Cassano difende Pioli: “Esonero ingiusto, i giocatori non sono all’altezza”

Cassano difende Pioli: “Esonero ingiusto, i giocatori non sono all’altezza”

Il barese difende Stefano Pioli, il possibile futuro allenatore della Fiorentina, dopo l’esonero con l’Inter

di Redazione VN

Ai microfoni di Tiki Taka News, Antonio Cassano dice la sua sulla situazione che riguarda il possibile futuro allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli. Sull’esonero dell’Inter afferma: “E’ stato ingiusto, è una brava persona e meritava di finire la stagione. La colpa non è sua, è che non ha giocatori all’altezza dell’Inter: i nerazzurri sono sopravvalutati. Dove andrà Schick? Spero all’Inter, è davvero forte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy