Champions, ventiquattr’ore a Juve-Real. E i tifosi dei Blancos cantano per Mijatovic

Champions, ventiquattr’ore a Juve-Real. E i tifosi dei Blancos cantano per Mijatovic

Nei giorni scorsi l’ex giocatore, che è stato anche dirigente del Real, ha scaldato la vigilia sostenendo che nessun bianconero aveva protestato per il suo presunto fuorigioco nella finale del ’98

di Redazione VN

Inneggiano a Predrag Mijatovic, l’attaccante montenegrino che ha deciso la finale Juventus-Real Madrid del ’98 ad Amsterdam, i tifosi Blancos, un centinaio in tutto, accalcati davanti all’hotel di Cardiff che ospita i campioni d’Europa in carica. “Mijatovic, Mijatovic” intonano ogni tanto i tifosi, sotto lo sguardo della polizia con le pettorine gialle. Nei giorni scorsi l’ex giocatore, in passato anche dirigente del Real, ha scaldato la vigilia sostenendo che nessun bianconero aveva protestato per il suo presunto fuorigioco. E, soprattutto, ha pronosticato un nuovo successo del Real attribuendo alla Juventus il “male da finale”. Lo riporta l’ANSA.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy