Cecchi Gori diffida il curatore fallimentare e chiede 350 milioni di danni

Parla il legale di Vittorio Cecchi Gori: “La perdurante inerzia degli organi di fallimento ci ha fatto prendere questa decisione. Gravissime anomalie”