Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'opinione

Cecchi difende Ikoné: “È uno coi colpi. I gol arriveranno”

GERMOGLI PH: 2 MARZO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS JUVENTUS NELLA FOTO IKONE

Le parole della firma de La Nazione

Redazione VN

A due pareggi dal pareggio contro l'Inter, Setafano Cecchi ha parlato ai microfoni di Radio Bruno. Ecco le sue parole:

Il colpo finale mancato da Ikoné lascia un pochino di amarezza. Ma il resto non è una prestazione acerba, ma un cocomero maturo. La Fiorentina va a San Siro e gioca da grande squadra. Poi soffrire ci sta, è normale. Ciò che è incredibile è che una squadra come l'Inter era alle corde e non aveva le forze per reagire. Se oggi non siamo contenti allora siamo masochisti. I Viola giocano a calcio. Ikoné quei colpi li ha e li avrà per sempre. Ci ricordiamo quanti gol ha sbagliato Batistuta agli inizi? E Handanovic è un portiere di 2 metri che la porta te la chiude. Di lui bisogna prendere il buono, anche se gli mancano i gol. Ma è un calciatore in itinere e su questo aspetto può crescere. Questa squadra profuma di futuro. Con un centrocampista, un attaccante e un difensore dove possiamo arrivare? Anno scorso ansimavamo chiedendoci cosa avesse fatto il Benevento, oggi ci chiediamo che ha fatto il Milan, un capovolgimento epocale.

tutte le notizie di