto, ne è uscito forte, segnando in quella dopo.

Penso che giocherà a grande livello e diventerà un top player. Un consiglio che do è che società, squadra e tifosi stiano dietro di lui per spingerlo, perché può dare tanto. Gerarchie viola in attacco? Secondo me dovrebbe essere lui il primo. Lo stimo, ce ne sono pochi che hanno un talento e un carattere del genere. Nei prossimi anni diventerà un grandissimo calciatore. Ruolo? Può fare sia la prima che la seconda punta. Attacca bene gli spazi, non è uno che per forza aspetta il pallone in area”.

Infine, una battuta anche su Milenkovic: “La Fiorentina rischia molto. Ieri l’ho visto in Nazionale contro la Norvegia: ha massacrato Haaland, che oggi è tra gli attaccanti più forti al mondo. Non so come andranno le cose a Firenze, ma in breve tempo penso che potrà pure ambire ai più grandi club d’Europa. Fisicamente è eccezionale ed è pure intelligente, si prepara alle partite con giorni d’anticipo. Pensavo sarebbe già andato prima in società quali Juventus o Milan, è tra i top class dei giocatori europei”.

FLORENCE, ITALY – OCTOBER 02: Nikola Milenkovic of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and UC Sampdoria at Stadio Artemio Franchi on October 2, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
FLORENCE, ITALY – OCTOBER 02: Nikola Milenkovic of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and UC Sampdoria at Stadio Artemio Franchi on October 2, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iG - 2 settimane fa

    portare a scadenza quello che e’ forse il piu’ forte difensore che gioca in italia e’ da squadretta caro PRADE’

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 2 settimane fa

      Ma se il calciatore non vuole rinnovare ed aspetta la scadenza rifiutando qualsiasi aumento di stipendio, che può fare la società?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ghigo67 - 2 settimane fa

    Mi piacerebbe una società talmente brava a gestire queste cose da fare in modo che la stampa arrivi dopo i fatti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. florence20 - 2 settimane fa

    Non c’è problema , se vuole andare , portare tanti soldini , ma tanti….. e buona fortuna!!1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

      Vedrai quanti soldi ti porta a sei mesi dalla scadenza. Se va benissimo 15 milioni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jameslabriexxx - 2 settimane fa

        Con quante clausole e/o cavilli …rate…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy