D. Della Valle: “Oggi ci si diverte poco con la Fiorentina. Firenze un paradiso, ma… “

D. Della Valle: “Oggi ci si diverte poco con la Fiorentina. Firenze un paradiso, ma… “

“Non si può stare in paradiso a dispetto dei santi, quindi è giusto che i fiorentini ci dicono la loro opinione. Non possiamo non tenere conto della volontà della gente”

di Redazione VN

Intercettato dai microfoni di Radio Bruno a Benevento, durante la cerimonia di consegna della laurea honoris causa in economia e management, l’azionista di maggioranza della Fiorentina Diego Della Valle ha parlato della squadra, della società e del tifo viola: “Chi si occupa di Fiorentina è mio fratello, al quale ho chiesto dove si trova il divertimento visto che ci si diverte poco ultimamente. Lui decide sempre autonomamente perché è innamorato di Firenze così come me. Firenze è un paradiso, ma non si può stare in paradiso a dispetto dei santi, quindi è giusto che i fiorentini ci dicano la loro opinione. Non possiamo non tenere conto della volontà della gente. Incontro con Nardella? Dario è un amico, non c’è bisogno di fissare grandi appuntamenti per parlare”.

32 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Up The Violets - 3 anni fa

    Uno cambia versione e vuole l’opinione dei clienti, l’altro fa il passo indietro. Decidetevi e, soprattutto, decidete cosa volete fare.

    Volete il mio parere? Bene, eccolo, anche se l’ho ripetuto un sacco di volte: voglio che si torni a programmare e reinvestire i soldi delle cessioni nel miglioramento della squadra; non voglio più vedere, ogni quattro o cinqu anni, la sistematica autodistruzione di un ciclo positivo. Rivoglio la Fiorentina dell’era Prandelli o, se ormai quella non fosse più proponibile per questioni di autofinanziamento, andrebbe benissimo quella di Pradè-Macia-Montella. Voglio una Fiorentina il cui patron si faccia vedere già a Moena e, nei momenti di assenza, dia tutto in mano a gente competente, non a un ragioniere che non sa staccare gli occhi dal libro mastro e a un battitore d’asta che non sa fare il compratore senza molti soldi da spendere. Mi va bene anche una Fiorentina che vende Jovetic, ma basta che lo venda a giugno-luglio e, nel farlo, prenda Savic e reinvesta gli altri soldi, insieme a quelli delle ulteriori cessioni, per acquistare Rossi e Gomez (anche se non è andata bene, ma nel calcio ci sta) e per riscattare Cuadrado.
    Obiettivi? Mi va benissimo il quinto (con un po’ di fortuna)-sesto posto, se necessario mi va benissimo anche il preliminare europeo di luglio (vorrà dire che si tornerà prima allo stadio) e voglio togliermi qualche soddisfazione con la Coppa Italia. Stop. Se capita una stagione negativa, questa deve essere di origine casuale e non frutto di due anni di continuo e progressivo depauperamento del patrimonio tecnico ad esclusivo vantaggio di quello economico.

    Non voglio più, insomma, una Fiorentina che vende Alonso a due giorni dalla fine del mercato e mi prende Olivera e Milic. Non voglio più una Fiorentina che preferisce farsi un anno intero con un Sousa che rema contro da metà del campionato precedente alla prospettiva di farsi almeno mezza stagione con due tecnici a libro paga, ma provando a raddrizzare la situazione.

    Per cui, adesso scopritele voi, le carte: se volete fare tutto quanto ho detto sopra, per me siete assolutamente ancora i benvenuti, anche perché avete presentato un progetto per il nuovo stadio che è a dir poco fantascientifico e spero con tutto il cuore che lo realizziate davvero.
    Se invece ritenete lo stesso stadio irrealizzabile o magari, con la crisi di quasi tutte le vostre aziende, dovete tagliare sugli “hobby” (cit.), allora siete pregati di dirlo chiaramente e di non affibbiare la colpa ad altri. Tre quarti dello stadio contestano le poche centinaia di contestatori, i sondaggi dei siti danno in vantaggio la percentuale di tifosi che vi vogliono ancora qua e il sindaco si sta facendo in quattro per l’ingarbugliata vicenda di Castello: non prendiamoci per i fondelli, se arriverete comunque alla rottura sarà perché VOI ve ne volete andare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. iG - 3 anni fa

    VATTENE VIA
    LIBERACI dalle tue ridicole vestaglie
    e malcelate parole
    VIA ANDATE VIAAA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsine - 3 anni fa

      vestaglie? mamma mia che ignoranza !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iG - 3 anni fa

        POVERO BARSINE
        di la verita’ te FIORENTINO non sei
        da leccavalle sarai marchigiano umbro altoatesino calabro
        ma Fiorentino no
        L’ ironia voi marchigiani non la potrete mai capire
        ma la bugia si

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Barsine - 3 anni fa

          ahahahah quello che ha confuso Viale Redi con Viale de Mille e che diceva che ci dovevamo trovare tutti in Viale Franchi allo stadio … ahahahahahahahah … tu stai a firenze come la juventus sta alla Fiorentina!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. 29agosto1926 - 3 anni fa

        Gia detto stamani, non ha preso lo xanax, alle volte esce prima del passaggio dei medici.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Andrea - 3 anni fa

    AVETE COSTRUITO UNA FIORENTINA SENZA UN’ANIMA. VITTORIO CECCHI GORI HA ROVINATO LA FIORENTINA, MA ALMENO LUI LA AMAVA. VOI SIETE DUE FRATELLI ASETTICI, QUINDI NON ADATTI A FIRENZE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsine - 3 anni fa

      un po’ come i mariti che picchiano le mogli … lo fanno perchè le amano? Ma quanti gobbi ci sono oggi sul sito?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. c.godiol_251 - 3 anni fa

    Infatti…..il giocattolino non vi fa più divertire……ma la Fiorentina è un’altra cosa. Non è una azienda e nemmeno un simbolo di prestigio che serve come biglietto da visita da presentare nella grande borghesia industriale…..è semplicemente una società di calcio..dove occorre competenza, passione ed anche sentimento….e questo obbligatoriamente non vi deve far divertire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. albio_964 - 3 anni fa

    Dunque Diego Della Valle dice che lui non si occupa della Fiorentina perchè lo fa il fratello, il quale a sua volta però ha detto che farà un passo indietro…….!!
    Ma cosa stanno combinando?
    Per il mio modesto parere ci sono grossi problemi finanziari del gruppo Tod’s che devono ristrutturare e rilanciare e stanno inviando messaggi ad eventuali acquirenti di farsi davanti!!!
    Non so se questa può essere una deduzione logica, ma al momento non credo ce ne siano altre plausibili!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Tato - 3 anni fa

    Io ultimamente sono molto critico con i DV, ma non penso che dobbiamo cacciarli a forza.
    Però chi li difende a spada tratta due riflessioni dovrebbe farle. Perché ADV non si divertirebbe? . Chi decide le strategie? Chi ha il potere di stanziare fondi per la campagna acquisti?. Quanto hanno speso nelle ultime stagioni?.
    Le persone che hanno contestato recentemente sono le stesse che a suo tempo rispondevano presente ai vari appelli fatti da ADV,(come in occasione della partita con il Siviglia, per dirne una)a riempire lo stadio.Leggo commenti di personaggi che lavorano nel mondo del calcio, e molti dicono di tenersi stretti i DV. Dicono anche che le strategie e il mercato della Fiorentina ha lasciati perplessi molti di loro. Se una persona fa bene, applaudiamolo, se sbaglia di grosso, va però detto. Altrimenti il tifoso che bronzo la è un irriconoscente e una m….. DV fanno ciò che vogliono e sono bravi a prescindere. Io sfido Lorca48 e il Pimpi a dire apertamente che negli ultimi anni la società ha dato impressione di avere programmi ed organizzazione ben definiti. A me DDV da l’idea che stia cercando l’appiglio per defilarsi , salvando la faccia. 20000 abbonati non gli dicono niente?. Che la maggior parte dello stadio fischiava i contestatori?. Abbiamo mente critica o ragioniamo con il paraocchi?.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. emilio - 3 anni fa

    … FACCIA DI BRONZO… SE VI LEVATE DA CORBELLI TORNO AD ABBONARMI… DOMENICA UNA BELLA CONTESTAZIONE IN CONTUMACIA COSI’…LI AIUTIAMO A DECIDERE… FACCE DI BRONZO…!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ilfiorentino - 3 anni fa

    Quando un giorno venderanno la Fiorentina, la più grande soddisfazione sarà vedere tanta gente, qui catapultata da ogni parte d’Italia, totalmente incompetente di calcio ed altrettanto totalmente indifferente (per non dire peggio) al tifo per Firenze e la Fiorentina, fare le valigie e tornarsene al paesello (o alla città). In questo domani luminoso si tornerà forse a parlare di calcio “in” Fiorentina, con pochissimi dirigenti e un Presidente vero, unico responsabile, presente 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno, in grado di prendere decisioni di qualunque tipo nel giro di cinque minuti, come il calcio inderogabilmente richiede. E tutti gli altri esecutori, lavoratori e tifosi appassionati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsine - 3 anni fa

      in lega pro … orgogliosi ! Chiedete gli arabi e i cinesi e poi parlate di 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno? Ma lavorare no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gio79 - 3 anni fa

    Venderanno Berna, altra plusvalenza, e poi coi soldi imboscati, venderanno piangendo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. G.A unico10 - 3 anni fa

    Dice bene…per loro e i loro seguaci é un passa tempo…per noi ultras veri è vita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. tommasopapin_315 - 3 anni fa

    Sono due codardi come tutta la classe dirigente che rappresentano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Enzo2 - 3 anni fa

    Tempismo perfetto!! Con qualche “incertezza” sul futuro anche prossimo…ma (come per i’Berna)…mi verrebbe da dirgli un bel ARRIVEDECCI!! Avanti Violaaa!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Lorca48 - 3 anni fa

    Se i tifosi fiorentini e Viola sono questi, (non il Pimpi) io, fossi Della Valle, me ne andrei subito e li lascerei, di nuovo, nella cacca da dove sono stati ripescati. Ho sempre sostenuto che Firenze non merita i Della Valle.
    Saluti a tutti e forza Viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gio79 - 3 anni fa

      Ma tornatene a Gubbio! E rimanici

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Lorca48 - 3 anni fa

    Se la tifoseria fiorentina è questa, io, fossi Della Valle, non ci penserei troppo: mi leverei dalle palle e li lascerei, di nuovo, nella m….a.
    Saluti a tutti, belli e brutti, e forza Viola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. pimpi - 3 anni fa

    Bene Bene….ora si levano dalle P…..e e si torna in C… sai dopo come godo a sentire i commenti di quelli che li volevano fuori dalle scatole……sveglia gente al di fuori di questi imprenditori c’è il NULLA se questi se ne vanno x noi è la FINE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TriozziViola - 3 anni fa

      scusa pimpi
      fammi capire una cosa.

      e se succede l’esatto contrario?
      ossia, vanno via i DV, viene qualcun’altro e la fiorentina nel giro di 2 anni vince la coppa italia e torna in europa league (è un esempio)…. te che fai?
      no visto che sei li che aspetti di dire “ve l’avevo detto” a chi rimproverà la società di non tenere davvero alla fiorentina e quindi che la “tengono” a fare, se invece ci s’avesse la fortuna che ci va meglio continui a rimpiangere i della valle?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. claudio62 - 3 anni fa

        E se invece a ragione il Pimpi? Ma che diamine di ragionamento fai?..mica che la Fiorentina è un tiro di dadi..un “vediamo se ci va meglio stavolta”? E se i DellaValle , che ti ricordo sono pur sempre i proprietari, non trovando da vendere la società, semplicemente la liquidano? Gurda che gli ci vuol meno che a trovare un acquirente e forse sarebbe per loro anche più remunerativo..gli basta vendere tutti i giocatori, dalla prima squadra all’ultimo tesserato delle giovanili, smobilitare i campini, rescindere il contratto di gestione dello stadio col comune e riportare le chiavi della Fiorentina dove le avevano trovate..al sindaco! E ciao

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Gio79 - 3 anni fa

      Per far autofinanziamento non servo i DELLEBALLE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. batigol222 - 3 anni fa

      Cioè praticamente la fiorentina esiste solo se rimane in serie A… ma non si fa prima a tifare juve allora? Il bello è tifare la fiorentina, in qualsiasi competizione stia
      E poi non è detto che debba andare così male, di sicuro l’indifferenza di questi anni è peggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. carlinimoren_397 - 3 anni fa

    DDV: commissiona a Masia un indagine statistica , così come fa settimaalmene per Mentana 🙂 🙂 🙂 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. alesquart_731 - 3 anni fa

    Sulla sua frase riguardante il Paradiso ha ragione in parte, solo che lui mi da l’impressione che sia convinto essere Dio quindi ha torto in pieno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. bitterbirds - 3 anni fa

    “…è giusto che i fiorentini ci dicano la loro opinione”

    e con che modo, di grazia, ha intenzione di appurarlo, con il consueto metodo ce la suoniamo e ce la cantiamo ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Antonio da Papiano - 3 anni fa

    Vai vai che avete stancato dopo 16 anni di insuccessi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Kewell - 3 anni fa

    Ecco bravo allora VATTENE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. andrea - 3 anni fa

    Se non vi stiamo bene, ci si leva dalle. Così ha sentenziato Diego

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy