Dragowski: “Ormai Firenze è casa mia. Boruc il mio idolo, prima giocavo esterno. Ribery e la mia barba…”

Il portiere viola Dragowski a tutto tondo