Della Valle e Pioli vs l’impossibile (o quasi). Stagione finita? Volere diventa… dovere

Della Valle e Pioli vs l’impossibile (o quasi). Stagione finita? Volere diventa… dovere

A due mesi e mezzo dalla fine del campionato diventa troppo doloroso fermarsi all’inesorabilità dei numeri: ecco che volere, più che potere, diventa dovere

di Redazione VN

Volere è potere… ma non sempre. La forza di volontà è senz’altro l’ingrediente di ogni successo, ma quando non c’è margine, quando i numeri diventano muri invalicabili, anche la determinazione più ferma può non bastare. Prendiamo il caso della Fiorentina, una squadra esemplare sotto il profilo dell’impegno ma ormai lontana anni luce dal triste obiettivo stagionale del settimo posto. Eppure, prima la proprietà durante l’incontro di ieri con la squadra e lo staff tecnico (LEGGI), poi anche Pioli tramite le parole del suo agente a Violanews.com (LEGGI), hanno mandato un messaggio forte è chiaro nelle ultime ore: centrale l’accesso all’Europa League attraverso il campionato è ancora possibile. Insomma, la Fiorentina ci crede, piaccia o non piaccia.

Parole di circostanza? Può darsi, visto che classifica e statistiche alla mano è impresa quasi impossibile colmare il gap con le dirette concorrenti che precedono la squadra viola, ma il fatto è che a due mesi e mezzo dalla fine del campionato diventa troppo doloroso fermarsi all’inesorabilità dei numeri, accettando passivamente quella che a tutti gli effettivi – semifinale di Bergamo esclusa – rischia di diventare una lunga e massacrante via crucis. Ecco che volere, più che potere, diventa dovere. Dovere di rispettare gli oltre 21.000 abbonati del Franchi e di onorare chi ancora, nonostante tutto, segue la squadra in trasferta. Non è retorica, è giustizia. Dovere di provare l’impossibile, anche per la propria coscienza. E per ultimo, ma non questo meno importante, dovere di dimostrare a chi ha finanziato e costruito questa squadra imperfetta che sarebbe bastato un po’ di passione in più, qualche errore in meno e una bella dose di autocritica al momento giusto per non ritrovarsi nello squallore di oggi.

Violanews consiglia

Valcareggi difende Corvino e Della Valle: “Come si fa a dare le colpe a loro?”. Su Badelj…

Fondo York, trattativa per la Sampdoria. Ma spunta anche il nome della Fiorentina

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 9 mesi fa

    Finanziato….facciamo “amministrato”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user - 9 mesi fa

    Mi raccomando redazione,aspetto l’articolo con la faccia di Nardella che parla dello stadio…bisogna divertirsi col mondo Fiorentina perché se lo si prende sul serio c’è da mettersi a piangere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy