Cecchi: “Chiesa, il figlio di un calciatore deve avere più stile. 3-5-2? Per Iachini è salvifico”

L’opinione del giornalista sul comportamento dell’ex viola: “Non ha avuto un grandissimo stile nello strappo con la Fiorentina”

di Redazione VN
Cecchi

Il giornalista Stefano Cecchi è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva. Queste le sue parole: “Chiesa ha un cognome importante ma è un potenziale campione. Ha uno scatto bruciante, il destro e sinistro che valgono ugualmente, è veloce e fa inserimenti. Ancora non è esploso perché non ha saputo disciplinare questo talento. Non ha avuto un grandissimo stile nello strappo con la Fiorentina. Proprio perché figlio di un calciatore avrebbe dovuto avere certe regole e sensibilità più di altri. Fiorentina? Iachini ritiene che il 3-5-2 sia salvifico”.

Iachini
Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ivo - 1 settimana fa

    Il destro e sinistro che valgono ugualmente POCO. Credo che nella classifica tiri tentati/gol segnati sia nelle ultime posizioni dell’intera serie A. Il giocatore è forte ma di certo non ha il gol nel sangue

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy