Chi comanda in ACF Fiorentina? L’organigramma del gruppo

Le quote di possesso di ACF Fiorentina con un piccolo incastro da parte di Firenze Viola srl

di Redazione VN

Qui sotto l’organigramma del gruppo che vi andiamo a riuepilogare:

ACF Fiorentina S.p.A. è posseduta da
Diego Della Valle & C. 97%
Firenze Viola srl             2% (di proprietà al 100& della stessa ACF)
Andrea Della Valle        1%

ACF Fiorentina S.p.A. a sua volta possiede il 100& di
Firenze Viola srl
Promesse Viola srl
Fiorentina Women’s FC S.s.d a r.l.

Schermata 2019-04-19 alle 09.16.04

Per completezza di informazione il maggiore azionista di ACF Fiorentina Diego Della Valle & C è formata da 4 soci: Diego Della Valle (amministratore unico), Andrea Della Valle ed altri due soci che posseggono rispettivamente meno dello 0,005% delle azioni. Diego Della Valle ha il 70% delle quote di proprietà e Andrea Della Valle il 30% con lo scarto delle piccolissime quote spettanti agli altri due soci. In definitiva facendo un conto non preciso possiamo dire che Diego della Valle possiede il 69% di ACF contro il 31% del fratello Andrea.

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. unial5_10119788 - 2 anni fa

    Uno comanda gli altri eseguono. Questo vale per tutto, dalla campagna acquisti, ai minimi dettagli sul proseguo della società. Non c’è nessun progetto, c’è solo il vivere quotidiano guardando di non mettere un solo centesimo. Cosa semplicissima da spiegare difficile per molti da capire. I problemi della Fiorentina sono sempre due che fino a quando permangono non danno nessun sogno ma solo tanta amarezza. #StadioVuoto unica risposta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauro1949 - 2 anni fa

    ….non siamo messi bene….e i risultati si vedono….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bamby - 2 anni fa

    Scatole cinesi senza i cinesi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Claudio50 - 2 anni fa

    Che comandino i D.V. era chiaro a tutti ma mi piacerebbe sapere quanti stipendiati ci sono in Fiorentina e quali incarichi hanno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-2073653 - 2 anni fa

    Sarebbe più corretto dire “chi possiede le azioni della Fiorentina”. A comandare mi sa che è Corvino, per nostra fortuna…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Mario - 2 anni fa

    Ma chi volete che comandi, comanda L’INCOMPETENZA CALCISTICA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. The Count of Tuscany - 2 anni fa

    Conta il direttore sportivo, che da noi si fa chiamare capo supremo dell’area tecnica. Se è scarso come il nostro arriviamo decimi, se invece è bravo come macia o prade si arriva 5 o 6

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 2 anni fa

      scusami il concetto è giusto ma sii preciso. Macia e Pradè con Montella sono arrivati per tre volte quarti…..perchè 5 o 6?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. The Count of Tuscany - 2 anni fa

        Confermo la mia idea, in quegli anni senza intervevmilan arrivavamo 4,ogg forse 6,ma sempre in Europa cmq

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. blues - 2 anni fa

    Nel titolo si dice “organigramma, chi comanda?” poi in realta’ si parla di chi *possiede* cosa.
    Si’, e’ interessante, ma mi sarebbe piaciuto anche sapere come e’ organizzata la struttura (organigramma appunto), ci ha potere di firma, chi decide cosa, chi sta sotto e chi sta sopra.

    PS. Quindi la Fiorentina, tramite Firenze Viola, possiede il 2% di se stessa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 anni fa

      Beh di solito chi possiede una società ha anche il comando delle operazioni, non trova? Sulla domanda che mi pone è così. saluti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. blues - 2 anni fa

        Puo’ essere come dice nelle aziende di medio-piccole dimensioni. Nei casi di grandi aziende e’ impensabile che i proprietari abbiano “il comando delle operazioni”, che e’ solitamente delegato a una gerarchia di direttori/manager competenti appositamente e lautamente stipendiati. Infatti non e’ certo Diego Della Valle che va a firmare il contratto di Cristoforo, ne’ sono andati a chiedergli “Possiamo comprare Eysseric?”.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy