Ceccarini: “Zarate potrebbe non essere sostituito. Kalinic a giugno…”

Le parole dell’esperto di calciomercato: “In attacco la Fiorentina ha già tante alternative, potrebbe rimanere così”

di Redazione VN
Ceccarini

A Radio Blu arrivano le parole dell’esperto di calciomercato Niccolò Ceccarini: “C’è la possibilità che a giugno Kalinic possa andarsene. Con le parole di ieri ha dichiarato di voler rimanere nel calcio che conta, non è da escludere che un club di Premier possa fargli un’offerta e lui la possa valutare. Ma adesso stiamo tranquilli e pensiamo alla risposta che ha dato ieri, godendoci il momento. Zarate? Non ha giocato molto, la Fiorentina ha ripetuto però che se ne sarebbe andato solo a seguito di una sua richiesta. Non penso che arriverà qualcun altro per sostituirlo. Badelj? Corvino è stato molto chiaro, ha detto che resta e non ho dubbi che questa sia la verità. Solo se dovesse arrivare un’offerta fuori mercato, la società potrebbe anche prenderla in considerazione. Gonzalo? Mi sembra che la situazione non si sia modificata, le parti rimangono lontane. Da questo mercato di gennaio dalla Fiorentina non dovremo aspettarci granché. Credo proprio che la società stia lavorando per il futuro, a giugno non mi stupirei se ci fossero molti cambiamenti”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lk - 4 anni fa

    Io, al posto di Zarate, mi aspetto una bella corviniata…e a questo punto ho dubbi che Sousa lasci Firenze a fine stagione, altrimenti Zarate non l avrebbero venduto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy