Commisso su Bati: “Alle giuste condizioni è il benvenuto. Firenze? Che accoglienza”

Commisso su Bati: “Alle giuste condizioni è il benvenuto. Firenze? Che accoglienza”

Il proprietario della Fiorentina ha parlato a Sky Sport anche dell’ex campione viola

di Redazione VN

Queste altre parole rilasciate da Rocco Commisso a Sky Sport, in particolare legate alla trattativa con Gabriel Omar Batistuta ed a un suo eventuale ingresso nella dirigenza gigliata:

Ci siamo incontrati a Firenze, abbiamo parlato e ci siamo conosciuti, è una bravissima persona ed è stato una stella per questa società. Un suo ingresso nel club? Per ora siamo fermi, lo vorremmo ma alle giuste condizioni. Vediamo cosa succede. L’accoglienza ricevuta nel capoluogo toscano? Non me l’aspettavo, è stato grandioso, spero di far vedere presto tutto questo entusiasmo anche a mia moglie.

Commisso: “Se ce l’ho fatta a trattenere Chiesa? Io credo di sì”

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 1 anno fa

    Economiche certamente conoscendo il suo passato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Daniele C. - 1 anno fa

    Per me Bati è una leggenda , è stato un calciatore insuperabile,per me un mito. Però adesso accanto ad Antonio servirebbe un Giovanni Galli uno che di calcio ne sà in abbondanza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 1 anno fa

      Osservazione giustissima. Giovanni sarebbe l’ideale per affiancare Pradè

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Amaral - 1 anno fa

    “Ma alle giuste condizioni” ….economiche? Di ruolo? Logistiche? Per “scomodare” il Bati bisogna essere parecchio convinti e credibili. E poi non puoi dargli un ruolo mediano, io la vedo dura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepito4ever - 1 anno fa

      in 9 anni di Bati non hai imparato nulla? Bati vole i quattrini….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 1 anno fa

        Tutti gli anni a batter cassa, povero Vittorio…………

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Etrusco - 1 anno fa

    Bari è stato uno dei più grandi attaccanti degli ultimi 30 anni ed ha saputo fare l’uomo spogliatoio, quindi avendo qualità ed esperienze importanti mi auguro entri presto in società con qualche ruolo operativo soprattutto sul mercato sudamericano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy