D. Guetta: “Diego parla di passione, ma non si vede da tempo. Serve chiarezza”

David Guetta ha commentato la lettera di Diego Della Valle al Pentasport

di Redazione VN
Guetta

David Guetta ha commentato la lettera di Diego Della Valle in diretta al Pentasport di Radio Bruno:

“Mi sarebbe piaciuto che Diego dicesse queste parole in una situazione con un contraddittorio. Ci sono alcuni punti in cui Diego Della Valle ha ragione, come per esempio le offese, che non devono esserci nel calcio. Anche sul fatto che la Fiorentina è stata messa in vendita e non c’è stata nessuna richiesta concreta ha ragione, così come sul fatto che la famiglia Della Valle ha speso più di 200 milioni di euro nella Fiorentina. Chi non riconosce questi soldi spesi non è nel giusto. Ci sono però anche punti in cui Della Valle sbaglia. Inizialmente manca autocritica, perchè la Fiorentina è tredicesima ed è un fallimento, così come ha sbagliato chi ha scelto giocatori, tecnico e dirigenza. L’autocritica serviva, perchè la gente è stanca di vedere la Fiorentina così in basso in classifica. Parla di passione nella lettera, anche se andrebbe dimostrata meglio o comunicata in maniera diversa, perchè questa passione non traspare per niente. Per quanto riguarda lo stadio, mi sembra ci sia stato un grande rimpallo di responsabilità, con Nardella che ha dato una risposta anche molto soft, aspettando la fine del campionato.”

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 anni fa

    Mi piace più questo intervento di quello che David ha scritto nel suo blog. L’unica cosa che mi lascia qualche perplessità è quando parla di contraddittorio, cosa che nelle interviste in Italia manca sempre in generale e nello sport in particolare, basti dire che al DG eterno come Kim il Sung nessuno lo abbia mai fatto, nelle sue ormai rare esibizioni al microfono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bernard - 2 anni fa

    Chiarezza ? Mica ha parlato in cinese !!! Io sto con Diego , non con la canea .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 anni fa

      Contento te….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. carlo - 2 anni fa

    Ci prendono per le mele intutta Italia.Poverini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Lipilini (Sarzana) - 2 anni fa

    Caro David le offese sono sempre sbagliate e fino a qui siamo d’accordo, che i Della Valle abbiamo speso 200 milioni di euro potremmo essere d’accordo anche se andrebbe precisato anche il periodo nel quale sono stati spesi ,poi però si dovrebbe dire come mai siamo arrivati a questi punti ? Mal gestione? Allora la colpa è di chi ha messo questi manager al comando e che li continua a tenere ancora lì, poi sono stati spesi 200milioni di euro oltretutto per persone che non lo meritano? Allora che abbassino le pretese economiche e forse un compratore lo si trova ,forse ,non ne sono certo però se voglio vendere realmente non posso nemmeno chiedere più del valore reale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Luca-Pisa - 2 anni fa

    Mi sembra che più chiaro di così. Speriamo che qualcuno si faccia avanti. Loro hanno chiuso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabio1926 - 2 anni fa

    Fa bene a non farsi vedere. Fa molto bene! Anche perché se dice A voi dite B e se dice B voi dite A.
    Imparate a fare autocritica invece di vivere nella prosopopea. La Fiorentina in questa situazione ce l’ha messa chi non si è saputo accontentare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. sinistro viola - 2 anni fa

    le domande a cui nessuno dà una risposta certa sono: quale posizione in classifica, prima di quali squadre, quale budget di spesa, per quanti anni di seguito la Fiorentina dovrebbe ottenere, classificarsi, stanziare, far godere i suoi tifosi con o senza i DV? Altrimenti è soltanto una novella dello stento che ci raccontiamo per addormentarci dopo l’ennesima incxxatura..mentre il resto d’Italia se la ride..FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Filippo - 2 anni fa

    Ecco quest’altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy