Cecchi: “Fallimento essere a nove punti dal Torino. Impresa possibile a Bergamo”

Il parere del giornalista de La Nazione, Stefano Cecchi

di Redazione VN
Cecchi

Ospite negli studi di Radio Bruno Toscana, il giornalista de La Nazione, Stefano Cecchi, ha parlato del momento della Fiorentina:

La Fiorentina ha pareggiato nuovamente, ma non esce malissimo dalla partita di ieri. La squadra ha dei problemi frutto di una campagna di rafforzamento che è stata tutto tranne che di rafforzamento. La Fiorentina non aveva Chiesa nel primo tempo, il suo giocatore più scintillante, ma non ha demeritato. Ieri ho visto dei piccoli passi in avanti rispetto a Lazio e Cagliari. Vorrei rivedere la Fiorentina di inizio stagione. Il dislivello tra Fiorentina e Atalanta non è quello che racconta oggi la classifica, l’impresa in Coppa Italia non mi sembra impossibile. Se la Fiorentina dovesse vincere questa battaglia sportiva, quanta forza in più avresti per tenere Chiesa e Veretout? Essere a nove punti dal Torino è un fallimento. Sbaglia chi pensa che è tutta colpa di Pioli. Se perdiamo a Bergamo, ci sarà tempo per sparare su tutti.

vnconsiglia1-e1510555251366

21 giorni di agonia. Frosinone: tra una partita inutile e l’amaro ricordo targato Sousa

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ziomario - 2 anni fa

    Il primo della lista è sicuramente il mago del Salento, l’uomo solo al comando, l’ayatollah dei direttori sportivi . Questa squadra l’ha fatta lui, lui ha preso un onesto allenatore come Pioli, lui fa preso in prestito mediocri giocatori e fatto scommesse su altri perse regolarmente. Il solo pensiero di averlo qui ancora per gli anni futuri mi fa rivoltare lo stomaco. Sta già facendo mercato per l’anno prossimo sicuramente coi soldi della Juventus per Chiesa, questo mi fa imbestialire, comprando i soliti giocatori con la speranza che diventino ricche plusvalenze. Mai un giocatore pronto come era stato fatto il primo anno con Montella e quell’anno avevamo lo stesso monte ingaggi. Io ho quasi 60 anni ricordo il secondo scudetto e ho visto tante Fiorentine belle e brutte ma a memoria mia nessun presidente ha mai richiamato un direttore sportivo che aveva fallito in precedenza. Da buon tifoso sogno di battere l’Atalanta ma calcisticamente a sognare ultimamente non ci riesco più…. comunque SEMPRE FORZA VIOLA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy