Della Valle delusi da Corvino, a fine febbraio si decide il suo destino. E rischia anche Pioli

Della Valle delusi da Corvino, a fine febbraio si decide il suo destino. E rischia anche Pioli

Uno stralcio dell’articolo di Giuseppe Calabrese su La Repubblica edizione Firenze. Corvino rischia il posto?

di Redazione VN

Il primo bilancio la Fiorentina lo farà a fine febbraio. Una riunione (già fissata) tra i vertici del club per fare i conti con la stagione e pianificare il futuro. Della Valle non è contento di come stanno andando le cose e vuole iniziare a capire di chi sono le responsabilità. Sotto esame secondo La Repubblica c’è soprattutto Pantaleo Corvino. (…) Sono in tanti, anche dentro la società, a ritenere che del mercato di Corvino si salvano al massimo un paio di giocatori. Forse tre. Il resto sono soldi buttati. Poi ci sarà da valutare anche l’operato di Pioli, ma in questo momento quello che rischia di più è Corvino dal quale, in caso di eventuale “bocciatura”, i Della Valle si aspettano un’assunzione di responsabilità (le dimissioni). Altrimenti si vedrà. Di certo l’intenzione del club è di non farsi trovare impreparato al prossimo mercato, per cui le decisioni saranno prese adesso e non a giugno. Sia che la Fiorentina vada avanti con Corvino, sia che decida di cambiare. Molto dipenderà dalla classifica dopo le prossime due partite.

Caricamento sondaggio...

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Differenze 24° giornata: Napoli al top. Solo il Chievo fa peggio della Fiorentina

Bellinazzo (Sole24Ore) a VN: “Buco di 40mln? Corvino ha un po’ barato. Fatturato? La Lazio ce l’ha più basso…”

55 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. glover_64 - 2 anni fa

    Pradè con pochi soldi ha portato a Firenze, dopo lo scempio di Corvino nel 2012, gente come Alonso, Savic, Borja Valero, Vecino, Gonzalo Rodriguez, Cuadrado, Joaquin, Aquilani, Pizarro…tutta gente di grande qualità, molti di questi a parametro zero, oltre a Montella… vi ricordo che solo una Lega Calcio targata Galliani ci ha impedito di essere terzi in classifica e partecipare alla Champions League… ma soprattutto abbiamo visto calcio spettacolo, la squadra che ha giocato meglio in Italia ed in Europa per 3-4 anni consecutivi, arrivando alle semifinali di Coppa UEFA, ed alla finalissima di Coppa Italia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 2 anni fa

    Ma……….. nessuno degli esimi commentatori ha preso in esame una situazione che si sarebbe venuta a creare e che potrebbe essere ipotizzabile.
    Corvino sarà licenziato dai Della Valle perché ha speso troppo e l’ordine era quello di spendere meno, molto meno.
    Secondo me la verità è questa. Corvino ha speso 70 milioni a fronte di un incasso di 120 (consideriamo anche Babacar) realizzando solo 50 milioni di utili che sono pochi per poter abbassare il prezzo di vencdta della società.
    Credo che con la prossima vendita di Chiesa ipotizzabile intorno ai 60 milioni e, sempre ipotizzando, che dalla gestione della stagione 2017/2018 possano avanzare una 40 di milioni ecco che il prezzo non sarà più 220 0 200 ma circa 100 milioni meno dando quindi l’opportunità ad un ipotizzabile azionarato popolare, guidato da Valdemaro, folder, bittersanpellegrino, antonio (che da papiano potrà vendere l’allevamento di paperi e contribuire in maniera massiccia), vecchio bacucco, emilio, ig, il violetto ed il grande ml14 con i suoi multinick, di acquistare la nostra amata società che comincerà a brillare di nuovo.
    Poi c’è sempre il rimBAMBAito che potrebbe comprarla in proprio.
    forse è la volta buona che si levano dalle palle!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Up The Violets - 2 anni fa

      Questa l’hai già sparata in circa settantacinque dei centoventinove post che hai prodotto negli ultimi quattro giorni. Capisco che difendere l’indifendibile sia un bel problemone di questi tempi ma qua siamo davvero sul mediocretto anzichenò, ragazzino mio. Prova con un altro dei tuoi nick, magari cambiando nome ti torna l’ispirazione… oppure, molto più semplicemente, prendi spunto da una qualsiasi delle conferenze stampa del tuo direttore generale dell’area tecnica: lì le scuse non mancano mai!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 anni fa

        IO HO SCRITTO 3 (TRE) POST. QUELLO CHE NE SCRIVE CENTOVENTINOVE SEI PROPRIO TU BASTA VEDERE SUI VARI ARTICOLI. LA VECCHIAIA INCOMBE………. TI DIMENTICHI DI QUELLO CHE SCRIVI, QUNTO SCRIVI E QUANTI NIOCK HAI, UNA BELLA CURA NON TI FAREBBE MALE

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Up The Violets - 2 anni fa

          Si vede che scrivi poco, ti si è pure incastrato il caps lock a forza di scrivere. Sei in difficoltà, piccolo caro?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ursusminimus - 2 anni fa

    questi della valle son proprio dei lenzolai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. nisci - 2 anni fa

    gli hanno dato l’aumento a Corvino se non lo confermano vorrebbe dire che hanno sbagliato cosa che ci sta dato che siamo tutti esseri umani si sbaglia l’importante sarebbe non perseverare, ma loro che sono permalosi e un pò pieni di se agiranno diversamente e non ammetteranno mai un loro errore sarà invece colpa dei tifosi anzi clienti ingrati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. vecchio briga - 2 anni fa

    Leggo paragoni tra Pradè e Corvino. Per carità, anche Pradè qualche bischerata l’ha fatta, d’altronde si dice che nel calcio è bravo chi sbaglia meno. Ma il paragone è ridicolo. Pradè ha preso Diakitè e Benalouane perché non aveva 1€ da spendere. Corvino ha preso di peggio, buttando nel cesso 100 milioni. Ma di che si ragiona. Corvino vai in pensione!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. violaebasta - 2 anni fa

    i Della Valle non sono contenti di come stiano andando le cose? Perché cosa pensavano di ottenere dopo la campagna cessioni ( di qualità ) e acquisti al risparmio che hanno fatto? Un posto in Europa? La Fiorentina mica è un paio di scarpe che anche se le realizzi in Cambogia puoi rivenderla al prezzo che vuoi. Corvino a rischio? Non credo. È stato ripreso per rimettere a posto i conti e c’è riuscito alla grande. Pioli a rischio? È l’uomo giusto per una società senza ambizioni come quella viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Valdemaro - 2 anni fa

    Articolo di oggi:
    Primo trofeo in archivio con la Taça de Liga ai rigori con il Vitoria Setubal a fine gennaio, Cristiano Piccini sta vivendo un momento importantissimo con lo Sporting Lisbona. Per il terzo mese consecutivo è stato inserito nella top 11 del campionato lusitano e adesso anche la valutazione sta lievitando: i Leoes chiedono adesso oltre 20 milioni per un terzino lasciato andare troppo frettolosamente dai club italiani e, con trenta partite ufficiali giocate, è un perno della formazione portoghese. Ieri un’altra vittoria con la maglia dello Sporting nel 2-0 alla Feirense che lascia i biancoverdi a -2 dal Porto (che ha una gara in meno, ndr) e al pari del Benfica. Nella top 11 del mese, anche altri due ex italiani come Bruno Fernandes e Alex Telles.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fragnsi_860 - 2 anni fa

    Anch’io concordo che mi sembra più un desiderio di chi ha scritto l’articolo, che questo avvenga in realtà, i DV che sconfessano loro stessi cacciando Corvino e Pioli, non ci credo se non lo vedo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 anni fa

      Se vogliono davvero rilanciare (il punto è questo), di questa squadra ne puoi tenere forse 6 o 7. Ergo, ne vanno venduti tanti e ricomprati altrettanti. Se tu fossi Della Valle rimetteresti tutto in mano a Corvino? So’ soldi ragazzi!! Ma tanti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fragnsi_569 - 2 anni fa

        Assolutamente NO, niente più Corvino, tanto che io sono sempre stato contrario del suo ritorno in società e in due anni ha fatto più danni che danni

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. damci - 2 anni fa

    credo che Calabrese e la repubblica saranno gli ultimi a sapere cosa pensano i DDV,fra i giornalisti che seguono la Fiorentina.Poi potrà anche verificarsi il cambiamento della dirigenza,ma ne dubito.Mi sembra,comunque,che Freitas non abbia dato quasi niente a livello di valutazioni e che forse sia troppo condizionato dalla sua scuderia;sono convinto che Corvino sia onesto e che sia bravissimo a vendere ed a comprare,un pò meno a scegliere gli acquisti,bravo per i giovanissimi,molto meno ad individuare ciò che è utile fra i giocatori di qualità.Non so se sia giusto mandarlo via o, piuttosto,affiancarlo con uno che veda il mercato ,che sia sempre in giro,che non sia troppo condizionato dalla sua scuderia;a quest’ultimo dovrebbe essere data una buona autonomia decisionale nell’individuazione e scelta degli acquisti possibili.Molto difficile a realizzarsi,ma secondo me sarebbe la soluzione ideale.Poi,per ragioni d’immagine e di rapporti con la città,forse sarebbe opportuno che fosse Salica il presidente delegsto,con Cognigni a fare il suo mestiere di guardiano dei conti e della serietà di conduzione,con l’impegno a non parlare,mai,di Fiorentina,in pubblico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Claudio50 - 2 anni fa

    Se fosse vero… ma sara’ solo che la carta si lascia scrivere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. andrea333 - 2 anni fa

    Corvino dovrebbe avere la decenza di dimettersi. Ha sprecato un sacco di soldi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Brando - 2 anni fa

    Non farsi trovare impreparati : che brutte parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. SOLOROGER - 2 anni fa

    NON SI FARANNO TROVARE IMPREPARATI ……………… Strano mi ricorda qualcosa…….mi sembra di averla già sentita più volte questa affermazione ma non ricordo da chi, dove e quando…….Ma dai fatela finita per favore!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. emilio - 2 anni fa

    …SE SI LEVANO DALLE PALLE IL PARMIGIANINO, IL PANZONE DEL TAVOLIERE, GNIGNI IL GANZO L’INSCIARPATO BALLERINO E IL GUFO CON GLI OCCHIALI… SI TORNA IN TRIBUNA…A DIMENTICAVO ANCHE ANTONIO L’IMBUCATO CON GINO IL SAVIO…SPERO DI NON AVER DIMENTICATO NESSUNO…AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Coccodrilli Viola - 2 anni fa

    Se vogliono davvero riconquistare un rapporto con Firenze è la prima mossa indispensabile (tra l’altro già fatta in passato quando già il Corvo ci aveva portato allo sbando). Se poi sostituissero anche Cognini potrebbero apparire perfino credibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. grog - 2 anni fa

    Ecco il risultato delle campagne acquisti del mago del salento:

    LISTA PACCHI CERTFIFICATI:
    Toledo
    Tello
    De Maio
    Salcedo
    Milic
    Diks
    Hagi
    Cristoforo
    Olivera
    Sanchez
    Bruno Gaspar
    Biraghi
    Laurini

    FORTI DUBBI PER MOTIVAZIONI DIVERSE:
    Sportiello (vale 6-7 mln riscattarlo?)
    Saponara (8mln e per ora 1 anno e mezzo tra infortuni e panchina)
    Théréau (33enne con bel contratto di 3 anni)
    Simeone (18 mln frutteranno?)
    Valentin Eysseric (per ora un oggetto estraneo)
    Marco Benassi (10 mln che hanno costretto Pioli a cambiare modulo)
    Vitor Hugo (può essere un buon giocatore ma per ora 8mln sono li in panchina)

    LISTA AZZECCATI:
    Nikola Milenkovic
    Germán Pezzella (ancora da pagare)
    Jordan Veretout

    GIOVANI ANCORA DA SCOPRIRE:
    Gil DiaS (prestito)
    Dragowski
    Simone Lo Faso
    Rafik Zekhnini

    3 su 27 è da licenziamento immediato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. davidebaso@gmail.com - 2 anni fa

    Ci spero, via lo scarsone di Pioli e il panzone di Corvino. Non sono dell’idea che abbia fatto un cattivo mercato a giugno nel complesso ma fa sempre troppi errori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. bati - 2 anni fa

    Corvino è arrivato al capolinea. Sbagliare è facile per tutti ma lui ha francamente esagerato. Se ti affidano il compito di ricostruire una squadra dotandoti di cento milioni di euro, tu non puoi non sapere o non capire che tutto deve assolutamente passare prima da un grande portiere e poi soprattutto da un grande attaccante. Se hai questi due ruoli brillantemente coperti ti salvi, puoi far crescere la squadra e sopperire a ruoli deboli più facilmente. Invece se prendi uno sfarfallone superficiale in porta e un attaccante che è tutto meno quello che serve cioè una prima punta efficace che faccia reparto da sola allora ti sei suicidato ed hai buttato via soldi e la stagione della ricostruzione. Caro Corvino, una delle massime più vecchie del calcio suona così : “dammi un portiere che para e un centravanti che segni ; in mezzo puoi mettere chi vuoi ma la partita la vinci”. La cosa grave è che dopo una vita nel calcio tu non abbia fatto tesoro di questa sacrosanta verità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Gasgas - 2 anni fa

    Magari!!!!!!!!!! Sarebbe un bel segnale, un segnale di voler tornare a fare calcio. Non mi aspetto comunque grandi investimenti ma dirigenti competenti, che escano dai soliti giri di procuratori. E soprattutto che facciano un settore giovanile come si deve, con ragazzi che vengono dalle categorie inferiori e non una primavera inzeppata di stranieri (pippe) per puntare a vincere trofei che non valgono nulla. Sull’allenatore vado cauto, attribuisco a quella figura un peso limitato. I nuovi dirigenti valuteranno.
    P.s. sarà dura aspettare le dimissioni da uno che ha avuto il coraggio di autocelebrarsi perfino nell’ultima conferenza stampa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-13664476 - 2 anni fa

    mercato fallimentare e allenatore limitato ed incapace di trovar e soluzioni .Se i Dv vogliono veramente continuare devono liberarsi di questi due e iniziare veramente un nuovo ciclo.
    .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. nacchero - 2 anni fa

    A me questi articoli fanno veramente sorridere, ma cosa ne sapete voi di cosa pensano i Della Valle e se veramente Corvino è sotto esame a me pare che scriviate certe notizie più per la sensazione di certe cose che per la realtà dei fatti!
    Gli hanno rinnovato il contratto pochi mesi fa quindi non penso che siano tanto scontenti . . – gli ha portato bidoni ma gli ha fatto incassare un botto di soldi a loro basta questo . . . il resto sono chiacchiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. manuel - 2 anni fa

    E Cognigni?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Sblinda - 2 anni fa

    Richiamiamo Macia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 anni fa

      Non ci torna lui…comunque il prototipo è quello, un dirigente che conosce il calcio e lavora in modo moderno. A me non dispiacerebbe Sartori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ghibellino viola - 2 anni fa

      Basta non ci porti benalouane

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. vecchio briga - 2 anni fa

        A onor del vero, quello fu un triste ripiego dopo che qualcuno bloccò l’acquisto di Mammana..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. jordan - 2 anni fa

        Eduardo Macìa ha rescisso il contratto con la Fiorentina nell’aprile del 2015, Benalouane fu comprato alla fine della sessione invernale 2016, cioè a febbraio 2016. Non dategli colpe che non ha.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. gibstudi_706 - 2 anni fa

    I fatti parlano da soli: Saponara obbligo di riscatto a Giugno 10 mln e flop, Benassi altro flop, Sportiello da valutare ma di sicuro non un gran portiere, Gaspar scarso, Maxi Olivera e Cristoforo incedibili solo per mancanza di offerte della serie nessuno li vuole.
    Per non parlare delle cessioni del giovane Mancini subito preso dall’Atalanta e in un recente passato di Piccini.
    Giocatori cresciuti nel settore giovanile e certamente meglio dei tanti stranieri portati da Corvino e da Freitas.
    Solo questo basterebbe per cacciare Corvino e mi auguro che Diego lo faccia e riaffidi la Viola a qualcuno che sappia davvero fare calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. unial5_406 - 2 anni fa

      Schetino (3.2 ml) che gioca nella serie B olandese, Diks tanto per citarne un paio, ma i casi sono molti di più. Non è possibile buttare al cesso svariati milioni. Mi chiedo, a chi giova questo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. L'Omino di Ferro - 2 anni fa

        Schettino l’ha portato Pradé. Come Baez, Rebic, Bakic, Wolski, Gilberto, Octavio, Brillante … Di giovani Pradé ha indovinato il solo Marcos Alonso (portato però da Macia …). Per i giovani Corvino è più bravo, sul resto possiamo discutere … Ricordo i bidoni di Pradé: Gomez, Richards, Marin, Sissoko, Tomovic, Yakovenko, Diakité, Anderson, Tino Costa, Benalouane, Kuba, Suarez, Verdù, Konè, Diamanti, Rosi, Matri, Llama, Della Rocca … Alcuni di questi con stipendi da favola …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Up The Violets - 2 anni fa

          Siccome ho da fare e per elencare tutti i pacchi di Corvino dal 2005 in avanti mi ci vorrebbe una mattinata (oltre che un sacco di noia, dacché tale elenco l’ho già fatto un monte di volte), risolvo consigliando un rapido confronto dei risultati ottenuti dalla Fiorentina dalla stagione 2010/2011 (quella in cui finì l’era Prandelli e iniziò quella dell’autofinanziamento, sulla scorta delle scottature di Calciopoli e dell’eliminazione con truffa contro il Bayern in Champions) in poi. Dovrebbe bastare per giudicare il lavoro di Corvino e quello di Pradè. Se si vuole, come “rinforzino” di mascettiana memoria si può anche aggiungere il confronto 2017/2018 tra la Samp di Pradè, società che ha un bacino d’utenza e dei ricavi inferiori ai nostri, e la Fiorentina che Corvino ha avuto quasi centoventi milioni d’euro e cinque mesi di tempo (considerando anche gennaio) per costruire.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. 29agosto1926 - 2 anni fa

            Speriamo che tu abbia qualcosa da fare perché sei quello che durante il giorno ha più post di tutti. Fenomeno! Ha da fare…………..

            Mi piace Non mi piace
          2. L'Omino di Ferro - 2 anni fa

            Certo, anche Corvino i suoi bidoni li ha portati. Però sento santificare Pradé che ha i suoi flop. Per me sono entrambi due buoni d.s. (c’è di peggio …) Ma non ottimi. A me piacciono Sartori e Marino. Il primo meglio.

            Mi piace Non mi piace
          3. jordan - 2 anni fa

            Per giudicare Corvino quest’anno basterebbe chiedersi e chiedergli: “Dei 75 milioni che ti hanno lasciato spendere, quanti ne riprenderesti adesso se dovessi rivendere tutti quelli che hai comprato? La metà? ad essere ottimisti.” E allora cosa blateri di 40 milioni recuperati vendendo giocatori portati da altri? 40 milioni di buco li hai fatti tu da solo con la campagna acquisti di quest’anno!

            Mi piace Non mi piace
          4. Up The Violets - 2 anni fa

            Per il mio amichetto che si scrive la data di fondazione della Fiorentina per far vedere che sa che c’era qualcosa prima del 2002: io lavoro con il computer, e come forse saprai si possono fare più cose insieme. Basta esserne in grado. Comprendo comunque l’invidia da parte tua, non essendo te capace nemmeno di trollare, FENOMENO.

            Mi piace Non mi piace
        2. Valdemaro - 2 anni fa

          Vedi troll la maggior parte dei bidoni che elenchi non li ha presi Pradè ma gnigni insieme al suo amico Ramadani. Pradè l’ulimo anno e mezzo era di fatto stato esautorato dal nostro grande produttore di arcobaleni viola.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. jordan - 2 anni fa

            Pura verità

            Mi piace Non mi piace
        3. glover_849 - 2 anni fa

          Nel frattempo Pradè ha portato a Genova, con pochissimi soldi, lo slovacco di 19 anni della Roma pagato 45 milioni, Praet e Torreira, un fenomeno che dicono vale già 120 milioni di euro…per la cronaca

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. BlandoTifoso - 2 anni fa

      Senza contare che non manda i giovani in prestito il che A gennaio se Corvino e pioli avevano un po di Lungimiranza e palle mandavano il 3° portiere in prestito a farsi le ossa per fare il secondo il prossimo anno e promuovevano Dragosky titolare come è logico visto che sportiello non è un fenomeno e dovremmo sborsare 7 piotte per riscattarlo..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. N_q - 2 anni fa

    Pierpaolo Marino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Antonio da Papiano - 2 anni fa

    Ci credo quando lo vedo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. user-2073653 - 2 anni fa

    Fosse vero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Babbo Viola - 2 anni fa

    Con tutto l’affetto Corvino è obsoleto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 anni fa

      Mah..per me c’è qualcosa di strano nel suo operato. Non si possono buttare soldi a palate solo perché si è obsoleti. Tra poco pubblicano il bilancio, sono curioso di vedere quanto ha speso Corvino per mediatori e procuratori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. N_q - 2 anni fa

        Tanto, come sempre. Gli amici vanno sovvenzionati.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. vecchio briga - 2 anni fa

          Non si possono fare certe affermazioni, ma i dubbi sono leciti. Tuttavia dovrebbero essere i proprietri i primi a porsi delle domande.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. vecchio briga - 2 anni fa

    Se poi volessero fare centro nel cuore dei fiorentini, Cognigni relegato all’organizzazione dei turni degli addetti alle pulizie (poveretti, non vorrei essere loro).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. vecchio briga - 2 anni fa

    Questo sarebbe il primo vero segnale concreto di riavvicinamento. Vi ricordate solo poche settimane fa cosa ha detto Corvino? “i Della Valle mi hanno detto che resterò qui finché ci sono loro”. Della serie “delle vostre critiche me ne fotto, tanto il capo mi protegge”. Solo per questa ridicola presunzione, imprenditori come i DV, dovrebbero cacciarlo a pedate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Valdemaro - 2 anni fa

    Andranno avanti con l omone del salento. Avalla e si prende le responsabilità anche delle operazioni di mercato portate avanti dagli amici di gnigni. Senza fiatare. Che sia ormai un ds finito è sotto gli occhi di tutti.
    Quello di calabrese più che un articolo di cronaca è un auspicio. Ma lui rimarrà saldo al suo posto dopo il grande rinnovo.
    Arcobaleni viola a tutti e sempre a testa alta verso il disastro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Up The Violets - 2 anni fa

    OOOOOOOOOOOH E SAREBBE L’ORAAAAAAAA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy