Collovati: “Capisco Prandelli, era sensibile già quando eravamo ragazzi”

Collovati sulle dimissioni di Prandelli

di Redazione VN

L’ex calciatore Fulvio Collovati a taccuini di Tuttomercatoweb.com:

Cesare Prandelli lo conosco bene, abbiamo fatto tanti anni fa la trafila delle nazioni minori e abbiamo fatto anche il militare insieme. E’ sempre stato sensibile e questo è un calcio che brucia tutto in fretta: o ti abitui o è un problema. Sentiva troppa pressione e sotto certi aspetti lo capisco e parlo che io che ho deciso di non restare in prima linea nell’ambiente. Il contorno del calcio è di interessi, ci sono sempre meno rapporti umani, sempre meno contatti diretti col tifoso. C’è distacco e poi arrivata anche la pandemia. In più è l’era dei social: qualsiasi cosa tu dica c’è gente da cui puoi ricevere complimenti ma anche tanti insulti. E’ l’era della gente che sfoga le sue frustrazioni sui social.

PERINETTI: “PRANDELLI, ATTO DI CORAGGIO”

FLORENCE, ITALY – MARCH 21: Cesare Prandelli manager of ACF Fiorentina looks on during the Serie A match between ACF Fiorentina and AC Milan at Stadio Artemio Franchi on March 21, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antonio - 2 settimane fa

    questo non perde mai occasione per tramutare tutto in una celebrazione di sè stesso… datti pace, invecchi male

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy