Caso Milan: ritiro, mercato e Kalinic, ecco come cambia la Fiorentina in caso di l’Europa League

Ecco come cambierà la Fiorentina se sarà ripescata in Europa League

di Redazione VN

Repubblica analizza la vicenda relativa alle difficoltà del Milan con l’Uefa. In caso di Europa tolta a loro e di ripescaggio dei viola, cambierà poco per il mercato della Fiorentina: al massimo verranno aggiunti uno o due giocatori. La preoccupazione riguarda le eventuali sanzioni che la Uefa comminerà alla società rossonera, che deve ancora versare alla Fiorentina i venti milioni relativi all’acquisto di Kalinic. In ogni caso la squadra di Pioli andrà in ritiro a Moena dal 7 luglio, se dovesse avere le coppe effettuerebbe qualche giorno di lavoro anche a Firenze.

Violanews consiglia

Pedullà: “Badelj, col passare del tempo si allontana. Saponara? Il modulo…”

Mercato, sondaggio della Fiorentina per De Paul

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. LupoAlberto - 3 anni fa

    Kalinic essendo un riscatto obbligatorio era già a bilancio nel 2017, quindi al massimo si possono usare i sodi del Baba

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LupoAlberto - 3 anni fa

      * soldi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ottone - 3 anni fa

    Dopo le ultime performance – compreso l’1-5 incassato dal Milan – andare in EL sarebbe solo un regalo immeritato ed un terribile abbaglio. Coi DV la nostra dimensione è tra il 9° e 10° posto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Tato - 3 anni fa

    Se dovessimo essere ripescati in coppa, forse di giocatori ne occorrerebbero anche 3-4. Infatti potrebbero contare su soldi Europei, che l’ultima volta ammontano a 14 milioni, se non ricordo male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. muschio23 - 3 anni fa

    Poi un’altra cosa importante (e lo statistico Roberto Vinciguerra confermerà sicuramente questa mia tesi): dato il nostro ranking Uefa, nel caso in cui andassimo in europa league e riuscissimo ad passare i turni preliminari, saremmo sicuri al 100% di essere testa di serie nella fase a gironi, scusate se e’ poco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. emilio - 3 anni fa

    … E SE INDIPENDENTE DALLA VICENDA MILAN… COMINCIASSIMO A CERCARE UN ALLENATORE…PER SOSTITUIRE IL MAGGIORDOMO PARMIGIANO… ( PRENDIAMO SEMPLICI DALLA SPAL ….E OFFRIAMO IL PARMIGIANINO + CONTRIBUTO SPESE… VEDIAMO SE ABBOCCANO…?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. il Moranz - 3 anni fa

      Prima di metterti a cercare un allenatore, credo che sarebbe meglio se tu cercassi un libro di grammatica italiana.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mario - 3 anni fa

    Con i 20 di Kalinic e l’aggiunta di un buon prestito tra saponara o benassi avrei provato per Verdi prima che napoli o inter ci vadano convinte con bel altri argomenti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. vb - 3 anni fa

    Beh, messa in mora e fallimento. Che problema c’è??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Lore pratoviola - 3 anni fa

    invece di preoccuparsi x la costruzione di una sqquadra adatta anche all’ Europa….ci si preoccupa dei soldi da incassare x kalinic …. ma che articolo è??? Come dire meglio senza Europa ma con i soldi di kalinic …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. UNO VIOLA - 3 anni fa

    “al massimo verranno aggiunti uno o due giocatori. ” fa tutta la differenza del mondo se quegli “uno o due” sono ottimi giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sblinda - 3 anni fa

      Borini e Locatelli e sarei felice.
      Il primo super affidabile, il secondo perfetto per sostituire Badelj.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy